Report sessioni

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Per il terzo anno consecutivo, siamo tornati a Brandon Bay; innamorati dell' Irlanda per le splendide condizioni di vento e onde che offre, e in particolare Brandon è un ottima meta per il windsurf, per fare "wave riding" e surf da onda, specialmente in autunno!!

 

Windsurf, report viaggi: Brandon Bay, Irlanda (ottobre 2020) - di Paolo Prete.

Brandon Bay si può raggiungere in 2/3 ore di volo diretto dai principali aeroporti italiani. Quest’anno abbiamo scelto di partire con Ryanair (chi da Napoli, chi da Milano Malpensa), che permette, con un sovrapprezzo di circa 100 euro per tratta, di portare la sacca per l'attrezzatura sportiva. Vi consigliamo vivamente di partire con le vostre tavole, nonostante vi siano centri che affittano, tra i quali Jamie Knox, ma approfondiremo più avanti l’argomento.

Atterrati a Dublino, abbiamo noleggiato un furgone, e ci siamo diretti verso Brandon, distante circa 4 ore, guidando principalmente in autostrada. Il tragitto, anche se lungo, è piacevole. Per chi vive nel Nord-Italia potrebbe essere comodo anche il volo Zurigo - Cork con SwissAir. Infatti, Cork dista solo 2 ore da Brandon Bay, ma purtroppo al momento questo volo é sospeso per via dell' emergenza Covid.

Permetteteci di aprire una piccola parentesi per ringraziare la persona che ci ha dato l'opportunità di conoscere questa splendida destinazione windsurfistica: Mr Colin Dixon. Ogni anno, Colin organizza vari Clinic in giro per il mondo, e nei mesi di Settembre / Ottobre é proprio in Irlanda. In poche parole, i clinic di Colin sono una figata, aiutano noi schiappe a migliorare nel wave sailing / jumping, stimolandoci a provare manovre nuove. I clinic sono anche molto divertenti, permettendo di entrare in contatto con tanti appassionati del nostro bellissimo sport, scambiare opinioni, e soprattutto alimentare le chiacchierare da pub. Insomma, pane e windsurf per tutta la settimana (https://www.windsurfcoaching.com).

Ma torniamo al nostro viaggio.

 

Windsurf Ireland Brandon Bay 010

Windsurf Ireland Brandon Bay 001 

 

Quest'anno, abbiamo affittato un Cottage a Castelgregory, la cittadina più vicina alla baia. La baia è enorme (14 Km), sabbiosa e ha una forma a ferro di cavallo, per cui in base alla direzione del vento e alle dimensioni dell’onda, si sceglie lo spot migliore per le proprie capacità. Per una dettagliata ed approfondita recensione di tutti gli spot della costa Ovest dell'Irlanda, da Nord a Sud, vi invitiamo a leggere lo specifico articolo pubblicato su Waterwind. Vi segnaliamo anche questo link utilissimo che descrive ogni singolo spot della baia.

L’esperienza di questo terzo anno e' stata molto positiva, anche se le condizioni non erano stratosferiche come nei due anni precedenti. Brandon, infatti, é solitamente caratterizzata da venti provenienti da Sud-Ovest, che permettono di uscire mure a sinistra, "cross-off", una gioia per chi è amante del port tack (cioè del mure a sinistra). Ma ad attenderci, nei 10 giorni trascorsi li, sono stati in prevalenza i venti da Nord; pertanto, le nostre uscite sono state con mure a dritta. Ad ogni modo, abbiamo avuto l’opportunità di surfare onde bellissime e di fare un grande esercizio.

 

Windsurf Ireland Brandon Bay 002

Windsurf Ireland Brandon Bay 011

 

In questo viaggio, ci sono stati solo due giorni di totale assenza di vento, ma, anche quando non è stato possibile uscire al ”galleggio”, avevamo circa 1 metro e mezzo/due metri d’onda, che ci hanno permesso di praticare del SUP. Dunque, abbiamo affittato le tavole da Jamie Knox (https://www.jamieknox.com). Jamie è fantastico, una leggenda del posto, sempre disponibile a dispensare consigli su spot etc. Se non é in negozio o nei vari centri windsurf, lo puoi incontrare sicuramente la sera al "local" Pub Spillane’s (https://www.spillanesbar.com), che serve degli ottimi hamburger di carne Irlandese, e piatti tipici come Granchio, fish & chips, o zuppa di pesce. Consigliato vivamente!
Quindi, nei giorni di poco vento abbiamo preferito dedicarci alle onde, ma se non ne avete voglia, è comunque possibile affittare, sempre presso Jamie Knox, attrezzatura foil. Ci sono spot a 10 minuti in macchina, con acqua piatta.

È importante sapere che l’acqua ha una temperatura di 14-15 gradi, quindi una muta 4/3, o 5/4 per i più freddolosi è ok. Consigliamo in ogni caso una muta (meglio due) in monofoderato, e possibilmente un giaccone in neoprene, o un rigging-coat, in quanto si trascorre tanto tempo in spiaggia e non ci sono strutture di appoggio. Tra una session e l’altra, quindi, si rimane con la muta bagnata. La temperatura esterna varia solitamente tra i 13 e i 18 gradi, le probabilità di pioggia sono elevatissime (ogni giorno), e le condizioni di vento e onda variabili. Attenzione che con i venti da nord la temperature scendono ulteriormente, come è capitato quest’anno.

 

Windsurf Ireland Brandon Bay 015

Windsurf Ireland Brandon Bay 016

 

Brandon é una meta facile per quanto riguarda le condizioni in acqua, fondale sabbioso in tutta la baia, con eccezione dei 2 spot di Mosses (vedi il video girato a Mosses dal drone) e Dumps (nord est, della baia). Con venti da Nord, vi consigliamo di informarvi prima di uscire perché ci sono scogli, e la marea ritirandosi ne scopre parecchi!

Le condizioni di onda che abbiamo trovato andavano da 1 a 3 metri. In alcuni casi, possono essere anche più grandi ma ci si può sempre spostare intorno alla baia, per sfuggire al big swell, e trovare onde di dimensioni ridotte. L’Irlanda è un posto magico, i paesaggi sono sensazionali, ma se si parte con l'unico obiettivo del windsurf, consigliamo di non portare accompagnatori perché non c'é granché da fare. Se l' intenzione é fare un road trip il discorso ovviamente cambia, dal momento che l'Irlanda offre la possibilità di effettuare escursioni, ed è ricca di storia.

Buon vento a tutti! Paolo Prete.

Clicca qui, per la slidegallery completa del viaggio.

 

Visita il forum di Waterwind, ed unisciti alla nostra community.

Diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!   

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

Organizzazione trasferte/uscite in Windsurf

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, vai alla sezione Cookie Policy.