Report sessioni

Noli non è il nostro spot preferito, ma la giornata di oggi è stata proprio piacevole ed inaspettata, con vento accettabile, e soprattutto con un vero assaggio d'estate.

 

Windsurf, report sessione: Noli (Liguria)

Ricordo un amico di gioventù iscritto al corso di Laurea in Economia e Commercio, che durante gli studi diceva sempre "In banca no, in banca no, in banca no". Finì a lavorare in banca subito dopo la laurea.... (in banca, si!). Ecco, io con Noli mi sento un po' nelle stesse condizioni, dico spesso "Noli no, Noli no", ma, poi, per un motivo o per l'altro a Noli ci torno.

Le ragioni che mi hanno portato a Noli, ieri, sono legate ad una concatenazione di eventi.....

In primis, le previsioni di vento, che rendevano difficile avere certezze sugli spot dove andare (tolto forse il Peler al Garda, che avevamo previsto, ma che non reputavamo veramente significativo, anche se poi l'ha fatto decente). Per il lago di Como era necessaria una seduta spiritica, per capire cosa avrebbe fatto (ed alla fine ha regalato una giornata che passerà alla storia, anche se un po' freschina, ed umida....). Il mare non garantiva, a parte la tramontana in Liguria, molto altro, a portata di macchina da Monza in giornata. E così abbiamo deciso di accontentare la moglie e portarla al mare a passare una bella giornata di sole. Scelta caduta così su Noli, località veramente molto bella, ma con al seguito l'attrezzattura, perchè comunque due bordi (anche senza grandi aspettative), male non fanno mai.

banner pubblicita

Windsurf Noli 20 5 2018 2

 

Ovviamente, quando mi sono svegliato poco prima delle 5,00 per una complessa digestione della cena da parenti della sera prima, ed ho dato un'occhiata (ormai è un tick) alle webcam del WCV a Valmadrera (lago di Como), ho intravisto qualche avvisaglia di quello che stava per succedere. Il vento era in rapida salita sul lago di Como, ma sotto un diluvio. Ma Valma deve aver saputo che i miei programmi erano altri, e quando ha smesso di piovere verso le 6,00 è partita una ricaduta che praticamente è durata pazzescamente fino alle 19,00 (se qualcuno ha voglia di raccontare nel forum di Waterwind la giornata, sarebbe cosa buona e giusta). Mia moglie ha un fiuto pazzesco per portarmi lontano dal lago di Como in queste giornate......

Windsurf Noli 20 5 2018 11

 

Ma tornando alla giornata trascorsa al mare, Noli questa volta ci ha regalato una bella sessione che non ci ha fatto rimpiangere troppo la bella giornata del lago di Como. Avevo preavvertito il buon Marco Full di Torino della mia calata in terra ligure, con cui mi becco sempre molto volentieri, e che prima o poi riuscirò a portarmi dietro in qualcuna delle mie scorribande in giro, in qualche vacanza tattica. Sbucati dalle nuvole del passo del Turchino, Noli ci ha accolto con una giornata luminosa e calda, e dai colori vivi, praticamente un assaggio d'estate. Grazie al consiglio di Marco abbiamo lasciato la macchina in un secret spot nei d'intorni della LNI di Noli, che mi è vietato rivelare in questo articolo.... (ma se qualcuno si abbonasse a Waterwind con un bell'abbonamento decennale, la mia fermezza potrebbe vacillare....).

Alle 12,00 circa, arrivato sullo spot, dopo aver lasciato momentaneamente moglie e figlia in spiaggia a Noli, più al riparo, il vento si presentava deciso, ma non cattivo, con punte intorno ai 25 nodi (in acqua rivelatisi poi anche 30). Il vento medio a Noli non esiste...., e quindi non ve lo dico...

Windsurf Noli 20 5 2018 3

Windsurf Noli 20 5 2018 8

 

Ho, quindi, armato la Ezzy tiger 4.7 2018, abbinate al Tabou 3S 106 LTD 2013. Ho montanto la pinna MFC 25 freewave, all'inizio. Sono entrato in  acqua verso le 12,30. Presenti sullo spot, 6 o 7 riders, tra piemontesi e locali. Le previsioni davano il vento migliore tra le 12,00 e le 15,00, anche se Marco, presente sullo spot dalle nove circa, mi raccontava di aver goduto di vento discreto anche in mattinata.

