Articoli

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Il 30 ed il 31 Luglio 2016 sono state delle belle giornate di sole nel sud ovest della Cornovaglia (Inghilterra), con belle onde per fare surf sulla costa atlantica. Ero lì in vacanza, ed ho colto l'occasione di provare il surf da onda, nonché di assistere alle acrobazie di alcuni local davvero bravi.  

 

Surf da onda a Fistral e Perranporth Beach (Cornovaglia) 

 RIMG2212

 

Come sapete ..., prima di tutto, io sono un windsurfer! Ma perché non provare qualche tavola da surf, quando ce n'è la possibilità? In definitiva, le onde sono sempre molto divertenti. Così, leggendo sul web e su alcune guide (Lonely Planet), ho capito che il Sud Ovest della Cornovaglia offre magnifiche condizioni per il surf da onda. La Fistral beach, nei pressi di Newquay, è il luogo più famoso per il surf da quelle parti. Si affaccia sull'oceano Atlantico, e quando il mare è calmo, almeno 1,5 metri d'onda sono garantiti.

 

RIMG2170

 

RIMG2199

 

 

Si impara presto che l'onda dell'oceano Atlantico non è l'onda del Mediterraneo, dal momento che è, senza dubbio, più massiccia: una considerevole quantità di acqua è pronta a rompere su di voi dietro la cresta dell'onda, se non cogliete il momento giusto per cavalcarla ... Saggiamente, il primo giorno alla Fistral beach abbiamo provato delle body board, più facili, ed abbiamo trascorso un po' di tempo ad ammirare i surfisti locali, impegnati a giocare con onde di circa 2 metri di altezza. Bei numeri, e rapidi cut back e bottom turn. Ovviamente, ho rimediato la mia dose di sberle ...., ma ho anche sperimentato i miei primi 10-20 metri di surfate.

 

RIMG2216

 

RIMG2240

 

Abbiamo affittato le tavole presso la Fistral Beach Surf School, proprio sullo spot. Avevo con me la mia muta da 5 mm, e devo dire che era anche fin troppo calda, ed una 4 mm sarebbe stata ok (temperatura dell'acqua a circa a 14 ° C). Belle sensazioni, in una giornata abbastanza calda (circa 22 °C), in cui abbiamo potuto stare in spiaggia in costume (anche se, per noi provenienti dall'Italia, sono condizioni più primaverili, che estive). Per farvi un'idea chiara dello spot, tramite un'ottima webcam, cliccate qui.

 

 

RIMG2237

 

 

La domenica abbiamo provato la spiaggia di Perranporth, lunga ben 3 miglia (4,8 km), in cui abbiamo trovato condizioni più facili, con onde non superiori ad 1 metro, anche se con periodo breve (meno di 10 secondi tra una e l'altra). E' stata l'occasione, per me e per mio figlio, per provare due tipi differenti di long board in schiuma.

 

RIMG2264

 

RIMG2297

 

 

Una prima tavola (quella gialla nelle immagini), più larga, e, quindi, un po' più facile, anche se meno manovriera; l'altra (quella blu nelle foto), più stretta, più veloce e manovriera, ma più difficile da starci in piedi. Sono riuscito a mettere i piedi sulla tavola, anche se non sono riuscito ad alzarmi in piedi completamente, ma solo con le ginocchia piegate. Mi sono anche beccato una medusa sotto il piede: doloroso all'inizio, ma per la fine della giornata il dolore era completamente scomparso.

 

 

RIMG2284

 

 

 

Siamo usciti con la bassa marea, per circa 2 ore, poi eravamo piuttosto stanchi. L'alta marea ha raggiunto il massimo verso le 17,00, senza variazioni apprezzabili nelle condizioni delle onde. L'unica differenza da registratare è stato il fatto che la spiaggia per circa 150 metri era sparita! Abbiamo affittato le tavole da Ticket to ride Surf School, un centro gestito da alcuni ragazzi simpatici, che ci hanno fatto prezzi onesti. Clicca qui, per vedere una webcam puntata sulla spot.

 

 

RIMG2289

 

 

RIMG2295

 

 

Non abbiamo provato a surfare anche lì, ma ci sembra opportuno segnalare che anche a Porthmeor beach, nella splendida St. Ives, abbiamo visto condizioni molto divertenti per il surf da onda. Qui è meglio aspettare la bassa marea, per permettere ad alcune rocce di emergere completamente dall'acqua, in modo che diventino meno pericolose. Le Onde, il giorno che eravamo lì (Venerdì 29), erano alte meno di 1 metro (un vento da ovest di 25 nodi soffiava sulla costa occidentale). Sullo spot, c'è la St Ives Surf School, dove si possono noleggiare tavole e mute, nonché prendere lezioni, naturalmente. Per verificare una webcam sullo spot, cliccate qui.

 

 RIMG1965

 

Insomma, siamo rimasti un po' delusi per non avere avuto la possibilità di fare windsurf (pochi centri di noleggio, e tutti nella costa sud della Cornovaglia), ma siamo riusciti a non sentirne troppo la mancanza, grazie ad alcune divertenti sessioni di surf da onda.

Vi consigliamo di provarlo!

 

Hang loose, Fabio

Qui sotto, il video girato a Fistral beach con i migliori surfisti locali in azione, il 30 luglio, ed un breve pezzo girato a Porthmeor beach (St Ives) il 29 luglio.

 

 

 

Waterwind.it esiste grazie al vostro contributo: diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!

Oppure, fai una donazione!

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social).

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

 

 

Lista articoli windsurf pubblicati (per anno)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.