Articoli

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Dopo aver sintetizzato i risultati dei test della rivista francese Windmag sulle tavole freewave 2017 (leggi articolo), completiamo l'esame di questa categoria di prodotti prendendo in considerazione i test effettuati dalla medesima rivista sulle vele freewave (o all round).

 

Windsurf test: vele freewave (all round) 2017

Come sempre, qui riporteremo solo una sintesi dei test, e vi invitiamo a comprare il numero di marzo-aprile 2017 della rivista per tutti gli approfondimenti sulle prove condotte.

 

windmag cover 2

 

Le vele testate (tutte nella misura intorno ai 5 mq) sono le seguenti:

1) Gaastra Cross 5.6

2) Goya Sails Nexus 5.9

3) Gun Sails Torro 5.7

4) Loft Sails Airscape 5.2

5) Neil Pryde Fusion HD 5.5

6) North Sails Volt 5.6

7) RRD Move 5.7 MK5

8) Severne Gator 5.7

9) Simmer Sails Enduro 5.9

 

banner pubblicita

 

La Gaastra Cross  è una vela allo stesso tempo freewave e freeride. E' passata all'albero constant curve, ed ha una diversa disposizione dei pannelli rispetto al 2016. Si rivela una vela assai docile, semplice in manovra, che regala sensazioni armoniche, e che può fungere da vela unica per la pratica di più discipline: bordeggio in velocità, effettuazione di salti, divertirsi in surfata.

 

N GA SAILS CROSS 2017

 

Le misure piccole della Goya Sails Nexus hanno un outline più mirato alla manovrabilità, mentre le misure grandi sono più improntate a garantire potenza con venti leggeri, e velocità. Complessivamente, si tratta, comunque, di una vela più orientata al freeride che garantisce una propulsione decisa nelle giornate di vento incerto, assicurando la planata; consente anche qualche incursione tra le onde, con un profilo stabile.

La Gun Sails Torro 2017 è un riferimento tra le vele tuttofare. Va bene in acque piatte, tra le prime onde, per guizzare nel chop, surfare, e saltare. Tiene un ampio range di vento ed è una vela facile. Centrata sul bump and jump, conquisterà il tipo di rider che si presenta in spiaggia per divertirsi senza pensieri.

La Loft Sails Airscape è un modello freestyle, proposto anche per il bump and Jump. Ha infatti un buon potenziale a bassi regimi, ed una reattività straordinaria senza perdere nulla in agilità. Piacerà ai riders in cerca di una vela leggera, esplosiva, e neutra.

 

goya17 nexus action

 

La Neil Pryde Fusion 2017 preferisce il bordeggio al largo con una tavola freeride single fin. Ha un carattere propulsivo e vi consentirà di sfruttare anche un vento non troppo deciso. E' più orientata alla trazione che alla manovrabilità.

La North Sails Volt è la vela wave grande a 5 stecche della North, ma è versatile. Piccole stecche addizionali ne stabilizzano il profilo, e bande trasversali ne aumentano il range di vento all'interno del quale è utilizzabile. Va bene nei bordi lunghi, ma è un peccato se non viene usata tra le onde, o in condizioni bump and jump, per esplorarne le qualità di reattività nei bordi corti.

La RRD Move, a seconda delle misure, ha un taglio orientato alla manovrabilità (dalla 4.2 alla 5.2), al bump and jump (5.7 e 6.2), o alla potenza (6.7 e 7.2). La 5.7 (versione testata) è più specifica per il B&J, o il freeride con bordi corti. Si può utilizzare su tavole freewave in acque piatte con vento forte, o su tavole di piccolo volume per lanciarsi apprezzando la potenza delle sue accelerazioni.

La Severne Gator è prodotta in ben 14 misure che vanno dalla 3.7 alla 8.0, passando da 4 a 5, e poi 6 stecche! Le vele piccole sono vele wave, quelle intermedie vele freemove, le vele grandi vele freeride. E' una vela polivalente, con un sano dosaggio di comfort e nervosità. Vi conquisterà sia tra le onde che sul piatto, con un pumping efficace, nonostante un ingombro ridotto.

 

2017 Severne Sails Gator

 

La Simmer Enduro ha un taglio invariato nel 2017, ma la ripartizione dei tessuti è stata ripensata, guadagnando anche in peso ed in flessibilità d'uso. Copre una vasta gamma di condizioni, soddisfando sia gli amanti della velocità sulle lunghe distanze e chop formato, ma anche coloro che amano le onde.

 

Riassumendo:

- Goya, Neil Pryde, RRD, E Simmer si distinguono per la stabilità con venti sostenuti, e quindi sono più orientate al freeride;

- La Gun Sails, la Gaastra, e la Severne sono le più polivalenti della gamma, e le ultime due hanno fatto innamorare i tester della rivista francese;

- La North Sails Volt, e la Loft Sails sono vele espressive. La prima sostanzialmente è una vela wave che offre molta manovrabilità nei bordi corti e velocità moderate. La Loft è una bomba esplosiva, che regalerà molta reattività per tricks nel piatto o tra le onde.

Per altre indicazioni, comprate Windmag! Se volete, aggiungete le vostre impressioni nei commenti a fine articolo.

Buon vento. Fabio 

 

{loadposition below_article_w_it}

 

Lista articoli windsurf pubblicati (per anno)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.