Entrato in acqua, tutto sommato, ho avuto una sensazione di benessere. Soprattutto, nella prima parte della mia sessione, il vento è risultato orientato un po' da Nord Est (e quindi side), e questo ha fatto si che fosse più disteso, ed in grado di garantire la planata anche negli scarsi senza troppa fatica. In tale frangente, le temibili rafficone di Noli (che pure ieri c'erano), non erano troppo cattive. Tendenzialmente, conveniva non uscire troppo al largo, oltre che per ragioni di sicurezza (a Noli, bisogna sempre rimanere a tiro di Capo Noli, sottovento, per essere intercettati in caso di problemi), anche per evitare di essere investiti da un vento tendenzialmente troppo forte per la misura della vela scelta (che a Noli non può mai essere troppo piccola), ma soprattuto per il piano d'acqua che fuori diventava fastidioso. Il bordo in uscita, infatti, costringeva a prendere di prua il chop corto ma ripido e disordinato di Noli, buono solo per farti uscire di bocca la dentiera....

Windsurf Noli 20 5 2018 9

Windsurf Noli 20 5 2018 10

Windsurf Noli 20 5 2018 14

 

Molto meglio i primi duecento metri vicino alla riva, con l'onda che ti spingeva da dietro, o con un piano d'acqua pressochè piatto, anche se con qualche buco di vento in più (ma all'inizio, neanche troppi). Peraltro, bordeggiando vicino alla riva, si planava sul mare smeraldo di Noli, che ieri era pazzescamente bello, per la magnifica giornata di sole. Anche in questa sessione, ho confermato i progressi già risultati evidenti in occasione delle ultime sessioni sul lago di Como. In particolare, ieri, a Noli era facile chiudere le fast tack, per il notevole abbrivio, al cambio di mure, quando si entrava nel vento, per l'intensità dello stesso (soprattutto nelle raffiche), e per l'assenza di onda significativa a frenare. Un po' più complicato strambare, più che altro, perchè non era facile scegliere il momento giusto. Strambare nelle raffiche più forti, voleva dire, facilmente, farsi strappare la vela. Io cercavo di strambare, quindi, sul finale della raffica, in modo da entrare in carvata, con buona velocità. Purtroppo, in uscita, talora capitava di non avere più abbastanza vento, per mantenere o riacquisire subito la planata. Comunque, ho potuto fare un buon esercizio. Dopo mezz'ora sono uscito, per cambiare pinna, fare due chiacchiere in spiaggia e montare la GoPro. Peraltro, mezz'ora a Noli vale, in termini di fatica, il doppio del tempo su uno spot con vento uniforme....

Windsurf Noli 20 5 2018 12

Windsurf Noli 20 5 2018 5

Windsurf Noli 20 5 2018 13

 

Nella seconda parte della sessione, sono entranto in acqua con una pinna più corta, da 21 cm, con cui pensavo di gestire meglio le raffiche più forti a 30 nodi, scarrocciando un po'. In realtà, la superficie della pinna, comunque generosa, non ha prodotto i risultati attesi. Inoltre, la sua minore lunghezza, ha reso la tavola più veloce, ed un po' più nervosa sul chop preso di prua.

Nella seconda parte della sessione, il vento è risultato orientato un po' di più offshore, e più rafficato (più da Nord). Prima che si iniziasse a far sentire un po' di stanchezza, ho continuato a manovrare decentemente, e soprattutto ho avuto modo di fare un po' di riprese e foto in acqua ai presenti, ed anche Marco, che ad un certo punto ha iniziato a dire frasi sconclusionate (tipo che Noli è meglio di Andora, ecc.... - vedi video). Ecco, dopo 4 ore in acqua a Noli, quando i primi segnali del delirio compaiono (un po' come quando Fantozzi vede San Giuseppe sulla traversa della porta....), vuol dire che è meglio uscire dall'acqua, e porre fine alla giornata, prima che sia troppo tardi.

Windsurf Noli 20 5 2018 18

 

Dopo aver salutato i presenti, io mi sono pappato meritatamente la mia adorata focaccia di Recco (Beelin che fugassa!), e sono tornato da moglie e figlia alle 15,30, con le quali mi sono goduto Noli, sempre davvero bella, facendo una passeggiata per il borgo, e sulla salita che porta al castello. Rientrato a Milano, verso le 19,30, ancora in costume e cotto dal sole, sono stato accolto dalla grandine per terra in tangenziale e dalla solita coda....

Aloha. Fabio.

Clicca qui, per la slidegallery della sessione in alta risoluzione, e per scaricare le foto.

 

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social). E ricordate che i commenti su facebook volano, qui rimangono.....

Mandateci i report (anche brevi) delle vostre uscite con foto e video, o le vostre recensioni degli spot, o dell'attrezzatura. Li pubblicheremo su Waterwind, per condividerli con tutti!

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora!

Aiuta Waterwind.it a crescere: sostienici

Per le sveltine.... andate su Facebook...., per la passione venite su Waterwind.it

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

 

Video della giornata

Organizzazione trasferte/uscite in Windsurf

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.