Le vostre recensioni dei prodotti

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Fanatic freewave105 TE 2012

 

 

Windsurf boards test: Fanatic Freewave TE105 2012

Technical data:

 

Volume: 105 lts

 

Length: 242 cm

 

Width: 63.5 cm

 

Weight: 6.9 kgs

 

Fin: FreeWave TE 29 cm G10, Power Box

  

Productor website 

 

Test result:

A WAVE ORIENTED BOARD. A very reactive board, that delivers great feelings when riding. A multipurpose board, with a tough, but light weight construction, more wave oriented. It keeps planing enough well even when sailing upwind, so that you can enjoy it for some freeride (I often take only this one, when I cannot charge more than one board in my car). At high speed and with larger sail, though, it is not perfectly under control (also with a freeride fin, longer than the default one), because stern is not large enough (you feel it a little unstable). Anyway, I have tried it with a freeride sail (ezzy cheetah) of 6.5 square meters, and had some good time. But its heart is more wave oriented, since you feel that it is nicely maneuverable under your feet, and very enjoyable to surf and ride waves (obviously not big one). Good, in this volume, to learn carving jibes. I did not tried it to do freestyle maneuvers (I am not a freestyler, at the moment), and would not be able to judge this board under this point of view./Una tavola molto reattiva, che offre grandi emozioni durante la surfata. Una tavola polivalente, con una costruzione robusta, ma leggera, e più orientata al waveriding. Tiene la planata abbastanza bene, anche quando si risale di bolina, così che la si può apprezzare anche per fare un po' di freeride (spesso la porto con me come tavola unica, quando non posso caricare la macchina con più tavole). Ad alta velocità e con vele grandi, però, non è perfettamente sotto controllo (anche con una pinna freeride, più lunga di quella di serie), perché di poppa non è abbastanza grande (rimane leggermente instabile). Ad ogni modo, l'ho provata con una vela freeride (Ezzy Cheetah) da 6,5 metri quadrati, e mi sono divertito. Ma il suo cuore è più orientato al wave, dal momento che si sente che è ben maneggevole sotto i piedi, e molto piacevole da usare per surfare e cavalcare le onde (ovviamente non troppo grosse). Buona, in questo volume, per imparare le carving jibes. Non ho provato a farci manovre freestyle (io non sono un freestyler, al momento), e non sarei in grado di giudicare la tavola sotto questo punto di vista. 

VOTE: 9

 

 

Waterwind.it esiste grazie al vostro contributo: diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social).

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

 

Lista recensioni attrezzatura (per tipo di prodotto)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, vai alla sezione Cookie Policy.