Report sessioni

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Gli spot del Capo di Buona Speranza hanno un fascino unico. Avremmo voluto iniziare ad esplorare quelli un po' più abbordabili, ma sabato 26 gennaio 2019, siamo finiti a provare quello forse più impegnativo, Cape Point. E' stata una giornata intensa, in cui abbiamo potuto anche osservare molti riders di livello in azione.

 

Windsurf, report sessioni: Cape Point (Sud Africa), 26 gennaio 2019

L'amico Sergio mi aveva detto: "gli spot del capo, per ora, li lascerei perdere....". Ebbene, gli ho dato retta e.... sono partito subito da Cape Point, quello più esigente.... Ah, Ah.

Sabato 26 gennaio, non vi era altra scelta. Le previsioni davano vento ruotato molto da Est/Sud-Est, che averebbe tagliato fuori tutti gli spot a Nord di Cape Town, del Western Cape. Scelta obbligata dirigere quindi verso gli spot del Capo di Buona Speranza, gli unici che sicuramente avrebbero lavorato. Io avrei sperato di uscire a Witsand (o Scarbourough), in quanto quel tratto di costa del Capo mi ha letteralmente stregato, e perchè Witsand, offrendo circa 200 metri di spiaggia di sabbia, è uno spot relativamente più facile rispetto al Cape Point (leggi la recensione dettagliata degli spot del Capo).

Windsurf Cape Point South Africa 13

Windsurf Cape Point South Africa 6

 

Ma quando, con Alessio, siamo andati alla mattina verso le 11,00 a vedere Witsand e Scarbourough, il vento lì non era ancora entrato, anche se c'era già un'onda piccola (1-1,5 metri), ma fantasticamente pulita, come spesso succede quando il vento non soffia ancora sullo spot. In realtà, poi, nel pomeriggio i due spot hanno lavorato, e probabilmente sarebbe stato giusto fermarsi qui (Christian Ferraro mi confermerà il giorno dopo che a Scarbourogh si è divertito). Ma alla fine, abbiamo deciso di andare sul sicuro, per quanto concerne il vento, ed, anche spronati dalla scelta della banda di Fabio Calò diretta lì, siamo andati a provare Cape Point.

Windsurf Cape Point South Africa 4

Windsurf Cape Point South Africa 1

Windsurf Cape Point South Africa 18

banner pubblicita

 

Cronaca della sessione a Cape Point del 26 gennaio 2019 

Parte centrale dell'articolo omessa. La lettura della parte centrale di questo articolo è riservata agli utenti registrati e sostenitori di Waterwind.it. Per diventare sostenitore a partire da soli 9 euro all'anno, clicca qui e registrati con un account supporter. Se sei già registrato con un account free, e vuoi diventare sostenitore, effettua il login, e poi vai alla pagina di registrazione per modificare il tuo account. Per maggiori dettagli, leggi qui.

Sono, quindi, tornato a riva definitivamente, e mi sono messo a fare foto ai riders presenti in acqua, intenti a godersi le onde del point break. Vicino a me anche la fotografa sudafricana (a sua volta ex windsurfer), Maleenh. In acqua, Fabio Calò con la sua temeraria allieva, e diversi riders professionisti francesi, tra cui spiccavano il giovanissimo ma talentuoso Baptiste Cloarec (F258). L'onda pulita della mattina è stata un po' scompigliata dalla sovrapposizione con il windswell. Ma i riders più bravi non hanno battuto ciglio (e neanche per il vento rafficato), e l'hanno surfata a ripetizione, chiudendo anche diversi aerials, e wave 360. C'è da riflettere (ma anche da aver voglia di non avere quasi 50 anni, ma di nuovo 20....).

Windsurf Cape Point South Africa 5

Windsurf Cape Point South Africa 11

Windsurf Cape Point South Africa 14

Windsurf Cape Point South Africa 16

Windsurf Cape Point South Africa 17

Windsurf Cape Point South Africa 21

 

A metà pomeriggio, anche l'amico Alessio si è di nuovo buttato nella mischia con la 71 e la 4,2. Ha tenuto botta, ed ha anche quasi chiuso un back loop. Complimenti!

Verso le 17,00, sono definitivamente tornato alla macchina, soddisfatto del materiale fotografico e video acquisito, e mi sono diretto alla stupenda Noordhoek Beach a godermi il tramonto.

Anche se non ho "spaccato", "dilagato", o come si dice in gergo...., questa prima uscita a Cape Point me la ricorderò a lungo....

Hang Loose.

Clicca qui, per la completa slidegallery della giornata, che vi invitiamo a gustarvi con calma.

 

Waterwind.it esiste grazie al vostro contributo: diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!

Oppure, fai una donazione!

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social).

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

 

Il video della giornata

 

 

Organizzazione trasferte/uscite in Windsurf

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.