Neve

Riale, in Val Formazza, in Piemonte, è un noto comprensorio in alta Val d'Ossola, dedicato allo sci di fondo. Dopo diversi anni, siamo tornati nella località questo inverno 2021/2022, per provare le sue piste. In questo articolo, vi forniamo una descrizione dei tracciati, della logistica, e della località in generale.

 

Sci di Fondo: Riale - Val Formazza (Piemonte)

Diciamo subito che, per chi ama lo sci nordico, il pregio di Riale, in Val Formazza, è quello di essere una località, in inverno, principalmente vocata a questo sport, oltre all'escursionismo invernale, ed allo sci alpinismo. Si tratta quindi di una località molto tranquilla, e tendenzialmente non troppo affollata.

Per raggiungerla, si percorre tutta la valle del Toce, si supera Domodossola, ed, a Baceno, invece di seguire le indicazioni per l'Alpe Devero, si prosegue verso Nord sulla Strada Statale 659, si arriva in Comune di Formazza, si supera la Cascata del Toce, e poco dopo si raggiunge Riale, che è situata proprio alla fine del tratto di strada percorribile (in inverno).

Avete la possibilità di parcheggiare in un primo ampio parcheggio sulla destra, lungo la strada di accesso (dove fermano i pullman). Nei pressi di questo parcheggio, transita la pista nera, che poi si raccorda con gli altri tracciati. Oppure, se libero, potete parcheggiare nel parcheggio più piccolo, nei pressi dell'Hotel Aalts Dorf, dove è situato anche il Centro di Fondo, e da dove potete accedere facilmente al campo scuola sci, ed all'inizio delle piste più facili di fondovalle. Qui avete anche un bar/ristorante.

Presso il centro di fondo è possibile noleggiare (anche acquistare) gli sci, ed avere assistenza, oltre a cambiarvi negli spogliatoi, dotati di servizi e docce (queste ultime a pagamento). Presso il centro, è possibile anche comprare il biglietto per la pista (giornaliero adulti a 7 euro - stagione 2021/22).

 

Sci fondo Riale Formazza 002

Sci fondo Riale Formazza 001

 

I tracciati delle piste si sviluppano nella piana, e sui versanti della valle, e sono in grado di soddisfare gli sciatori di tutti i livelli. Qui si vedono spesso anche agonisti. Ma i principianti possono effettuare i primi passi nel campo scuola, o nei tracciati più facili.

Avete a disposizione: 

- 3 Km - Verde (qui si trova anche il campo Scuola)
- 5 Km - Rossa/Nera (i tratti di Nera possono essere evitati)
- 12 Km - Rossa/Nera (in questo percorso, alcuni tratti di Nera non è possibile evitarli)

Riale è situata ad un'altitudine di 1740 metri s.l.m.

 

Mappa piste fondo Riale Formazza

 

In occasione della nostra recente sciata qui (15 dicembre 2021 - vedi nostra mappa google sopra), abbiamo percorso 8 km complessivi, gustandoci sia i rilassanti percorsi di fondovalle, sia la pista nera che sale al Rifugio Bim Se, sotto al diga di Morasco, ed alcuni tratti di pista rossa.

Più precisamente, dal campo scuola abbiamo imboccato il tracciato verde verso Nord, che si dirige verso Riale, e poi ritorna verso Sud, passando ad est di Riale di Sotto, per poi invertire ancora direzione e puntare nuovamente verso Riale, e verso la diga del Lago di Morasco. Purtroppo, il tracciato rosso di Frua e e la nera di Stafel erano chiusi. Motivo per tornare! Comunque, la pista verde, come detto, è risultata molto piacevole, facile, e tale da consentire di prendere un buon ritmo. Bello anche il passaggio davanti al grazioso paesino di Riale, e sotto l'Oratorio di S'Anna, che domina la piana. Facile anche la diramazione a Nord dell'Oratorio (sebbene considerata Nera). 

Ma il bello è arrivato con il tracciato che sale al Rifugio Bim Se, e poi ridiscende nella piana. Un tratto di pista Nera, non estremo, ed alla portata di sciatori di buon livello, anche se non agonisti. Si sale in maniera decisa, con alcuni tornanti sotto il rifugio, ma senza strappi. E poi, sotto la diga, il tracciato volge nuovamente verso Sud Est, e torna verso la piana. Qui, la pista è caratterizzata da una lunga e divertentissima discesa, senza significativi pericoli, dal momento che non vengono raggiunte pendenze estreme, non ci sono tornanti, o curve decise, e la pista rimane anche piuttosto larga. Se non siete troppo confidenti, non prendete eccessiva velocità.

La pista di fondovalle poi torna alla zona del campo scuola, con la possibilità di salire e scendere da alcuni dossi (deviazioni rosse in mappa), per rendere un po' più divertente e vario il percorso.

Sci fondo Riale Formazza 003

Sci fondo Riale Formazza 005

Sci fondo Riale Formazza 006

 

Nonostante l'innevamento non ancora abbondante di dicembre, la pista è risultata in condizioni per lo più ottime (solo qualche tratto leggermente scoperto). Le piste sono ben battute, e la neve è risultata dura il giusto, con gli sci che facevano ottima presa, consentendo una spinta efficace. Quasi tutti i tracciati presentano i binari, per sciare con tecnica classica, ed hanno adeguato spazio per lo skating. La pista nera che sale alla Diga di Morasco è risultata, come detto, molto divertente, impegnativa, ma non estrema.

Insomma, il comprensorio di Riale ci è piaciuto, e meriterebbe ancora più apprezzamento e frequentazione da parte degli appassionati. Per altri versi, uno dei lati positivi da noi sperimentati, almeno in settimana, è la tranquillità (forse anche troppa), che caratterizza il luogo.

Buona sciata. Fabio Muriano

Clicca qui, per la slidegallery completa della nostra sciata.

Visita il forum di Waterwind, ed unisciti alla nostra community.

Diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!  

Vuoi collaborare con noi? Leggi questo articolo, allora!

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, vai alla sezione Cookie Policy.