Recensioni spot

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Dopo Arbatax, prosegue con Museddu, la carrellata di windsurf spot sardi, visitata e recensita dal nostro collaboratore Bruno.

 

Windsurf, recensioni spot: Museddu, Cardedu (Sardegna)

Ciao a tutti. Oggi, vi vorrei presentare una stupenda spiaggia, sulla costa Orientale della Sardegna, perfetta per il windsurf.

Lo spot è appena a qualche km a sud di Barisardo, nel comune di Cardedu (vedi mappa a fine articolo). Quindi, per raggiungerlo, dovete uscire da Barisardo verso sud, e prendere via lungomare di Cardedu, percorrerla tutta fino alla fine della strada, dove è presente un bel posteggio ai bordi di una fresca pineta.

IMG 20170824 143300 1

P 20170824 173233 1

P 20170824 174107 1

 

Lo spot si trova in una baia prevalentemente sabbiosa lunga circa 2-3 km. Le acque sono da subito profonde, con una spiaggia enorme, prima del centro Kite surf Ogliastra.
Si può armare con tutta calma sotto la pineta vicino al posteggio al riparo dal vento, dove è presente anche una doccia ed una fontanella per sciacquarsi e lavare l’attrezzatura.
L’enorme larghezza dell’arenile concede un bello spazio di manovra senza creare alcun problema ai bagnanti presenti d'estate, o ai kite che si trovano li vicino.

Ho conosciuto questo spot grazie agli amici (Local); verso la fine di agosto vi abbiamo surfato per quattro giorni consecutivi con il SE (scirocco) tra i 15-20 nodi, e con pochissima onda.

DSC 3090

DSC 3124

DSC 3257

Con scirocco, si esce con il vento Side-onshore che proviene da destra. La particolarità di questo spot è che, nel periodo estivo, allo scirocco si aggiunge la componente termica favorita dalla morfologia del territorio circostante, alimentando questo bel vento disteso. Infatti, se li, in quei giorni, uscivamo con le 5.7 o 6.5, a pochi km da li non si poteva uscire neanche con il formula.

E’ uno spot prevalentemente da Freeride/slalom/freestyle, durante il periodo estivo, nel quale ci si può divertire a perfezionare le andature e le manovre in acqua cristallina. Non è uno spot wave (neanche in altri periodi), perché in presenza di venti di perturbazione, avendo delle acque da subito profonde, l’onda che si crea è incasinata e poco surfabile.

DSC 3299

DSC 3384

DSC 3426

I Local mi riferiscono anche che con il vento di grecale (N/NE), preferiscono uscire ad Arbatax, spot della Capannina.
Quindi, se capitate da quelle parti non esitate a provare questo meraviglioso spot che, anche nelle giornate dove non sembra possa far nulla, potete trovare una bella sorpresa.

Ringrazio Simona Mulas, per la gentile concessione delle bellissime foto presenti in questo articolo.

Ciao, Bruno

 

 

Waterwind.it esiste grazie al vostro contributo: diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!

Oppure, fai una donazione!

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social).

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.