Sélectionnez votre langue

Dervio, 21/12/2014

Plus d'informations
21 Déc 2014 16:39 - 23 Déc 2014 12:52 #7 par ita4012
Dervio, 21/12/2014 a été créé par ita4012
Uscita invernale del gruppo Waterwind, nelle acque non ancora troppo gelide del lago Como. Le previsioni davano Nord tra sabato e domenica, purtroppo con picco in nottata e rapido calo in mattinata. Dopo un giro di post nel gruppo FB ( www.facebook.com/groups/1455685548040904/ ), si punta a Valma con idea di aspettare che il sole scaldi almeno un po' l'aria. Purtroppo, al risveglio, a Valma il vento risulta in forte calo. In pianura c'è nebbia fitta e freddo, mentre sul lago l'aria è più calda: situazione che contrasta il nord. In più la nebbia fitta in pianura, è indice di vento da sud est in pianura che porta umidità dall'adriatico e contrasta il Nord. Gli anemometri indicano che, invece, a Dervio c'è un po' d'aria. Recupero rapidamente Michele e Simone a Valma, mentre stanno per prendersi un caffè.... e suggerisco di trasferirci tutti a Dervio rapidamente (in macchina, venendo a Valma, meditavo addirittura di tirare dritto a Dervio, che generalmente funziona meglio di Valma quando il nord ha il fiato corto). Arriviamo a Dervio, che sono quasi le 10. C'è un vento che stimiamo tra i 10 ed i 13 nodi. Decidiamo di armare anche se l'impressione è che in realtà la giornata servirà per lavare l'attrezzatura dal sale e dalla sabbia delle ultime uscite al mare, e per fare un po' di collaudi. Io e Simone armiamo una 6,3 ed una 6,2, Michele una 5,2, non avendo di più. Decido di rischiare la muta in neoprene da 5 mm. Entro in acqua per primo: non sembra freddissima. Del resto la temperatura dell'aria è sui 13 gradi. Raggiungo metà lago, bordeggiando verso la sponda comasca, dove vedo più increspature, e, sorpresa, inizio a planare. La sensazione è piacevolissima, un po' per l'astinenza, ma anche per il il vento, oggi da Nord Ovest, che non è rafficato come al solito. Inoltre, non c'è onda, e la planata è stabile e rilassante. Per me, oggi, è una giornata di test:
1) la Ezzy tiger 6,3 che mi ha venduto Pino: gran bella vela, consente un'andatura stabile in planata già con vento leggero, scaricando bene nelle raffiche, e garantendo velocità negli scarsi, anche se l'ho armata non con il suo albero.
2) la RRD FSW 110 che mi ha venduto Alberto: è la prima volta che la provo con vento leggero, e devo dire che mi toglie ogni dubbio. Funzionerà anche con la Breva, ed è maneggevole. Oggi, finalmente azzecco una virata, e centro quasi anche una power jibe.
3) l'abbigliamento in condizioni di freddo: la muta scorpion omega da 5 mm, comprata da Francesco a Valma, si rivela una bomba. Aveva ragione lui: è caldissima. Abbinata con dei calzari ION ballistic 6,5 mm, dei guanti mystic con interno in lana merino (sono uno di classe...., che volete?), ed un passamontagna in neoprene, mi ha consentito di stare caldissimo.

Il vento ci ha regalato 45 minuti veramente godibili, soprattutto sul lato comasco, in un panorama come sempre magnifico regalatoci dal Lago di Como.

Poi, la mia ingordigia di surf, mi ha fatto stare fuori 10 minuti di troppo, e sono rimasto senza vento (o meglio con uno strano vento da ovest, anticipante il sud est partito a fine mattinata). Così, ho avuto modo di collaudare meglio la muta, facendomi un cento metri scarsi a nuoto, mentre quel gallo di Michele è riuscito a tornare stando in equilibrio sulla sua tavoletta anche con poco vento.
Simone, è saggiamente rientrato per tempo.

Voto all'uscita: 6/7.

Alla prossima e buon natale a tutti!









Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become Supporters!

Share your passion!
Pièces jointes :
Dernière édition: 23 Déc 2014 12:52 par ita4012.

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Temps de génération de la page : 0.628 secondes
Propulsé par Kunena