Recensioni spot

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Domaso, nella parte settentrionale del lago di Como, è, probabilmente, lo spot per windsurf più amato dai riders stranieri, provenienti soprattutto dalla Svizzera, dalla Germania e dall'Olanda. E hanno ragione, perché ha molti aspetti positivi da offrire..

 

 

Windsurf recensioni spot: Domaso (Lago di Como)

Domaso, lo spot

Domaso si trova sulla costa nord occidentale del Lago di Como. Si raggiunge lo spot (vedi mappa sotto), percorrendo la SS 340dir, e girando a destra (venendo da sud), o sulla sinistra (venendo da Nord), in una delle tante strade laterali che scendono verso la riva del lago.

Se non si è in vacanza in uno dei campeggi o alberghi vicino alla riva, si può girare in via "Case Sparse", che costeggia la sponda sinistra (seguendo il flusso della corrente) del fiume Livo.

Alla fine della strada, si dispone di un parcheggio a pagamento, dove si può lasciare l'auto, e da cui si può trasportare comodamente l'attrezzatura in spiaggia, che si trova a cinquanta metri.

banner pubblicita

Parte centrale dell'articolo omessa. La lettura della parte centrale di questo articolo è riservata agli utenti registrati e sostenitori di Waterwind.it. Per diventare sostenitore a partire da soli 9 euro all'anno, clicca qui e registrati con un account supporter. Se sei già registrato con un account free, e vuoi diventare sostenitore, effettua il login, e poi vai alla pagina di registrazione per modificare il tuo account. Per maggiori dettagli, leggi qui.

Sul posto, si c'è la scuola "Wassersport center Domaso", un centro di windsurf VDWS gestito da ragazzi svizzeri, dove è possibile noleggiare l'attrezzatura, o prendere lezioni di windsurf. Sul loro sito web, è disponibile anche una webcam e una stazione meteo sullo spot.

Per terminare questa recensione, davvero vi consigliamo di provare questo spot. Per noi si tratta di un luogo piacevole dove surfare, anche perché, in estate, può essere strano e divertente sentire la maggior parte delle persone parlare tedesco o olandese: da la sensazione di sentirsi in vacanza all'estero, anche se si è ancora in Italia!

Have Fun. Fabio Muriano 

Waterwind.it esiste grazie al vostro contributo: diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!

Oppure, fai una donazione!

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social).

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

 

Qui sotto, un video girato nello spot con vento da Nord

 

E due video girati nello spot con la Breva (da sud)

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.