Seleccione su idioma

info

Más
31 May 2020 15:54 #10066 por ita4012
Respuesta de ita4012 sobre el tema info
Quello che temevo. Tavola datata.... lunga e stretta. Se non vuoi complicarti la vita, lasciala perdere, ed ascolta i miei/nostri consigli. Ma chi te l'ha rifilata?

Ciao. Fabio

Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become Supporters!

Share your passion!

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

  • mauros
  • Autor del tema
  • Invitado
  • Invitado
31 May 2020 15:35 #10065 por mauros
Respuesta de mauros sobre el tema info


Ciao ti ho mandato la foto... spero si veda

grazie e buon pomeriggio
Adjuntos:

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
31 May 2020 15:20 - 31 May 2020 15:23 #10064 por nakaniko
Respuesta de nakaniko sobre el tema info
Allora il dado è tratto come disse il signor Knorr, hehehe…
Ma non ti preoccupare anche io sono passato da un 175 l ad un 138 ed ho sentito il colpo ed inoltre all’epoca i windsurf erano tutti stretti strettissimi e lunghi. Parliamo di 58 cm al centro e un volume distribuito su 298 cm quindi effettivamente molto meno di quello della tua tavola, Immagino più moderna e decisamente più larga al centro. Quindi un po’ alla volta ce la puoi fare.
Se le cose però fossero piuttosto difficili qualche rimedio un po' casareccio si può tentare.
In primis se ne hai a disposizione una puoi aiutare una pinna molto grande di quelle che si userebbero con le vele grandi. Questa frena le oscillazioni della tavola quando ci sei sopra e cerchi di partire E un po’ aiuta. E il sistema che io adotto quando voglio provare a fare sup sul serenity che è lu molto lungo e strettissimo 62 al centro oltre che avere la carena tonda e assolutamente instabile ti assicuro che la differenza si sente eccome.
Il secondo modo potrebbe essere quello di utilizzare degli stabilizzatori che non vengono usati nel windsurf ma nel sup o stand up paddle. Ovviamente servirebbero solo per le prime volte e l'efficienza dello scorrimento della tavola viene molto ridotta ma calcolo che aggiungono 20 30 l Lateralmente alla tavola oltre a renderla più larga, e quello a forma di cannoli laterali dell’Aquamarina è abbastanza venduto e ha delle buone recensioni.
Si trova in rete su ebay o ebay.de, talvolta amazon che non amo.
Volendo ecco si potrebbe provare ad auto costruirselo lo stabilizzatore, io mi ero fatto dare un paio di contenitori di alluminio di quelli del caffè dei bar eh mi ero messo in mente di farci due stabilizzatori laterali per una tavola vecchio stile con deriva lunga e stretta ma poi ho cambiato programmi e ho venduto la tavola.
In rete vendono anche degli stabilizzatori diciamo professionali per kayak che però costano un po’ di più e sono composti da due stabilizzatori rigidi e idrodinamici ed una barra, probabilmente potrebbero funzionare molto bene, dato che li usano per montare in piedi e pescare dai kayak, ma non so se vale la spesa.
Insomma come per le biciclette si tratterebbe di mettere per le prime volte le rotelle laterali hehehe

windsurf e snowboard ovunque, vedere www.youtube.com/user/nakaniko/videos
Tavole Starboard e JP + windsups North, Moki, Unifiber
Vele Hot Sails Maui
Última Edición: 31 May 2020 15:23 por nakaniko.

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
31 May 2020 08:20 #10061 por olivier
Respuesta de olivier sobre el tema info
Ciao, giusto per curiosità, che tavola hai preso?

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

  • mauros
  • Autor del tema
  • Invitado
  • Invitado
25 May 2020 20:25 #9995 por mauros
Respuesta de mauros sobre el tema info
Ragazzi buonasera
sto leggendo i vs messaggi, effettivamente mi sono reso conto un po tardi del passo piu grande della gamba ... da 220 lt passare a 135... ma ormai l' acquisto è fatto.
proverò ad uscire con un po di vento in piu ed a stare un po piu flesso nelle gambe...
ma vi prometto che appena riuscirò ad andare vi manderò un video con i rigraziamenti dei consigli naturalmente!!
devo dire che questo forum mi piace molto... peccato non averlo scoperto prima di effettuare l' acquisto.

buona serata a tutti e grazie ancora

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
25 May 2020 17:25 #9992 por ita4012
Respuesta de ita4012 sobre el tema info
Uno può scegliere l'approccio che preferisce, ma quello più graduale consente di arrivare a divertirsi più rapidamente, e di imparare meglio la tecnica.

Ricordo che quando passai dalla mia prima tavola, un 180 litri, ad un 155 litri, noleggiato, riuscii ad uscire, ma ritornai a nuoto, perché non riuscivo più a risalire sulla tavola (con 12-14 nodi) ed un po' di chop.

Dopo aver imparato a planare sul 145 litri, una volta comprato il 125 litri, per un po' non ci fu verso di riuscire a planare.

E prima di scendere di volume, e passare dal 125 al 111 e poi al 105, imparai bene la waterstart.

Si tratta in tutti i casi di riduzioni di volume di alcune decine di litri, ma che, in termini di differenza di spinta (e talora anche di shape), sono significative.

Provate a pensare quanto pesano 10 - 20 kg!

Ciao. Fabio

Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become Supporters!

Share your passion!

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Tiempo de carga de la página: 0.980 segundos
Gracias a Foro Kunena