Seleziona la tua lingua

Il Pra de la Fam, a Tignale sul lago di Garda, è uno dei migliori spot del lago dove uscire con il Peler, il tipico vento termico mattutino, oppure con i venti di foehn provenienti da Nord. Lo abbiamo provato e ci ha subito entusiasmato per le sue peculiarità.

 

Windsurf, recensioni spot: Prà de la fam (Lago di Garda)

(Podcast disponibile per gli utenti Supporters, nella parte centrale dell'articolo)

 

Lo spot si raggiunge percorrendo la strada gardesana occidentale, e, venendo da sud, lo si incontra 6,5 km circa dopo il paese di Gargnano, mentre, venendo da Nord, lo si raggiunge 3,5 km dopo Campione del Garda.

 

Vista dello spot dal parcheggio a pagamento

 

Lo spot è particolare, ma già per questo suggestivo. In questo tratto del lago, la costa è quasi sempre ripida e rocciosa, o per lo meno assai scoscesa, e la spiaggia dello spot è uno dei pochi punti che offre qualche spazio in piano, e consente l'entrata in acqua con una discreta comodità. Arrivando da Sud, come abbiamo facciamo noi, lo spot coglie quasi di sorpresa. Dopo diverse gallerie e tratti di costa a strapiombo, improvvisamente dopo una galleria, si vede di fronte una bella Limonaia (una delle tipiche serre per Limoni piantati in terra che si trovano sul Garda), in un'ampia nicchia rocciosa nella montagna, ben esposta a Sud/Sud-est. La strada, qui, si allarga ed offre una decina di posti auto sulla sinistra. Sulla destra, ovvero sulla riva del lago, si scorge una breve spiaggia di ciottoli con qualche albero, proprio di fronte al Bar al Pra, situato dall'altra parte della strada.

 

banner pubblicita

Spiaggia principale di uscita al Pra

Parte centrale dell'articolo omessa. La lettura della parte centrale di questo articolo è riservata ai Supporters di Waterwind.it. Per diventare un Supporter, clicca qui.

 

Lo spot nel complesso è relativamente sicuro, anche se in genere non adatto ai principianti con il Peler. Uscendo dalla spiaggia di fronte al Bar Al Pra, si ha a disposizione circa un 150 metri per scarrocciare, con altre spiagge utili per l'approdo in caso di rotture o altri problemi, prima che la costa torni a strapiombo sul lago. Come detto, sotto riva, poi, il vento molla un po' (soprattutto verso metà mattinata). Così, se non ci si sente sicuri, si può rimanere vicini alla spiaggia, senza spingersi al largo, anche se con un vento un po' più instabile.

 

Pra de la fam 1930

 

Per i malati della planata, si hanno a disposizione 4 km di larghezza del lago, prima di raggiungere l'altra costa all'altezza di Brenzone.

Insomma, il Pra de la Fam è uno spot che ci piace molto, e che raccomandiamo sinceramente a tutti gli appassionati.

 

Buon vento. Fabio Muriano

 

Visita il forum di Waterwind, ed unisciti alla nostra community. Visita il nostro canale YouTube.

Diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets.

 

Qui sotto un video girato sullo spot. 

 

Cliccando qui, potete vedere una slidegallery relativa ad un'uscita nello spot.

 

Nessun commento

Salva
Preferenze dell'utente per i Cookies
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Se rifiuti l'uso dei cookie, questo sito Web potrebbe non funzionare come previsto.
Accetta tutto
Rifiuta tutto
Leggi altro
Marketing
Insieme di tecniche che hanno per oggetto la strategia commerciale ed in particolare lo studio del mercato.
DoubleClick/Google Marketing
Accetta
Rifiuta
Facebook
Accetta
Rifiuta
Quantcast
Accetta
Rifiuta
Analytics
Strumenti utilizzati per analizzare i dati per misurare l'efficacia di un sito web e per capire come funziona.
Google Analytics
Accetta
Rifiuta
Functional
Strumenti utilizzati per darti piu' funzionalita' durante la navigazione sul sito Web, questo puo' includere la condivisione sui social.
AddThis
Accetta
Rifiuta