Articoli

La Ferrino Svalbard 3 è una tenda da escursionismo estivo ed invernale, con caratteristiche e dettagli di altissimo livello. Da qualche mese, abbiamo iniziato ad utilizzarla nelle nostre trasferte in montagna,. In questo articolo, vi raccontiamo le nostro prime impressioni.

 

La tenda da trekking/alpinismo Ferrino Svalbard 3: le nostre impressioni

Dopo un acquazzone preso a 1800 metri di quota, in Engadina,  con la mia vecchia tenda Ferrino, questa estate, ho deciso che fosse giunto il momento di dotarmi di una tenda seria per vivere la mia passione per la montagna e la vita all'aria aperta.

Consultando un po' di cataloghi in rete, ed analizzando le caratteristiche tecniche dei prodotti, la mia scelta è ricaduta su un prodotto di eccellenza del noto marchio italiano Ferrino: la tenda Svalbard 3. Eccovi qualche impressione e qualche consiglio sul prodotto.

 

 

Svalbard 3 1

Svalbard 3 4

 

Il produttore dichiara

Svalbard 3.0 è la tenda 4 stagioni che incarna al meglio lo spirito di avventura di Ferrino; una compagna fidata per affidabilità e versatilità, ottima in tutte e 4 le stagioni in montagna, o ovunque trekker e climber decidano di portarla.

Descrizione

Struttura: a doppia croce

Materiali: Doppio tetto 100% in Poliestere Riciclato Ripstop 70D, 85 g/m2, spalmato con poliuretano alluminato e termoisolante, impermeabile fino a 3.000 mm, idrorepellente con trattamento FR. Tenda interna in Poliestere Ripstop 70D idrorepellente e traspirante, 55 g/m2 con trattamento FR. Pavimento in Poliestere Oxford 210D, 130 g/m2, spalmato con poliuretano termoisolante, impermeabile fino a 8.000 mm., idrorepellente con trattamento FR. Finestre in TPU trasparente. Cuciture nastrate nel doppio tetto e nel pavimento per garantire l'impermeabilità. Costruzione a tre strati per rinforzare gli angoli del pavimento.

Pali: Pali in lega di alluminio temperato 7001 T6: leggeri, resistenti ed elastici. 3 pali in duralluminio pre-collegati. Pali di diversi colori per un montaggio più semplice. Tenda interna appesa ai pali con manicotti guida-pali. Pioli in alluminio.

Ingresso e ventilazione: vestiboli a protezione dei due ingressi, anteriore e posteriore con spazio aggiuntivo per attrezzatura ingombrante. Porte ad apertura totale con zanzariera esterna, che si ripiegano in un'apposita tasca. Manicotti di ventilazione antipioggia. Paraneve sollevabile sul perimetro della base della tenda per un'ottima ventilazione (quando arrotolata), o protezione della tenda in caso di maltempo (se srotolata)

Vani: tasche interne portaoggetti

Accessori: Nastro passante sugli angoli del pavimento per fissare la tenda, se montata sulla neve, utilizzando piccozze, sci o altri ormeggi. Distanza del doppio tetto regolabile dalla base per un eccellente tensionamento e per fornire un passaggio d'aria più o meno grande, in base alle condizioni climatiche e meteorologiche. Sistema di tiranti riflettenti multipoint per prevenire la rottura o la deformazione dei pali in caso di forte vento. Gancio lampada interno. Sacca porta tenda inclusa. Kit di riparazione incluso. Video di istruzioni attivato con codice QR

Dati tecnici:

PESO MINIMO: (Kg/g) 3,95 kg
PESO MASSIMO: (Kg/g) 4,15 kg
VOLUME (m3) 1,9 m3
DIMENSIONI (cm): 19x54 cm
ATTIVITA': TRAIL RUNNING, ALPINISMO, E SCIALPINISMO, TREKKING,CAMPING, TRAVEL EXPEDITION.

 

Svalbard 3 5

Svalbard 3 2

Svalbard 3 3

 

 

Impressioni personali d'uso

La tenda è leggerissima, e si capisce subito, dalla cura dei particolari, che si tratta di un prodotto top di gamma per gli amanti dell'escursionismo estivo ed invernale. La paleria ed i picchetti in alluminio, e non in plastica, o ferro/acciaio, effettivamente contribuiscono a ridurre notevolmente il peso.

Si rimane colpiti dalle tante possibilità di variare l'aerazione all'interno, e nell'intercapedine tra i due teli. Si passa da un'impostazione con falda a terra, e aperture dei due teli tutte chiuse, ideale per condizioni di tempo particolarmente inclemente o rigido, ad una con falda arrotolata, ed aperture per lo più aperte che consento una ventilazione ottimale, per le condizioni più calde. Noi abbiamo messo la prova, campeggiando a 1800 metri di quota (Engadina), con nottate piuttosto umide, caratterizzate da una temperatura di circa 6°C, riscontrando l'assenza di formazione di condensa nel telo interno.

I tiranti del telo esterno, insieme ai picchetti, consentono, se usati tutti, di ancorare la tenda al terreno in maniera veramente sicura, dando l'idea di poter resistere anche a venti di notevole intensità.

La tenda da me acquistata è il modello pensato per 3 persone (Svalbard 3, appunto). Ad essere sinceri, lo spazio interno offerto, per tre persone mi sembra piuttosto limitato. Ritengo che 3 persone, con i relativi materiali, possano utilizzare la tenda per pernottamenti brevi (sostanzialmente una sola notte). Per soggiorni più prolungati, consiglio questo modello per non più di 2 persone.

Piccola nota negativa: il martello per piantare la tenda non è in dotazione. In un prodotto di questa fascia, lascia perplessi (scelta voluta per ridurre il peso del prodotto?). Ad ogni modo, con pochi euro, se ne può comprare uno che faccia al caso nostro. Oltre che per il campeggio in alta quota in montagna, in occasione dei miei trekking, prevedo di usare la tenda anche per viaggi in Nord Europa. A queste prime impressioni, potrò aggiungerne altre, frutto delle mie esperienze d'uso.

Buona escursione. Fabio Muriano

 

Visita il forum di Waterwind, ed unisciti alla nostra community.

Diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!  

Vuoi collaborare con noi? Leggi questo articolo, allora!

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

 

Il video di presentazione della tenda

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, vai alla sezione Cookie Policy.