Seleziona la tua lingua

Un Pra' de la Fam decisamente bollente, oggi 24 luglio 2022, al lago di Garda. Quello che è uno dei migliori spot lacustri per il windsurf ci ha regalato una sessione tipicamente estiva e di puro piacere.

 

Windsurf, report sessioni: Hot Pra' de la Fam (Lago di Garda), 24 luglio 2022

Breve report per raccontare questa domenica al Pra' che ha chiuso, nel migliore dei modi, il mio weekend Gardesano, iniziato con una gran bella sessione con la Ora, a Riva del Garda, Venerdì 22 luglio.

Avevo previsto di tornare in Engadina, a prendere il fresco e per godere dei suoi splendidi panorami. Ma le previsioni non ottimali per la valle Svizzera, e l'occasione di andare a prendermi la mia Tabou Da Curve, fatta riparare da Seatex Boards a Torbole, mi hanno portato sul Garda. E la trasferta è andata decisamente bene, al di là del caldo intenso (37 gradi a Riva del Garda...), a cui sono sfuggito rifugiandomi, venerdì sera e sabato, salendo in Val di Ledro, che si è confermata un posto davvero piacevole e rilassante (e con validi punti di ristoro, e di produzione di birre artigianali...).

Sabato sera, dopo aver cenato a Pieve di Ledro, a 24 gradi, ho dovuto prendere una decisione: pernottare in Val di Ledro, o andare al Pra' a prendere posizione, visto il probabile affollamento al parcheggio dello spot....?

I 30-32 gradi notturni sulle rive del lago mi hanno fatto venire molti dubbi, ma alla fine sono sceso, ed ho ..... passato una notte quasi insonne. Ma il parcheggio del Pra', alle 23,00, era già quasi completo. Forse, questa volta, la decisione più saggia sarebbe stata dormire in Val di Ledro, e scendere presto al Retellino, a Malcesine, dove c'è sempre qualche posto in più. Ma il Pra' è uno dei miei posti del cuore....: la bellezza del luogo, ed i legami con le tante persone che lo frequentano, mi hanno fatto venire nostalgia e voglia di andare al Pra'...

Che mi ha ripagato della notte quasi insonne, con con un Peler davvero godibile...

 

Windsurf Pradelafam Garda 001

Windsurf Pradelafam Garda 002 

Già alle 6,00 di mattina, il vento è arrivato sullo spot, ed i primi sono entrati in acqua, qualcuno girando speed loop già a quell'ora, e facendomi venire mal di testa solo a guardarlo... Dopo una rapida, ma nutriente colazione in riva al lago (grazie a ragazzi bresciani, che mi hanno gentilmente offerto un indispensabile caffè), ho armato la Ezzy Elite 4.2 2019, dandole un po' di pancia, ed il Tabou Pocket 94, 2016, settato con pinna singola (MFC freewave 23). Alle 7,30, sono entrato in acqua, ovviamente con la muta shorty. In acqua, si sono visti parecchi torsi nudi, e cosce del gentil sesso al vento (niente male....).

Il vento, all'inizio un po' instabile, come al solito si è disteso bene dopo il sorgere del sole dal Monte Baldo (in questo periodo, poco dopo le 6,00), ed è iniziata una sessione spettacolare, che mi ha soddisfatto molto. Attrezzatura perfetta, e buona percentuale di manovre chiuse. E se non entravano, cadere in acqua era solo un piacere. Sono giorni di caldo veramente intenso, in cui si sta bene quasi solo in acqua, o sopra i 1500 metri di quota. Uno dei pochi aspetti positivi del cambiamento climatico, che sta mettendo a dura prova la vegetazione sulle rive ed i monti del lago, con alcuni scenari veramente inquietanti (versante sud Punta Larici, o prati intorno al lago di Ledro). Piano d'acqua contraddistinto da un po' di chop corto (che io non amo), in alcune zone del lago.

 

Ho rivisto con piacere le tante facce amiche e note del Pra (non facevo windsurf qui da un po' di mesi). Clicca qui per la slidegallery della sessione.Ho ribeccato Andrea, ed intravisto Giovanni, reduci con me dalla bella trasferta in Galizia; rivisto Davide di Salò, che, credendo di essere ancora a Pozo, ha fatto dei bei saltoni intorno a me; i locals Ricky e Marco (il sindaco del Pra', che, in acqua, ho tentato di seguire invano, visto che  ama il coast to coast...); Michael Silgoner, che appare sempre dal nulla al Pra'; e Sonia, un fulmine a parcheggiare, armare ed entrare in acqua, ed andar via (un pensiero per il compagno Franz a cui auguriamo la migliore guarigione). Ho anche conosciuto un simpatico ragazzo tedesco, che ha dormito su un divano in pelle, dentro il suo furgone!

Chiudo qui il resoconto. Qui a Monza, ci sono 36 gradi, mentre scrivo. Pure il mio PC chiede pietà. Io me ne vado per qualche giorno al fresco in Norvegia, con la famiglia. Ci rivediamo con nuovi report, nella seconda metà di agosto. Buone vacanze a tutti (e se volete mandateci report delle vostre ferie, o scrivete nel forum).

Ciao. Fabio

Clicca qui per la slidegallery della sessione

 

Visita il forum di Waterwind, ed unisciti alla nostra community. Visita il nostro canale YouTube.

Diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!   

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets.

 

Il video della sessione

 

 

 

 

Salva
Preferenze dell'utente per i Cookies
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Se rifiuti l'uso dei cookie, questo sito Web potrebbe non funzionare come previsto.
Accetta tutto
Rifiuta tutto
Leggi altro
Marketing
Insieme di tecniche che hanno per oggetto la strategia commerciale ed in particolare lo studio del mercato.
DoubleClick/Google Marketing
Accetta
Rifiuta
Facebook
Accetta
Rifiuta
Quantcast
Accetta
Rifiuta
Analytics
Strumenti utilizzati per analizzare i dati per misurare l'efficacia di un sito web e per capire come funziona.
Google Analytics
Accetta
Rifiuta
Functional
Strumenti utilizzati per darti piu' funzionalita' durante la navigazione sul sito Web, questo puo' includere la condivisione sui social.
AddThis
Accetta
Rifiuta