Report sessioni

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Il 16 gennaio, terzo giorno della nostra vacanza in Sud Africa, è stata una giornata di windsurf dedicata ad alcuni spot del Capo di Buona Speranza: Scarborough e Witsand. Questo è uno dei tratti di costa più affascinanti del Western Cape. Le condizioni degli spot, ed in particolare di Scarborough, si sono dimostrate, però, fisicamente impegnative.

 

Windsurf, report sessioni: Scarborough (e Witsand), Sud Africa, 16 gennaio 2020 

Al terzo giorno di vacanza, dopo la giornata piena del 15 gennaio (leggi report), è iniziata ad affiorare già la stanchezza.... Come sostenuto anche da un rider esperto (e giovane...) come Andrea Franchini, in Sud Africa bisogna imparare a gestirsi, ed uscire tutti i giorni, facendo la doppia sessione, vuol dire esaurire presto le pile...

Ma se fa condizione, è difficile rinunciare.

Come da programma, il 16 gennaio, con Max ed Alessio, andiamo a perlustrare Witsand e Scarborough, che raggiungiamo verso le 10 di mattina. A Witsand il vento è disteso, ma l'onda è modesta. Decidiamo di andare a perlustrare Scarborough.

A Scarborough, quando arriviamo, il vento è disteso e sostenuto, e le onde di buona misura (qualche set raggiunge i due metri); ma, soprattutto, sono molto pulite e lisce, tipicamente oceaniche. Il panorama di Scarborough è sempre pazzesco: natura selvaggia, come piace a me, con un piccolo avamposto di civiltà (villaggio con poche case e qualche bar).

 

Windsurf Cape town South Africa 6

Windsurf Cape town South Africa 4  

Nonostante sia a mezzo servizio (oltre alla stanchezza, ho il costato ed un ginocchio doloranti, per via dei colpi rimediati nei giorni precedenti), armo la Ezzy Elite 4.2 2017, ed il Tabou Da Curve 80 TE 2016 con le pinne k4 (Scorcher 16 centrale, e Shark 10 laterali), ed entro in acqua con Alessio e con Max. Le condizioni non sono estreme, ma si rivelano fisicamente molto faticose. Il vento nella baia davanti alla spiaggia è peggiorato come qualità, ed ora è molto on off. La 4,2 a tratti è piena, oppure completamente scarica. In uscita, bisogna talora affrontare onde di 1,5 metri, e senza vento può essere complicato. Vicino a riva, inoltre, c'è una corrente fortissima che porta sottovento, verso la scogliera. Le onde, però, sono molto belle, veramente lisce e pulite, e l'acqua sotto le nostre tavole è meravigliosamente smeraldina, oltre che gelida..... (io indosso la muta 5/4 chest zip, senza calzari, nè guanti, o copricapo in neoprene). Andrea Franchini ci dirà poi che, spesso, a Scarborough il vento è rafficato.

 

Windsurf Cape town South Africa 2

Windsurf Cape town South Africa 3

Windsurf Cape town South Africa 7

Windsurf Cape town South Africa 8

 

Intorno, a noi c'è la festa dei Pro. Sono tutti qui: Marc Parè Rico (passato a Duotone e Fanatic), Nico Akgazciyan F400 (Jp, Neil Pryde), tanto per citarne alcuni. Poi, nel primo pomeriggio arrivano anche Adele Frola ed Andrea Franchini. Riguardando le foto fatte ai Pro, mi colpisce in particolare una fatta a Marc Parè, e che pubblico qui sotto. Sembra quasi surfare un'onda contro vento. In realtà, Marc mostra bene come si supera un'onda grossa in uscita. Sulla parete e sul lip dell'onda si viene investiti sempre da una raffica sostenuta: per questo bisogna orzare bene contro la raffica, salvo poi poggiare immediatamente dopo aver superato l'onda (perchè il vento ritorna nella sua direzione normale).

 

Windsurf Cape town South Africa 5

Windsurf Cape town South Africa 1

 

Io resisto poco qui in acqua. Troppo stanco per durare a lungo, e non voglio raggiungere i miei limiti, perchè nei prossimi giorni ci aspettano altre sessioni impegnative con vento sostenuto. A posteriori, forse per me, oggi, sarebbe stata più sensata un'uscita a Witsand, spot più tollerante e soprattutto con vento più disteso e meno faticoso, e con onda che, nel pomeriggio, monterà anche a Witsand.

Max ed Alessio, a Scarborough, combinano di più, ma anche loro escono dall'acqua con la lingua di fuori.

Prima di andare via, vediamo Adele Frola entrare in acqua. La ragazza ci sa fare. Esce pazientemente al galleggio, per poi prendere e surfare alcune belle onde. Andrea Franchini, intento a farle le foto, commenta: questa sera le possiamo dare da mangiare!

Andati via da Scarborough, andiamo a vedere Witsand, che, come anticipato sopra, presenta buone condizioni. Nico Akgazciyan F400 si è spostato qui, e si gode quasi in solitaria delle belle onde (vedi album di cui al link qui sotto). Non esco solo perchè, ormai, ho le pile scariche. Peccato.

 

Windsurf Cape town South Africa 9

Windsurf Cape town South Africa 10

 

Andiamo a farci un giro a Cape Point, ed a giocare con i babbuini, e poi torniamo dalla strada panoramica Chapman's Peak Drive, mentre Alessio se ne va a Big Bay, dove farà una bella uscita.

Da venerdì a domenica, le previsioni danno vento forte con swell discreto. Ancora non lo sappiamo, ma l'indomani Yzerfontein ci regalerà una gran giornata di windsurf.

Ciao. Fabio

Clicca qui, per la slidegallery di Scarborough.

Clicca qui, per la slidegallery di Witsand.

 

Waterwind.it esiste grazie al vostro contributo: diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social).

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

 

Il video di Scarborough

Organizzazione trasferte/uscite in Windsurf

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, vai alla sezione Cookie Policy.