Recensioni spot

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Gli spot del basso Garda lavorano con venti di perturbazione da Ovest, da Nord/Nord Est, e da Est. I venti da Nord, in particolare, possono arrivare ad intensità veramente notevoli (anche 60 nodi), e le condizioni possono essere impegnative, con onde tali da offrire condizioni idonee per il waveriding. Purtroppo, questi venti di perturbazione (specialmente da Nord e Est) non sempre sono stabili, come i tipici termici del Garda, che risultano, pertanto, più godibili. In estate, gli spot lavorano anche con deboli termici, idonei per l'apprendimento dei principianti.

 

Windsurf recensioni spot: gli spot del Garda meridionale

Premettiamo subito che questa recensione, per ora, è un work in progress, non avendo ancora testato adeguatamente tutti gli spot. Riteniamo comunque utile fornire qualche indicazione sulla collocazione dei possibili punti di uscita, oltre alle impressioni sugli unici spot finora provati, quello di Desenzanino - Lega Navale (vedi anche report sulla botta di Balì del 6 agosto 2017), e quello di Peschiera del Garda.

Se tra i lettori ci fosse qualcuno, esperto degli spot, che vuole aiutarci a completare la recensione, lo invitiamo a mandare un suo testo (magari con qualche foto) alla nostra mail.

Nella mappa qui sotto, potete innanzitutto, verificare la collocazione dei diversi spot del basso Garda che vanno dalla costa Ovest (Manerba del Garda), fino a Peschiera del Garda, ad Est, in Provincia di Verona. Ovviamente, è intuitivo che a Manerba si esce preferibilmente con venti da Est o Nord Est.

Come detto, noi abbiamo avuto modo di provare di persona lo spot di Desenzanino, a febbraio 2016, con vento da Nord/Nord-Est. Lo spot è situato subito ad ovest dell'abitato di Desenzano del Garda, raggiungibile facilmente, o con le strade statali che costeggiano il lago a sud, o con l'autostrada A4, uscita Desenzano, per chi viene da più lontano.

banner pubblicita

 

RIMG0294

 

Le spiagge di uscita possibili sono due: la prima in corrispondenza del Ristorante Pizzeria Desenzanino (vedi foto), dove è situato il Lido Comunale, in stagione balneare, frequentata dai bagnanti (che, però, in genere scappano con i venti di perturbazione....); la seconda in corrispondenza della Lega Navale di Desenzano.

 

Noi siamo usciti da quest'ultima. In corrispondenza dello spot, c'è un parcheggio pubblico (a pagamento in stagione), ed ampio prato per armare. L'ingresso in acqua avviene da uno scivolo di alaggio non molto ampio, ma comunque idoneo allo scopo.

 

RIMG0290

 

A destra dello scivolo (guardando il lago), il fondale rimane basso per una ventina di metri. Di frontre allo scivolo si approfondisce rapidamente. Con vento da NE, per non rimanere coperti dal pontile ad Ovest dello scivolo, bisogna portarsi nella zona di fondale più basso, facendo attenzione all'onda, che qui frange. Soprattutto al rientro, bisogna cercare di evitare di finire troppo a Est del punto di uscita (prendete come riferimento un salice, ed un pontile metallico), in quanto i locals ci hanno spiegato che ci sono dei corpi morti/plinti di cemento affondati in questa zona, che possono danneggiare l'attrezzatura, se ci si finisce addosso sospinti dalle onde. A noi è capitato, essendo rimasti con poco vento al rientro (per di più un po' ruotato da Nord, e quindi quasi in faccia). Abbiamo prestato molta attenzione (avvistando i plinti in questione), e siamo usciti indenni.

 

 RIMG0295

In occasione della nostra sessione non siamo stati molto fortunati. In una giornata di tempo perturbato e con pioviggine, solo per mezz'ora abbiamo goduto di vento buono sui 25 nodi. Per il resto vento instabile e meno forte (sui 15-20 nodi), con qualche salto di direzione. Per contro, già con venti non così forti, abbiamo constatato che, in particolare nella baia di fronte all'abitato di Desenzano, si alza un'onda notevole per un lago, ripida ma non frangente (il giorno della nostra visita allo spot), già intorno ai due metri. E' un'onda bella, regolare, surfabile, ma a condizione che il vento garantisca potenza. Noi abbiamo potuto godercela solo per mezz'ora, come detto; poi, è stato un calvario, gestirla con tavola piccola, senza essere in condizioni di planare. Le cronache ci raccontano di giornate epiche a Desenzano, idonee solo per veri esperti, con vele da 3.3 - 3.7, in cui i venti che possono raggiungere anche i 60 nodi (leggi questo post nel forum). 

 

RIMG0299

Il giorno che noi abbiamo provato lo spot con le suddette condizioni di vento, sappiamo che hanno lavorato meglio gli spot di Toscolano e Malcesine, nel medio/alto Garda. Probabilmente, lo spot di Desenzanino, ed anche altri del basso lago, danno il meglio di sè con forti venti di Foehn o di Bora (vedi sezione Previsioni vento di Waterwind, per individuare queste condizioni), oppure con condizioni di vento di ricaduta, quando nell'alto lago il tempo rimane molto perturbato, mentre in basso lago vi sono ampie schiarite.

 

RIMG0302

 

Sul posto, è disponibile un bar per rifocillarsi, che a febbraio era chiuso. Non sappiamo, pertanto, dirvi se è riservato ai soli soci della LNI.

 

Per quanto concerne, lo spot di Peschiera del Garda, potete leggere questo report, nel quale abbiamo descritto la nostra uscita con vento da Est ad Aprile 2017. In quel frangente, in realtà siamo usciti in località Fornaci, ma suggeriamo di uscire a Porto Bergamini che è più comodo.

Aloha. Fabio Muriano

Waterwind.it esiste grazie al vostro contributo: diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social).

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, vai alla sezione Cookie Policy.