Seleziona la tua lingua

Anche questa primavera, la storica rivista Windmag ha pubblicato i test dell'attrezzatura da windsurf dell'anno corrente. In questo articolo, sintetizziamo i test della rivista francese, relativamente alle tavole freestylewave 2022.

 

Windsurf: test tavole freestylewave 2022

Come sempre, per tutti i dettagli e per gli approfondimenti, vi invitiamo ad acquistare il numero di aprile-maggio 2022 della rivista. Leggete anche l'articolo sui test delle tavole wave 2022.

Quest'anno i tester di WindMag hanno provato 6 modelli di tavole freewave di volume intorno ai 100 litri. Gli spot dove le tavole sono state provate sono la Codouliere, Hyeres, e Brégançon, in Francia del Sud. Le tavole sono state provate con vele freewave o freeride, no cam, da 4.7 - 6,5 metri quadri, vento da 14 a 22 nodi, side/onshore, con chop o onde fino ad 1 metro.

Le tavole testate sono:

  1. Patrick F-Cross 103,
  2. Severne Dyno 3 95,
  3. Jp Freestyle wave 104 Pro
  4. Exocet Cross 104 Carbon
  5. Starboard Kode 105 Carbon Reflex Sandwich
  6. Fanatic Freewave 105 TE 

 

FreeWave Shawna Fanatic ByFishbowldiaries PAV6048

22 NP JP Gysen 1188

JP 22 FreestyleWave PRO 04 XXL

F22 FreeWave ddb photographie DB 8442

 

 

In assenza di alcuni classici riferimenti freewave come Goya One o Tabou 3S+ tra le tavole testate, ecco le valutazioni della rivista concernenti altre tavole 2022, con un'offerta limitata a 6 prodotti.

Dotato di una sola scassa per un settaggio esclusivamente come single fin, il Patrik F-Cross 103 si posiziona ai margini di questo segmento, rientrando nella categoria Bump & Jump più che Freewave. Il freeriding nel mare formato, con vento sostenuto, sono il suo campo preferito, terreno che appassiona la maggior parte dei funboarders.

I particolari della carena attenuano gli urti contro la superficie dell'acqua, e determinano una condotta in controllo, caratterizzata dal dinamismo, per la sua costruzione nervosa. La forma allungata e la sua pinna dritta limitano il suo terreno di azione fuori dalle onde, con attitudine al surf limitata. Il Patrik deve essere settato con le straps nella posizione esterna per sfruttarne appieno le potenzialità.

Impostata come tri fin, la Severne Dyno 105 è disegnata con uno shape affilato tradizionale: carena a V pronunciata e bordi smussati determinano una condotta assistita e tollerante. Assorbe bene il chop in linea retta. L'approccio alle curve è agevolato dalla carena a V. La curva disegnabile è continua, e promuove l'apprendimento della strambata e del waveriding.

Il JP Freestyle Wave 104 è dotato di una nuova pinna ed una nuova carena; è un vero tuttofare, performante nelle onde, rapida nell'azione. Le sue tre pinne non tolgono nulla alle sue qualità di scorrevolezza, e il suo aspetto compatto ne favorisce il controllo in linea retta e nei salti. Questo modello si colloca al centro del gruppo, e delizierà una vasta gamma di praticanti. E' una delle preferenze dei tester.

L'Exocet Cross 104, finalmente, passa a 3 scasse, per un assetto anche a 3 pinne, che le conferiscono manovrabilità. Ci si adatta subito alla Cross, senza dover modificare le proprie abitudini. Con il suo set up originale, e la sua pinna dritta di 32 cm, l'Exocet mostra un carattere semi-sportivo, per navigare ad alta velocità in linea retta. Settata come trifin, diventa il 105 più vivace per lanciarsi nel surf, con curve medie, e con una condotta sana; il tutto senza perdere la capacità di planare, e iniziare a planare.

La Starboard Kode 105 Carbon è modulabile in termini di configurazioni, ma anche di regolazioni. Di fatti, il Kode passa da un'attitudine tranquilla nel freeride, a un comportamento vivace nelle onde. Va ovunque, questa tavola è un vero camaleonte, per un rider che predilige la navigazione in controllo, grazie alla sua capacità di disegnare anche curve relativamente strette. Volume tra i piedi e larghezza, per sostenere un rider robusto, anche in onde imperfette. Il comfort dei pads spessi è eccezionale.

Il Fanatic Freewave 105 TE, montato con le sue tre pinne, è diabolicamente dinamico e ricco di sensazioni. Questa tavola è adatta per la navigazione con vele wave di grande misura, o vele Freewave, per cogliere fino in fondo la libertà che offre. È una tavola più adatta a giocare nei frangenti, che in acqua piatta, anche se quest'ultimo uso è ampiamente possibile. Il TE si rivolge quindi a un rider evoluto, che richiede sensaziaoni ed efficienza nel surf. E' la più incisiva tra le onde delle 6 tavole testate per il 2022.

 

Qui sotto riportiamo una tabella riassuntiva delle prestazioni delle tavole testate. 

 Modello tavola

 Partenza in planata

(1-5)

 Comfort 

(1-5) 

 Controllo 

(1-5)

Condotta freeride

(1-5)

 Condotta tra le onde
Patrick F-Cross 103
54 5 51
 Severne Dyno 3 9543 4 53
 Jp Freestyle wave 104 Pro54 4 44
 Exocet Cross 104 Carbon53 4 4 4 
Starboard Kode 105 Carbon25 5 43
 Fanatic Freewave 105 TE 44 3 2 5 

Le tavole evidenziate in verde sono risultate le preferite dai riders che hanno eseguito i test.  

Tra tutte le tavole testate, la scelta dei tester è ricaduta sulla JP Freestyle wave Pro e sulla Fanatic Freewave.

Buona scelta.

P.s. Immagini dell'articolo tratte dai siti web dei produttori.

 

 

Senza il vostro sostegno, Waterwind non esisterebbe. Diventa nostro supporter!

Se vuoi fare pubblicità con noi, leggi qui, o contattaci.

Collabora con noi. Leggi qui

Acquista i nostri gadgets. Visita il nostro canale YouTube.

Nessun commento