Recensioni spot

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Lo spot di Barcares Eòle è situato in una porzione confinata dell'immenso lago costiero di Leucate, in Francia, nella provincia Languedoc - Roussillon. Tra tutti gli spot verificati nei laghi costieri della zona, questo ci è sembrato lo spot più sicuro anche per riders non esperti, con condizioni di vento forte di maestrale, qui così frequente.

 

Windsurf recensioni spot: Barcares Eòle (Francia)  

Infatti, sullo spot è presente una scuola di windsurf (UCPA de Port Barcares). La sicurezza dello spot è data dal fatto che è in prossimità del punto di uscita vi è  una piccola baia aperta verso Nord (vedi mappa sotto), e contornata dalla spiaggia a Sud, Est ed Ovest. Così, i meno esperti possono provare le prime planate, le manovre, o la waterstart in piena sicurezza dentro la baia, anche con vento di maestrale a 40 nodi, che tanto ributta subito in spiaggia. I più esperti, invece, possono uscire dalla baia, e navigare nello specchio d'acqua più ampio denominato "Dins d'Ille" (ma anch'esso confinato rispetto al resto del lago - vedi mappa sotto), tirando bordi molto lunghi, e lontano dal "traffico" di surfisti all'interno della baia. 

 

RIMG2247Small

 

Per raggiungere lo spot, si deve percorrere la strada provinciale D83 in direzione Perpignan (se si è in direzione opposta, cioè verso Leucate, esistono diversi punti per invertire il senso di marcia), ed imboccare l'uscita 13. Poco dopo si arriva ad una rotonda, subito dopo la quale si arriva allo spot. Si può facilmente parcheggiare in prossimità della spiaggia, nel parcheggio sterrato intorno alla scuola di surf. Se non si è clienti della scuola (che dispone di una comoda pedana in legno al centro della struttura per armare), si può armare l'attrezzatura nel parceggio sterrato, vicino alla macchina. Da lì, in poche decine di metri si entra in acqua.

banner pubblicita

 

 RIMG2255Small

 

Il fondale all'interno della piccola baia è basso, ma un po' meno, in prossimità della riva, rispetto ad altri punti di uscita negli stagni. Questa piccola baia, come detto è perfetta per provare le manovre, ed, in particolare, si presta perfettamente per apprendere la waterstart. In caso di scarroccio, infatti, in poco si viene risputati a riva, potendo riprendere fiato.

 

RIMG2256Small

 

L'acqua è quella dei laghi costieri, torbida, ma non come in altri spot ubicati negli stagni (probabilmente, per via della profondità qui leggermente maggiore). In ogni caso, non è sporca, e le ottime condizioni per surfare, fanno si che valga la pena di provare qualche disagio.

Il maestrale, in questo spot, entra indisturbato, non essendoci ostacoli di rilievo che possano fermarlo a Nord.

 

 

RIMG2258Small

Nella baia esterna più ampia, si surfa bene (condizioni ottime per il freeride ed il freestyle), con possibilità anche di tirare bordi discretamente lunghi (oltre un km), e con onda molto contenuta, come del resto in tutti gli spot dei laghi costieri. Abbiamo provato lo spot a giugno 2017, e, purtroppo, dobbiamo segnalare che il Dins d'Ille durante la nostra sessione è risultato infestato da meduse di dimensioni consistenti, che, francamente, hanno reso sgradevole l'uscita. Non sappiamo se siano presenti anche in altri periodo dell'anno, in numero così elevato. Qualora, questa sia la situazione, meglio rimanere nel bacino più piccolo che è risultato non affetto da questo inconveniente.

Consigliamo lo spot anche ai principianti, ed anche in caso di vento abbastanza forte (30 nodi).

 

RIMG2263Small

 

Per individuare tutti gli spot in zona, vi segnaliamo l'utile mappa pubblicata da Darkzi su google map.

Aloha, Fabio Muriano

 

Waterwind.it esiste grazie al vostro contributo: diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!

Oppure, fai una donazione!

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social).

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

 

 

 

Per vedere la slide gallery della nostra vacanza nella zona di Gruissan, e delle uscite in questo ed altri spot, clicca qui

 

Qui sotto, un video dello spot.

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.