Recensioni spot

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

La natura deve aver pensato ai surfisti quando ha creato Hyeres, perchè questo è, indubbiamente, un gran bel posto per fare windsurf, ed imparare tanto, in completa sicurezza!

 

Hyeres (Francia): il paradiso del windsurf!

E' situata poco ad est di Toulone, e circa 70 km ad ovest di Saint Tropez, nella regione della Provence-Cote d'Azur (vedi mappa sotto), ha caratteristiche che la rendono perfetta per iniziare ad uscire con venti forti e con onda formata, anche se non si è particolarmente esperti.

Infatti, dalla costa francese rivolta a sud si stacca una lingua di sabbia di una decina di km di lunghezza e 4 di larghezza (in buona parte occupati da stagni di acqua salmastra, che offrono lo spettacolo dei fenicotteri), che raggiunge la presqu'île de Giens (penisola di Giens), un promontorio roccioso che si allunga in direzione Est-Ovest. Le due spiagge sabbiose che si sviluppano ad Est e ad Ovest della lingua sono investite in pieno dai venti di Levante (Est), Grecale (Nord-Est) e di Maestrale (Ovest/Nord-Ovest), che possono qui raggiungere anche i 50 nodi ed oltre, ma che, il più delle volte, arrivano a 30-40 nodi.

 

banner pubblicita

 

Hyeres - La Madrague

Hyeres, La Madrague

 

La spiaggia sul lato Est della penisola più famosa per il windsurf è quella della Bergerie, esposta ai venti da Est/Nord-Est. Con tali venti, anche se intensi, si viene spinti a riva, con un fondale basso e sabbioso, che rende l'uscita sicura. Ovviamente, si può formare un'onda ed uno shorebreak (frangenti a riva), insidiosi, in caso di vento forte (leggi qui un report recente di un'uscita con Est alla Bergerie). In caso di Maestrale, su questo lato, l'acqua rimane piatta, e sotto riva si presentano condizioni ideali anche per i principianti. Bisogna, tuttavia, fare molta attenzione al fatto che sotto riva il Maestrale è meno intenso (anche se un po' rafficato), ma allontanandosi 100-200 metri dal bagnasciuga risulta forte (non risente più degli ostacoli sulla terra ferna), e spinge al largo, potendo essere, quindi, pericoloso per gli inesperti. Noi abbiamo soggiornato proprio alla Bergerie, al residence "Au Gran Sud", recentemente intonacato (2016), e con appartamenti spartani, ma che offre la grande comodità di essere affacciato sulla spiaggia (piacevole l'ambiente di surfisti). Qui lavora Carlos, italiano che vive a Hyeres da alcuni anni. In alternativa, ci sono tanti campeggi (ad es. segnaliamo il "Camping International"), ed altri residence (vedi fine articolo per altre possibilità di pernottamento). La sistemazione migliore finora provata è, sicuramente, "La Pinede Bleue", con prezzi abbordabili fuori stagione e con studios ben arredati ed accessoriati.

Il lato Ovest della lingua di sabbia sopra descritta è esposto ai venti da Ovest (Ponente) e Nord-Ovest (Maestrale). Anche qui vi è una magnifica spiaggia di sabbia, con fondale basso a riva, che rende l'uscita con tali venti sempre sicura.

Parte centrale dell'articolo omessa. La lettura della parte centrale di questo articolo è riservata agli utenti registrati e sostenitori di Waterwind.it. Per diventare sostenitore a partire da soli 6 euro all'anno, clicca qui e registrati con un account supporter. Se sei già registrato con un account free, e vuoi diventare sostenitore, effettua il login, e poi vai alla pagina di registrazione per modificare il tuo account. Per maggiori dettagli, leggi qui.

Se NON VUOI REGISTRARTI, puoi comunque comprare rapidamente questo articolo al prezzo di 3,00 euro, semplicemente cliccando sul pulsante "Paga Adesso". Al termine della procedura di pagamento, clicca su "TORNA AL SITO DEL VENDITORE", e verrai reindirizzato alla pagina con le semplici istruzioni per accedere temporaneamente alla sezione di Waterwind riservata ai Supporters. Non perderti questo interessante articolo!

Per concludere, aggiungo che Hyeres è anche un ottimo posto per vacanze in famiglia (le spiagge sottovento rimangono riparate e consentono tranquillamente la balneazione in un mare smeraldino). Il posto offre paesaggi bellissimi. La zona degli stagni e delle saline costiere è esplorabile seguendo la strada che corre sul lato ovest della lingua che raggiunge Giens, e con alcune piste ciclabili. Molto piacevoli anche le gite all'arcipelago di isole di fronte (Porquerolles, Port-Cros, Ile du Levant), visibitabili con escursioni a piedi, o in bici (la prima). L'area offre anche elementi storici notevoli (da vedere Hyeres vecchia).

Insomma, un posto che consiglio a tutti, ed in cui non vedo l'ora di tornare!

Buon Vento, Fabio

 

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social). E ricordate che i commenti su facebook volano, qui rimangono.....

Mandateci i report (anche brevi) delle vostre uscite con foto e video, o le vostre recensioni degli spot, o dell'attrezzatura. Li pubblicheremo su Waterwind, per condividerli con tutti!

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora!

Aiuta Waterwind.it a crescere: sostienici

Per le sveltine.... andate su Facebook...., per la passione venite su Waterwind.it

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

Booking.com

 

(Aggiornamento del febbraio 2015) Altre possibilità di pernottamento:

 

- B&BHotel-Hyeres

- La pinede bleue

- Residence les mandariniers

- Mediavacanze

- Residence maeva

- Hotel les orangers

- Studios le france

- Ibis hotels

 

 

 

Per visualizzare lo slidehow di alcune belle sessioni a La Madrague, clicca qui.

 

 


Visualizza Spot di Hyeres in una mappa di dimensioni maggiori

 

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social). E ricordate che i commenti su facebook volano, qui rimangono.....

Mandateci i report (anche brevi) delle vostre uscite con foto e video, o le vostre recensioni degli spot, o dell'attrezzatura. Li pubblicheremo su Waterwind, per condividerli con tutti!

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora!

Aiuta Waterwind.it a crescere: sostienici

Per le sveltine.... andate su Facebook...., per la passione venite su Waterwind.it

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.