Report sessioni

Approfittando della discesa a Roma dai parenti per Natale, sono riuscito a piazzare una simpatica sessione di Windsurf a San'Agostino, spot La Punta, a Nord di Civitavecchia. Il mare d'inverno è sempre magico!

 

Windsurf, report: La Punta, Sant'Agostino, Civitavecchia - vigilia di Natale in acqua!

Come avevo anticipato nel forum di Waterwind, sono sceso a Roma per Natale con l'attrezzatura in macchina (chiedendo alla famiglia qualche sacrificio.... e rubandole un po' di spazio), con l'idea di piazzare qualche uscita in windsurf. Previsioni di Ostro/Libeccio, senza pioggia, che mi hanno indotto a sfruttare il 24, essendo il 25, per ovvii motivi, impossibile fuggire....

Devo ringraziare i locals Tonino e Bruno per i consigli, e gli altri utenti del forum.

Il 24 mattina, così, mi sono messo in macchina dalla zona Nord di Roma, ed ho raggiunto Sant'Agostino, dove ho subito perlustrato i vari spot possibili (La Punta, Paesello, e lo Spiaggione).

Dopo un po' di ispezioni, e qualche chiacchiera con i locals (beccato subito Roberto Da Costa - con cui ci si vede anche su, a Valmadrera, sul lago di Como, e da Non Solo Mute Surf Shop), decido di uscire alla Punta, dove mi sembra che il piano d'acqua sia più regolare (allo Spiaggione troppe schiume).

Il vento è intorno ai 15 nodi, con previsione di rinforzo nel pomeriggio. Armo la Ezzy Elite 5.3 2019, e la Tabou Pocket 94 2016, settata come single fin (pinna MFC freewave da 23), per avere più spinta (ma che mi penalizzerà in surfata, rendendo la tavola troppo veloce, ed incline ad andare dritto).

Sullo spot, nel frattempo, arrivano un po' tutti i rider del posto, ed alla fine, ci saranno almeno una ventina di persone!

 

Windsurf Sant Agostino Civitavecchia 002

Windsurf Sant Agostino Civitavecchia 001

 

 

 

Alle 13,00 entro in acqua.

Nella prima parte della sessione, la 5,3 è al pelo. Si plana bene sulle raffiche, e poi tocca galleggiare negli scarsi. In realtà, molti rider del posto, bordeggiano sempre al galleggio, volutamente, per risalire bene, e prendere qualche onda.

Lo spot è particolare, e va conosciuto (ed infatti prima di entrare in acqua, chiedo un po' di consigli ai ragazzi del posto - magari, farò la recensione). Per entrare in acqua, bisogna camminare su un tavolato roccioso, molto irregolare, con ricci e posidonie. Sono abituato a quello del Carro, in Francia, ma questo è molto peggio. Si arriva alle prime piccole onde frangenti (a 50-60 metri da riva), superate le quali si può salire sulla tavola. Le onde (che, comunque, durante la giornata non supereranno il metro a riva) si alzano più ripide nella parte un po' a sinistra della baia, e bisogna iniziare a surfarle lì. Io, non conoscendo lo spot, ci metto un po' a capirlo. Inoltre, non sono uno che ha molta pazienza a bordeggiare al galleggio. Ho anche un po' di timore di finire in una zona di bassi fondali (dopo qualche surfata mi ritrovo con l'acqua alla vita).

Comunque, le condizioni sono facili e divertenti. Alcuni locals riescono, comunque, a prendere qualche buona onda. Ci vuole anche un po' di fortuna a beccare qualche set più grosso al rientro. C'è Raimondo (Gasperini) che ne surfa parecchie. Ma Raimondo le onde se le porta da casa! Comunque, si capisce che lo spot ha un suo potenziale, e quando fa onda seria, qui le condizioni devono essere molto interessanti.

Io spesso finisco nella baia sotto vento, dove c'è fondale ed un bel piano d'acqua liscio, per manovrare. Avvicinandosi a riva, il vento è quasi side off, e seguendolo si scende parecchio.

Mi godo il mare d'inverno, e la sua temperatura mite. Non è caldissimo (il cielo è coperto, anche se non piove), ma con acqua ed aria a 15-16 gradi, per me è una pacchia: muta 5/4, niente guanti, cappuccio in neoprene, e calzari solo per il fondale roccioso.

 

Windsurf Sant Agostino Civitavecchia 003

 

Verso le 14,30 esco perché ho fame, e per fare qualche foto. Alle 15,00, rientro. Il vento rinforza; la 5,3 è piena, ed è il momento migliore della giornata. Esce pure un timido sole. Bel momento, molto divertente. Sto in acqua fino alle 16,15, quando esco, sia perché inizia a scurire, sia perché, dopo, quasi tre ore in acqua, sono bello stanco.

Occasione sfruttata; cena e pranzo di Natale (a Roma, si fanno tutti e due...) legittimati. Ora speriamo che le feste ci regalino altre uscite in mare (Sardegna alla Befana non sarebbe male...).

Buon Natale, e sinceri auguri di buon anno a tutti i lettori di Waterwind.

Clicca qui, per la slidegallery completa della giornata.

 

Visita il forum di Waterwind, ed unisciti alla nostra community.

Diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!   

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

 

Organizzazione trasferte/uscite in Windsurf (solo agli abbonati possono scrivere nel forum)

Salva
Preferenze dell'utente per i Cookies
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Se rifiuti l'uso dei cookie, questo sito Web potrebbe non funzionare come previsto.
Accetta tutto
Rifiuta tutto
Leggi altro
Marketing
Insieme di tecniche che hanno per oggetto la strategia commerciale ed in particolare lo studio del mercato.
DoubleClick/Google Marketing
Accetta
Rifiuta
Facebook
Accetta
Rifiuta
Quantcast
Accetta
Rifiuta
Analytics
Strumenti utilizzati per analizzare i dati per misurare l'efficacia di un sito web e per capire come funziona.
Google Analytics
Accetta
Rifiuta
Functional
Strumenti utilizzati per darti piu' funzionalita' durante la navigazione sul sito Web, questo puo' includere la condivisione sui social.
AddThis
Accetta
Rifiuta