Report sessioni

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Purtroppo, un'otite mi ha impedito di prendervi parte, ma a giudicare dai report e dalle immagini che mi sono arrivati, mercoledì 22 e giovedì 23 ottobre 2014 il lago di Como è stato teatro di due giornate di vento che passeranno alla storia. Venti da nord, che hanno raggiunto punte tra i 40 ed i 50 nodi, hanno spazzato in particolare il ramo lecchese del lago.

Abbadia Lariana, 22 ottobre 2014, mattina (foto di Carlo Piscitelli)Segnaliamo solo che l'anemometro di Valmadrera ha rilevato raffiche giornaliere a 77,2 km/h, mercoledì, ed addirittura a 98,2 km/h, giovedì. Il vento in tali condizioni è arrivato a nebulizzare l'acqua sulla superficie del lago arrivando ad ostruire parzialmente la visibilità. Anche a metà lago (zona Bellagio - Cadenabbia dove il lago è molto aperto), chi è uscito ha incontrato condizioni di rilievo e raramente viste prima, con shorebreak degno di posti mare, vento ben disteso da gestire con vele da 3,5 mq, ed onde onde al largo che occultavano parte della riva. Chi è uscito sul lago di Garlate ha riferito di riferito di aver assistito alla formazione di mulinelli di vento.

In alto Lago (Dervio - Cremia), invece, le condizioni sono state più "tranquille" (mercoledì pomeriggio), con vento entrato più tardi, e gestibile con vele da 4.7. Giovedì, invece, tempesta ad oltre 40 nodi anche in alto lago (Cremia, Dervio), come testimoniano bene le immagini del video di Adolfo di windsurfcremia.it, sotto riportato.

Anche il Lago d'Iseo, nella giornata di giovedì ha regalato condizioni notevoli, come segnalato da Kryzia e company sul gruppo facebook Kanu beach team. Qui, potete vedere le foto scattate da Kryzia a Lovere.

Qualche vela rotta, qualche ammaccatura anche per i riders, alcuni naufraghi recuperati, ma nessun disperso.....

Abbadia 22 ottobre 2014 freestylerGrazie ai resoconti che ci sono arrivati, diamo a tutti la possibilità di rivivere le emozioni delle uscite.  Lasciamo, di seguito, la parola a chi è uscito sul Lago di Como. Se siete usciti, e volete aggiungere le vostre impressioni, postate alla fine dell'articolo un commento!

"Uscito (mercoledì) a Oliveto, 4.7 grossa, era da 4.2, però bello e costante poi. Dopo le 16 mollato ed è rimasto solo in Valma a rafficoni. Aria fredda, acqua calda"

Il Norbi

"Ciao fabio! stamattina (mercoledì) ero ad abbadia con michele. Fino alle 12 non era male, con la vela più piccola che avevo (per ora una 5.5) si andava bene. poi ha iniziato ad aumentare, in certi momenti era davvero da 4! un po' rafficato ma niente male!"

Carlo

"Ciao! Lo diranno tutti ma......un vero "mercoledì da leoni"!!!

Uscito a Valmadrera alle 7.30 con la 5 e 73 litri. Dopo un bordo vela rotta: sostituita con una quattro.
Dopo un'ora il vento è diventato pazzesco, impensabile uscire: volava di tutto, tavole comprese.
Alle 14.30 uscito ad Abbadia con 4m e 73 litri: un po' troppo grande, ma bellissimo, dopo un paio di bordi ci ho preso la mano e via. Onde piuttosto alte (per un lago...) e vento forte mi hanno permesso di fare pratica con i salti (alcuni piuttosto alti, altri terminati rovinosamente ;-). Fuori fino alle 17:30

Oggi pazzesco. Uscito, rientrato, disarmato: per uno come me ci voleva una 3m (e forse era persino troppo). Onde alte. Fuori i migliori del lago.
Due naufraghi.

Nel complesso, mercoledì splendido, giovedì bello sotto altri aspetti...certo avrei preferito farmi un'altra oretta..."

Giacomo

Grazie a tutti per aver condiviso. Se c'è qualcuno che ci vuole mandare altre foto di queste mitiche giornate, ci contatti.

 

 

 

 

Qui i link alle immagini ed ai video di chi c'era.

 

Cremia 22 ottobre , Cremia 23 ottobre 2014 (foto di Adolfo Pennacchini - windsurfcremia.it). 

 
 
Abbadia Lariana, 22 ottobre 2014 (Video WCV - Valmadrera)
 
 
 
 

Organizzazione trasferte/uscite in Windsurf

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.