Teoria e Tecnica

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Per molti, già un normale forward o un back loop sono un traguardo ambito. Altri hanno ambizioni maggiori, ed allora osservare la tecnica di esecuzione del push loop di un campione come Loick Lesauvage può offrire molti spunti.

In questo articolo, condivido la mia esperienza nel rifacimento dell'antisdrucciolo di una tavola da windsurf, una necessità che spesso può capitare, soprattutto quando si possiede un attrezzo con qualche anno alle spalle. Ci si può rivolgere ad un esperto, oppure, visto che non si tratta di un'operazione troppo complessa, si può tentare di eseguire il lavoro per contro proprio.

Danilo Lanteri, noto costruttore di pinne e tavole custom, ci ha mandato questo spunto di riflessione, in merito ad un tema fondamentale per chi pratica windsurf: l'effetto delle pinne sotto la tavola. Le parole di Danilo sono, come sempre, molto interessanti, e ci invitano a ragionare, e a sperimentare.

Domenica 1 marzo, grazie all'aiuto dell'amico Carlo ho avuto modo di capire bene come si armano le vele Ezzy, e di verificare come funziona l'abbinamento tra gli alberi Ezzy ed alcune vele di altra marca. E' stato un momento importante per capire ancora meglio che le vele non lavorano tutte nella stessa maniera, e per constatare in maniera concreta le diverse curvature degli alberi.

Osservare i campioni ed i windsurfer di talento può essere molto utile. Analizzando i loro movimenti, si può carpire qualche segreto e qualche trucco, per eseguire al meglio alcune manovre (anche se raggiungere il loro livello per la maggior parte di noi è impossibile). Studiamo insieme, allora, la virata veloce e la power jibe di Loick Lesauvage - F780, giovane talento francese.

Cominciamo a parlare di Freestyle e in particolare di una manovra che, nonostante sia stata inventata (da Josh Stone se non ricordo male) molti anni fa, continua ad avere il suo fascino, e ci permette di entrare a pieno titolo nel mondo dei tricks di nuova generazione. La vulcan in sostanza è una sorta di strambata aerea in cui dopo aver saltato, si fa girare la tavola intorno al rig con i piedi ben saldi nelle straps. l'albero diventa il "perno" della rotazione per il cambio di mure.

I consigli del forum di Waterwind

    • Avatar di ita4012
    • Cambio vela
    • C'è voluto un po'...., ma alla fine l'hai capita.... In questo momento, non è un cambio necessario per te. Poi, tutti vorremmo sempre comprare qualcosa di nuovo da provare. Comunque, credo che la discussione sia stata utile per te e per altri. Buon viaggio.... Fabio
    • In Waterwind Bar (Italian forum) / Chiedi un consiglio
    • da ita4012
    • 08/01/2020 12:09
    • Avatar di nakaniko
    • Pinne combo US Box/Slot Box
    • Mmmmah. Uno dei motivi perchè all'epoca scelsi il Fsw di Jp è proprio perchè era l'unico che evitava lo slotbox e aveva SANE scasse passanti Minituttle o MT che se ci approdo in spiaggia non devo temere (vabbè tocca prima la PB centrale di solito). Sempre colle menate del peso di 10 grammi inferiori ci danno ste scasse slotbox che all'inizio si strappavano ho letto, poi le hanno fatte un...
    • In Waterwind Bar (Italian forum) / Chiedi un consiglio
    • da nakaniko
    • 07/01/2020 14:25

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, vai alla sezione Cookie Policy.