Articoli

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Il freeriding è una delle discipline più diffuse del windsurf. La nota rivista francese Windmag ha testato 6 modelli di tavole freeride 2019. In questo articolo, vi sintetizziamo i risultati dei test.

Windsurf, test: tavole freeride 2019

I test sono stati pubblicati sul numero di marzo 2019 della rivista, che vi invitiamo ad acquistare per tutti i dettagli e per maggiori approfondimenti. Leggete anche l'articolo sulle tavole freewave 2019, e quello sulle tavole freeride 2018.

I modelli testati sono:

  • Naish Titan 120
  • Simmer Freemove 120 Pro
  • Fantic Gecko LTD Foil Edition 120
  • Goya Volar Pro 115
  • JP Super ride 116 Pro Edition
  • Tabou Rocket 115 LTD

 

jp super ride 2019

Fanatic gecko 2019

banner pubblicita

I volumi sono molto simili, e questo consente di far risaltare le differenze in termini di comportamento, accessibilità, e campo di utilizzo, dovute agli altri elementi che contraddistinguono le tavole.

Le tavole sono state associate a tre modalità differenti di pratica del windsurf: l'iniziazione, il freeride moderato, il freeride dinamico.

Al primo gruppo appartengono la Naish Titan e la Simmer Freemove: sono tavole compatte e con carena ultra larga, che permettono di scendere rapidamente di superficie velica, e che si dimostrano stabili. La Titan consente una pratica rilassata, con sensazioni e velocità moderate. Tecnicamente è la tavola più abbordabile.

La Simmer offre un comportamento similare, leggermente più nervoso. Entrambi sono modelli che prediliogono condizioni di vento medio leggero.

 

Tabou Rocket 2019

Tabou rocket 2019 2

 simmer freemovev3 2019

La Fanatic Gecko e la Goya Volar appartengono alla seconda categoria, ed abbinano accessibilità e sensazioni, ed hanno dimensioni più ragionevoli. La Volar è più nervosa; la Gecko si contraddistingue per una planata leggendaria, e nella versione  Foil Edition, vi consente di allargare il ventaglio di attività al Foil. Queste due tavole prediligono il vento medio.

La Jp e la Tabou Rocket hanno un carattere più dinamico, ed uno shape più stretto. Sono rivolte a rider più sportivi, ed adatte ad un vento sostenuto. La Jp Super Ride offre comfort, ma al tempo stesso buone prestazioni. E' la tavola che ha ottenuto la preferenza dei rider del test.

La Rocket offre molte sensazioni con un ingombro ridotto. E' una tavola da vento forte, per affrontare il mare in tutte le condizioni.   

Per riassumere, evidenziamo la valutazione delle tavole rispetto ai seguenti aspetti: accessibilità, partenza in planata, controllo, conmfort, prestazioni.

La Naish Titan e la Simmer sono le tavole più facili ed accessibili, la Jp e la Tabou quelle più tecniche. Valutazione analoga, per quanto riguarda la partenza in planata (Naish e Simmer sono le migliori).

Jp è la tavola che garantisce più controllo, Fanatic e Tabou quelle che si posizionano peggio da questo punto di vista.

Jp è anche quella che garantisce maggior comfort al rider, seguita ad una certa distanza da Fanatic e Tabou (Simmer e Naish sono quelle meno comfortevoli). Jp e Tabou vincono anche per le prestazioni garantite (Naish ultima, le altre ottengono una valutazione intermedia, più o meno a pari merito).

Buona scelta. Fabio Muriano

Waterwind.it esiste grazie al vostro contributo: diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social).

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

Lista articoli windsurf pubblicati (per anno)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, vai alla sezione Cookie Policy.