Seleccione su idioma

Water start...la montagna da scalare

Más
03 Oct 2022 15:21 - 03 Oct 2022 16:02 #14934 por ita4012
Respuesta de ita4012 sobre el tema Water start...la montagna da scalare
Bravo Paolo. Ora, vedrai che ti si aprirà un mondo, perchè la Waterstart, come dico sempre, è una manovra fondamentale per la sicurezza, e che quindi ti consente di uscire con condizioni sempre più impegnative (senza necessità di esagerare, ovviamente).

La prima waterstart non si scorda mai. Io ricordo ancora esattamente il punto del lago di Como, in cui ho fatto la mia prima. Per un po', nelle uscite successive, ho anche tenuto conto del numero totale di waterstart fatte. Poi, ovviamente, ho felicemente perso il conto.

I movimenti che descrivi sono sostanzialmente corretti. Quelli più importanti sono: portare il tallone verso il sedere (alias piegare la gamba posteriore, per agevolare la salita sulla tavola). Ricordati anche di mettere il tallone poco dietro le straps anteriori, e non più indietro, per non far orzare la tavola; l'altro movimento importante è aprire la vela mentre sali.

Per il resto, tutti gli altri trucchi li imparerai a furia di fare waterstart, e svilupperai anche una tua tecnica personale. Per quanto riguarda strambare la vela e riprenderla prima che ricada in acqua, magari fai anche qualche esercizio con vele piccole, benchè non sufficienti ad eseguire la waterstart.

Per salire con poco vento, è obbligatorio mandare la tavola molto alla poggia: hai una base su cui salire molto più stabile. Metti anche il tallone del piede posteriore più avanti possibile.

Il resto te lo spiega @Teomat che ha già capito tutto....! 

Dajeee. Fabio

Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become Supporters!

Share your passion!
Última Edición: 03 Oct 2022 16:02 por ita4012.
El siguiente usuario dijo gracias: Brienno, Paolol

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
03 Oct 2022 11:02 - 03 Oct 2022 11:03 #14933 por Paolol
Respuesta de Paolol sobre el tema Water start...la montagna da scalare
Volevo condividere un grande (per me ) traguardo. Sabato 4 waterstart e mezza riuscite !!!
La mezza volta è stata la prima. Preso dall'entusiasmo di esser riuscito ho dimenticato di aprire o di rimanere basso e compatto e sono caduto in catapulta.
Le altre 4 volte, memore della caduta, ho, alternativamente, aperto la vela salendo mantenendo una postura normale, oppure sono rimasto basso e compatto in attesa che la tavola accelerasse per poi distendermi gradualmente o ,ancora, ho indugiato con il piede di prua in acqua prima di metterlo sopra. 
Funzionano bene più o meno tutte. 
E' la mia prima waterstart completa. Altre volte ero riuscito a salire ma con l'acqua alle spalle e dopo aver posizionato tavola e vela toccando il fondo.
Invece sabato sono riuscito a posizionare tutto in alto mare e a salire.
Tirare fuori la vela dall'acqua non è difficile avendo cura di farlo in maniera orizzontale, vicini alla penna, e muovendosi verso il vento.
Ciò che ora mi crea più difficoltà è strambare la vela in acqua. Ci riesco ma non sono abbastanza veloce nel prenderla , sulle mure opposte, prima che ricada in acqua.
Per salire, per ora, faccio in questo modo: arrivo al punto in cui tengo il rig con una mano sull'albero vicino alla maniglia. Con l'altra mano tengo la strap posteriore. Metto il piede posteriore sopra, sposto la mano dalla strap al boma e l'altra dall'albero al boma. Poi sollevo e distendo le braccia verso l'alto e verso il vento, il tallone lo trascino verso il sedere e magicamente sono sopra.
Quello che c'è ancora da migliorare:
- velocizzare il recupero e posizionamento,
- strambare la vela senza farla ricadere in acqua,
- tenere il rig neutro con le mani sul boma e poi mettere il piede sopra senza spostare la tavola con la mano.
- riuscire a salire con meno vento (quando è un po' calato non riuscivo)
Última Edición: 03 Oct 2022 11:03 por Paolol.
El siguiente usuario dijo gracias: Brienno

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
13 Feb 2020 17:34 - 13 Feb 2020 17:34 #8958 por Daniele
Respuesta de Daniele sobre el tema Water start...la montagna da scalare
Con pochissimo vento: mano sull'albero zona prolunga e una sulla base della vela (se la vela lo permette) :-)

Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome vero non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / AL360 E3 carbon
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua

IN THRUSTER WE TRUST
Última Edición: 13 Feb 2020 17:34 por Daniele.

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
10 Feb 2020 21:09 #8938 por nakaniko
Respuesta de nakaniko sobre el tema Water start...la montagna da scalare
Dai ricordati di USCIRE A GARNA CON PORCO (e non poco!) VENTO e vedrai che presto diventerai una BODY DRAG QUEEN!
A parte gli scherzi vedrai che prima o poi ne infilerai una e poi via come niente fosse...
Ma NON AL LAGO DI ALBANO!

windsurf e snowboard ovunque, vedere www.youtube.com/user/nakaniko/videos
Tavole Starboard e JP + windsups North, Moki, Unifiber
Vele Hot Sails Maui

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

  • MrQuality
  • Autor del tema
  • Fuera de línea
  • Navegador Dorado
  • Navegador Dorado
  • Sol, vind och vatten!!!!
Más
10 Feb 2020 20:50 #8936 por MrQuality
Respuesta de MrQuality sobre el tema Water start...la montagna da scalare
Col tempo imparerai anche tu a fare la water start senza problemi come tutti noi. Quella che era una montagna da scalare per me oggi è diventata una cosa semplicissima automatica e la riesco a fare anche con poco vento facendo perno sulla gamba dietro come se stessi salendo un gradino e mano anteriore su albero. Secondo me hai bisogno di almeno 8 m/s con una 6.2. Comunque c'è un video qui sul forum. proprio sulla water start. In bocca al lupo

Tabou Rocket CED 105; Tabou Speedster LTD 128;
Starboard foil 147; Starboard Supercruiser, Challenger Liquido 9.2; Challenger Fluido T3 8.5; Challenger Bad 2- 7.7; Challenger Konda 6.3; Challenger 4-G Pro 5.5; Severne boom Alu Race, Tecnolimits boom Freeride, Tecnolimits boom wave etc. etc.

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
10 Feb 2020 20:09 #8935 por ita4012
Respuesta de ita4012 sobre el tema Water start...la montagna da scalare
Body drag, è body drag, quindi senza piedi sulla tavola. Impari a gestire il rig ed anche a posizionare il corpo rispetto alla tavola, per orzare o poggiare.

Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become Supporters!

Share your passion!

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Tiempo de carga de la página: 0.949 segundos
Gracias a Foro Kunena