Report sessioni

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Oggi, il lago di Garda mi ha fatto una bella festa di compleanno..... Un bel Peler, a quasi 25 nodi, per più di due ore è stato il bel regalo che il lago mi ha fatto per i miei 50 anni compiuti proprio oggi.

 

Windsurf, Prà de la fam (Lago di Garda), 25/08/2019: buon compleanno!

Ebbene si, sono arrivato anch'io al giro di boa..... Cosa è cambiato? Per ora nulla... Vedremo, nei prossimi anni, se riuscirò a emulare alcuni inossidabili windsurfers che, a più di 60 anni, si divertono ancora tra le onde....

Ma veniamo alla cronaca della giornata.

Ho cercato di ritagliarmi questa giornata in mezzo ai soliti impegni familiari. Alle 21,00 di ieri sera, sono partito alla volta del Prà de la fam, sul Lago di Garda. Era da maggio che non uscivo qui, per un motivo o per l'altro, e devo dire che mi mancava proprio. Il Prà per me, ormai, è più che uno spot per windsurf, è un luogo dell'anima. Già arrivare al parcheggio, quando ormai è buio, e godersi la pace del luogo, mi rilassa e rasserena.

E, questa mattina, è stato bello trascorrere la prima alba dei miei 50 anni, facendo colazione seduto su un muretto di fronte al lago.

 

Windsurf Pra de la fam Garda 3

 

Finalmente, questa è stata l'occasione per beccarci sullo spot con l'amico Giacomo, meritoriamente sempre molto impegnato a studiare per l'obiettivo di prendere la Laurea in medicina. Ma oggi si è preso una pausa, ed è venuto a godersi anche lui il Prà, con il babbo. Qualche piccolo trucchetto relativo alla logistica, la prossima volta, gli consentirà di goderselo ancora di più....

Il Peler, come da copione al Prà, ha iniziato ad entrare sullo spot verso le 7,30. Intuendo che avrebbe fatto un Peler nella media, ho armato la Ezzy Elite 4,7 2017, lasciandola abbastanza grassa (vedi, Vate...., che ormai conosco bene il Prà?). Come tavola, ho preparato il Tabou 3S 106 LTD 2015. L'accoppiata è stata perfetta, e molto divertente, come credo si intuisca dal video in fondo all'articolo ..... Il Tabou tiene il chop del lago perfettamente in queste condizioni. Sono risultato sovrainvelato, solo a tratti, in mezzo al lago. A riva, il vento, soprattutto nella parte iniziale dell'uscita, è risultato un po' instabile, con qualche momento di vento non sufficiente a planare. Ma tale condizione è durata poco. E bastava uscire poco al largo per trovare vento migliore.

 

Windsurf Pra de la fam Garda 4

Windsurf Pra de la fam Garda 1 

Devo dire che ho apprezzato molto il piano d'acqua.... e che lo preferisco a quello di Malcesine, almeno, quando esco al Retelino. Lì è spesso troppo caotico, principalmente per il traffico di kiters e windsurfers in acqua, a meno che il Peler non entri oltre i 30 nodi; in tal caso, l'onda lunga alzata dal vento prevale su quella dovuta ai naviganti.

Al Prà, invece, tranne, in alcuni momenti vicino a riva, il piano d'acqua è più ordinato: essendo lo spot più a sud, il Peler, probabilmente, fa in tempo ad alzare un'onda lunga regolare, piuttosto divertente, anche se, in tali condizioni, a centro lago non è sempre facile chiudere la virata veloce.

La sessione è stata per me di soddisfazione. Continuo a migliorare, ed a capire alcuni dettagli in più sulla virata veloce e sulla strambata power. Peccato che quando il vento è calato, dopo più di due ore in acqua, fossi ormai stanco. Altrimenti, avrei sfruttato meglio il finale con vento leggero, per esercitarmi con la Hely Tack, il backwinded e la navigazione bugna in avanti.

Ad un certo punto, in acqua, è spuntato dal nulla Davide Migliorati di Salò, e mi ha fatto vedere lui come si chiude una Hely tack veloce e da manuale (vedi video). Davide, oltre che con la fidata Goya Banzai (2020?), è entrato in acqua con la una nuova tavola Quatro (impressioni Davide?).

Sullo spot, tante altre facce note, che è sempre un piacere incontrare. Ancora presenti in massa anche i tedeschi/austriaci, affezionati allo spot.

Buon vento. Fabio

Waterwind.it esiste grazie al vostro contributo: diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social).

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

 

Una breve slidegallery della giornata

 

Il video della sessione

 

Organizzazione trasferte/uscite in Windsurf

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, vai alla sezione Cookie Policy.