Report sessioni

Il lago di Garda si è risvegliato, ed oggi ci ha regalato un bel Peler, per una sessione estiva di windsurf al Pra de la Fam, di tutto rispetto! 

 

Windsurf, report: Pra' de la Fam (Lago di Garda), 9 agosto 2021

Non uscivo al Pra' da mesi, per via delle restrizioni legate al Covid e per colpa di questa estate che, finora, non ha regalato Peler con regolarità.

Viste le buone previsioni per oggi, dopo il passaggio dell'ennesima perturbazione sulle Alpi, non ho voluto farmi scappare l'occasione. L'arrivo al Pra, la sera prima dell'uscita, per dormire al parcheggio dello spot, è sempre qualcosa di magico. La quiete ed il panorama notturno del lago sono sempre qualcosa capace di mettere a posto i nervi.

Al risveglio, la mattina, il parcheggio, già quasi pieno di rider tedeschi ed austriaci in vacanza, è diventato presto completo.

Il Peler, stamattina, è partito sornione. All'inizio, non sembrava granché. I più impazienti già si lamentavano della sua qualità, prima delle 8!

Ma il Peler, generalmente, dà il meglio di sé dopo le 8,30, e così è stato anche oggi.

 

Windsurf Pra Garda 002

Windsurf Pra Garda 003

 

  

Io sono entrato in acqua alle 8,00, con la Ezzy Wave 4.7 2021, volutamente lasciata un po' grassa, per darle potenza, e con la Tabou Pocket 94 2016, settata come single fin, con pinna MFC freewave 25. Muta lunga 3/2, per non aver problemi anche se in acqua, si è visto un po' di tutto (shorty, costumi, e petto nudo compresi). Comunque, aria ed acqua sono risultate piuttosto calde.

Nella prima mezzora, il vento non si è disteso al meglio sotto riva, mentre è risultato già potente da centro lago, verso la sponda veronese, consentendomi la planata piena. Purtroppo, il vento ha subito mostrato dei cambi di direzione notevoli, che si sono verificati per tutta la mattina.

Io ci ho messo un po' a carburare, ma poi ho iniziato a fare un po' di esperimenti, e buone manovre, approfittando anche della maggiore freschezza fisica. Chop e vento instabile non rendono mai troppo facile indovinare il timing e l'assetto giusto nelle manovre. Diciamo che lo spot è una buona palestra, che mette alla prova.

Dalle 8,30 fino alle 9,30, il Peler ha dato il suo meglio, consentendomi di bolinare a piacimento, e di planare fin sotto riva, dove però non mi sono spinto spesso, perché il traffico di surfisti rende troppo caotico il piano d'acqua.

Come detto, davvero tanti i rider stranieri in vacanza, che si sono divertiti in acqua. Schöner Peler!

Davvero bravo un freestyler, con capelli lunghi, e vela con marchio F2, che ha chiuso davanti alla mia macchina fotografica alcune belle Kono (vedi foto qui sopra, e nella slidegallery).

E bravo come sempre anche un certo rider locale con i capelli molto corti.... Simone Grezzi stupisce sempre per la potenza delle sue manovre freestyle (Flaka, Shaka, ecc.), ma io gli ammiro la speed jibe che esegue con una velocità e fluidità impressionate (vedi foto sopra e nella slidegallery). Studierò le foto per carpirgli qualche segreto. Anche quell'altro giovanotto di Ricky, con la sua fiammante Ezzy Elite 4,7 rossa, ha dato spettacolo con strambate belle fluide.

Il Peler è durato a lungo, ma la maggior parte di noi è uscita dall'acqua verso le 10,00, quando il vento è calato leggermente. 

Sotto un sole bello caldo, ho disarmato e caricato tutto in macchina. Sono quindi ripartito verso casa, per un bel pomeriggio di Smart working. Ho fatto una coda "solo" di mezz'ora sulla Gardesana, per superare Toscolano, mentre in direzione Nord la coda andava da Salò a Toscolano, ininterrottamente.

Sul Garda devono fare qualcosa per risolvere i problemi di traffico, perché non è possibile andare in vacanza e ritrovarsi imbottigliato in un traffico, degno delle peggiori città in cui viviamo.

Ora, si parte con la famiglia per la Danimarca, e chissà che non ci scappi una bell'uscita nelle Cold Hawaii.

Garda, ci rivediamo a fine mese/primi di settembre.

Aloha. Fabio

Clicca qui, per la slidegallery completa della sessione

 

Visita il forum di Waterwind, ed unisciti alla nostra community.

Diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!   

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

 

Organizzazione trasferte/uscite in Windsurf

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, vai alla sezione Cookie Policy.