Report sessioni

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Fabio Albani, amico windsurfer, ci ha mandato questo bel resoconto delle sue vacanze in windsurf all'Isola d'Elba, dello scorso agosto 2014. L'articolo contiene utili dritte sugli spot, ed anche le sensazioni personali, condivise con tutti noi, proprio secondo lo spirito di Waterwind. Ve lo proponiamo per intero, ed invitiamo altri windsurfers ad imitarlo, mandandoci i loro contributi.

Partiamo per le vacanze con poche e molto contrastanti informazioni sugli Spot.


Carico comunque FSW102lt e vele dalla 4 alla 6. Graziati a differenza di tutta Italia da un sole spettacolare. Marina di CampoPassiamo i primi 3 giorni visitando le spiagge a sud, da Marina di Campo all'Innamorata. Vento quasi inesistente con tendenza Scirocco, quindi ci godiamo i bellissimi paesaggi, l'acqua cristallina e qualche birra.

Dopo 4 giorni Windfinder da venti di Maestrale, decidiamo quindi di spostarci a Pomonte: spiaggia piccola e stra piena fatta di sassi, il posto in se è stupendo.
A 200 mt dalla riva si trova anche il relitto di un veliero affondato negli anni '70. Chiediamo al bagnino un ombrellone e due lettini e ci risponde "TUTTO PIENO ARRIVEDERCI"; passo alla seconda domanda: "che dici si alza il vento oggi?"
Come per magia ci piazza di fronte al mare con ogni genere di comfort e mi indica premurosamente e al momento giusto, quale vela montare. Risultato: 3 ore in acqua cristallina (una piscina) con 5.5, vento side shore e acqua piatta.
Pomonte - ElbaIl giorno dopo andiamo dritti a Pomonte, dove l intensità e un po' inferiore rispetto al giorno prima, ma con la 6 porto a casa un altro bel pomeriggio.

In questi giorni conosco alcuni local elbani, devo dire con mia grande sorpresa, super ospitali. Mi danno parecchie dritte e appuntamento alcuni giorni dopo, in previsione di Tramontana post temporale, a Magazzini: una piccola baia vicino a Portoferraio. Accetto consiglio e non manco. Arriviamo verso le 11 (quando windfinder dava il picco) e troviamo vento on shore 20 nodi con raffiche a 30!
Monto una 4.5 e soffro un oretta su mare mosso, un paio di boline e sono pronto a planare parallelo alla lunga e deserta spiaggia. Cala il vento e opto per la 5.5 e il divertimento continua fino al CRACK:albero rotto e pioggia di parolacce..!

Anche in quest occasione la disponibilità dei local mi lascia senza parole, hanno chiamato tutti i windsurfinsti dell isola per aiutarmi a cercare un albero nuovo o usato o a noleggio o di bambù, persino il famigerato Malte Reusher! Magazzini - ElbaMa il grazie più grande va ad Alex di Pomonte (il bagnino!) che dopo averlo cercato per me,non trovandolo mi ha prestato il suo!

Un altra uscita da registrare e' stata a Marina di Campo dove ho noleggiato un tavolone (140lt) e una 7.2 con vento Maestrale off shore, 2 belle planate nel bellissimo Golfo di Marina. Unica pecca e' il rientro:boline, boline, boline.
Tirando le somme manca da provare Lido di Capoliveri che mi hanno consigliato in molti, ma vista la fantastica accoglienza credo che presto tornerò a mettere un "visto". Consigli: seguite Windfinder che non sbaglia un colpo e appena sbarcate andate da Alex a Pomonte.

 

 

 

Aloha

Fabio Albani

 

Organizzazione trasferte/uscite in Windsurf

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.