Report sessioni

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Ferragosto con il botto, o meglio con la botta, a Malcesine, sul Lago di Garda. Sessione di windsurf con un Peler superiore ai 30 nodi, ed al Retelino si è registrato il tutto esaurito.

 

 

Windsurf, report sessioni: Malcesine, Lago di Garda, Peler. Ferragosto 2020.

 

Sfruttando le vacanze con la famiglia ad Arco di Trento, mi sono concesso alcune uscite con il Peler a Malcesine. Dopo aver saltato alcune buone occasioni (domenica 9 e martedì 11), per concomitanti gite in montagna con la famiglia, ho iniziato a puntare la sveglia presto per farmi qualche buona sessione.

Ho iniziato ad inanellare alcune buone uscite con Peler tranquillo, intorno ai 18-20 nodi (12 e 14 Agosto), che si sono rivelate, comunque, molto godibili, anche se brevi, sia per la qualità del piano d'acqua, che per la buona costanza del vento, in particolare dopo che il sole (intorno alle 8,00) illuminava tutte le falesie, a picco sul lago, della sponda lombarda, scaldando l'aria a contatto con esse, e consentendo al Peler di avere una buona spinta.

In tali occasioni, sono sempre uscito con la Ezzy Elite 5,3 2019, ed il Tabou 3S 106 2015 LTD, godendo di condizioni molto didattiche per esercitarsi. Acqua calda. Muta 3/2 lunga, visto che a Malcesine, il sole non spunta dal Baldo prima delle 8,30. E comunque, a me piace stare caldo.

Il 14 agosto, poi, tra la tarda mattinata ed il primo pomeriggio, in alto Garda, si è scatenato un violento temporale, che ha garantito, da metà pomeriggio, un bel vento di ricaduta - Balì - tra i 25 ed i 30 nodi, che ha soffiato in tutti gli spot della parte centrale del lago.

 

 

Windsurf Malcesine Lago Garda 6

Windsurf Malcesine Lago Garda 2

 

 

 

Questa è stata l'occasione per rivedere la coppia Nuccy-Gianky da Alessandria, che, a ben vedere, non incontravo da prima del Lockdown. Il Gianky si è subito goduto la sventagliata del 14 pomeriggio, a modo suo: con una bella Banzai 5,3!

La rinfrescata dovuta ai temporali del 14, chiaramente prometteva una bella botta di Peler il 15 mattina. E così alle 6,30 di mattina il parcheggio per i bus del Retelino si presentava già quasi completo. Meno male che, quest'anno, causa assenza quasi totale di pullman turistici, i vigili urbani sono apparsi più tolleranti.

Il vento non si è fatto attendere, con raffiche violente subito ben sopra i 30 nodi.

Ho optato per l'attrezzatura più piccola di cui disponevo (non ho potuto portarmi tutto, avendo in macchina la famiglia....): la Ezzy Elite 4,2 2019, ed il Tabou Pocket 94 2016, che ho settato con le pinne K4 (centrale Scorcher 18, e Stubby 11, laterali), per renderlo più libero in acqua.

Non mi sono fatto fregare, ed ho indossato una muta lunga 4/3: so bene che l'acqua del Garda si rimescola in occasione dei venti di ricaduta più violenti, dovuti a temporali. Ed ho fatto bene....

Il vento è risultato per lo più rafficato, e questo ha deteriorato non poco il piano d'acqua, che si è presentato alquanto choppato. Questo ha complicato non poco la riuscita delle manovre. E' stata una uscita impegnativa fisicamente, dal momento che in molti frangenti sono risultato sovra invelato. Una 3,7 con l'80 litri sarebbero stati più appropriati.

 

Windsurf Malcesine Lago Garda 5

Windsurf Malcesine Lago Garda 1

Anche Alessandro e la figlia Margherita hanno trovato pane per i loro denti, ed hanno provato il loro primo vero Peler bello forte, a Malcesine. Il Gianky è uscito ancora con la 5,3.... Nuccy digli qualcosa!

Appena uscito dall'acqua, mi è stato offerto un bel bicchiere di spumante millesimato dal simpaticissimo gruppo dell'associazione sportiva "I Parassiti", per festeggiare Ferragosto. E' stato un gesto davvero gradito, e ringrazio ancora, qui pubblicamente, i membri di questa meritevole e storica associazione di windsurfers del Lago di Garda.

Per la cronaca, anche il 16 Agosto, sono uscito con il Peler, nonostante una certa fatica a buttarmi giù dal letto, per l'ennesima volta alle 5,20 (ora, ci vogliono decisamente un po' di uscite ad orari più ragionevoli, magari al mare, con vento più duraturo ....). Comunque, anche il 16 il Peler, seppur più debole, è stato godibile tra le 7,00 e le 8,30, prima di diventare instabile. Piano d'acqua ordinato, e vento disteso. Poco traffico in acqua, e parcheggio facile al bus parking.

Ora, vediamo cosa ci riserva quest'ultimo mese d'estate.

Ciao. Fabio

Waterwind.it esiste grazie al vostro contributo: diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social).

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

 

Clicca qui, per la slidegallery del 14 agosto

Clicca qui, per la slidegallery del 15 agosto

 

Il video del 15 agosto 2020

 

 

Organizzazione trasferte/uscite in Windsurf

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, vai alla sezione Cookie Policy.