Report sessioni

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Sole, ed estate = vento a Silvaplana, in Engadina, Svizzera. E con la luce ed i colori di una giornata come quella di venerdì 6 agosto, impossibile resistere ad una bella e fresca sessione di windsurf in paradiso.

 

Windsurf, report: Silvaplana, Engadina, 6 agosto 2021

L'uscita in windsurf a Silvaplana è sempre divertente. Il meraviglioso panorama di monti intorno, la bellezza del lago, la logistica a terra (anche se lo spot venerdì era piuttosto affollato), e la buona qualità del vento sono un mix perfetto. 

Sono arrivato a Silvaplana, da Monza, dopo la mattinata in ufficio, ed alle 15,30 ero in acqua. Il vento era già bello teso dalle 14,00, con una media di 20 nodi, e raffiche sui 25.

La Ezzy Wave 5.8 2021 mi ha dato soddisfazione anche oggi: una bella vela potente, neutra, e leggera. Il Boma Goya Super Skinny 140-190 la rende ancora più potente.

Sotto i miei piedi, la fidata Tabou 3S 106 LTD 2015, a cui ho montato la MFC K-One 27, una pinna che ormai adoro: ottima portanza in andantura, per risalire bene di bolina, e buon drive anche durante la strambata. 

Muta 5/4, in modo da stare caldi, e poter uscire a piedi nudi e senza cappuccio. Le condizioni climatiche sono risultate un po' più fresche delle normali giornate di sole in cui sono venuto, negli anni passati, a fare windsurf in Engadina. Ma questa estate è stata un po' capricciosa sulle Alpi. Lo spot ha offerto belle condizioni, come qualità ed intensità del vento, almeno fino alle 17,00, poi il vento ha iniziato a calare. Piano d'acqua regolare e quasi piatto, come al solito, salvo un leggero chop, dovuto al traffico in acqua.

 

Windsurf Silvaplana Engadina 002

Windsurf Silvaplana Engadina 004

Windsurf Silvaplana Engadina 005

In acqua, tante gente di tutti i livelli. Dagli abili rider old school (mi ha colpito un "ragazzo" con una Naish blu), agli amanti dello slalom, ai freestylers, ai principianti, ai kiters, ed ai sempre più presenti wind e wing foil. L'amico Andrea si è divertito con la figlia Erika. Tanti complimenti ad Andrea per la pazienza e la dedizione.

Con Andrea, poi, a fine giornata, siamo andati a dormire in tenda al Camping Maloja, a Plaun Curtinac, un piccolo angolo di paradiso. E' questo è sempre un valore aggiunto alla giornata.

Per il sabato, il superforcast di Windfinder dava vento da sud di perturbazione ad oltre 30 nodi, ma non ha fatto granchè. Oltre a capire che il superforcast di windfinder è una barzelletta, abbiamo anche capito che, quando il cielo è troppo coperto, difficilmente in Engadina fa un bel vento.

Prima della fine dell'estate voglio tornare altre volte in Engadina a camminare, o fare windsurf. Ormai lo avrete capito: per questo angolo di montagna ho un vero e proprio debole.

Ciao. Fabio

Clicca qui, per la slidegallery completa del venerdì.

 

Visita il forum di Waterwind, ed unisciti alla nostra community.

Diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!   

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

Organizzazione trasferte/uscite in Windsurf

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, vai alla sezione Cookie Policy.