Articoli

Dopo un lungo periodo di ricerca e sviluppo, la nuova tavola race foil "Hydro" viene ora introdotta nella gamma di tavole Severne. Questo rappresenta l'ennesimo traguardo importante per il marchio Severne. Grazie all'introduzione dell'Hydro, una razza completamente nuova di riders spingerà la tavola ai suoi limiti nei campi di regata di tutto il mondo.

 

SEVERNE INTRODUCE LA TAVOLA RACE FOIL "HYDRO".

Severne è entusiasta di annunciare Mateus Isaac, come il primo rider Severne, seguito da Luuc Vanopzeeland, Adrien Mestre, Clement Bourgeois e Sam Sills, che è stato anche lo sviluppatore principale della tavola race Hydro foil.

Cos'è "HYDRO"?

Il programma Hydro foil race board è stato progettato utilizzando una tecnologia innovativa e la modellazione al computer per realizzare prestazioni top in tutte le discipline di foil. Le tavole Hydro saranno disponibili da giugno 2022.

 023 Severne Hydro Sam davanzali Foto di John Carter 0189 lr

023 Severne Hydro Mateus Isaac Foto di John Carter 1016 lr

023 Severne Hydro Studio 7 lr

 

 

Designer/Sviluppatore: Sam Sills

Una delle principali forze trainanti, nonché il lead designer del progetto Hydro Board, è Sam Sills. Con un background in architettura navale e una conoscenza approfondita nel windsurf, Sam si è già fatto strada nella squadra britannica dove attualmente gareggia come atleta iQFOiL.

Background

BEng Naval Architecture
British Sailing Team – IQfoil Athlete
20 anni di esperienza nelle gare di windsurf

Primi 3 risultati recenti:
022 Palma World Cup – 5°
021 Silvaplana Worlds – 7°
021 Marsiglia Euros – 6°
2 x Campione del mondo ai tempi della Techno

023 Davanzali North Sam 1
 

 

Note dei designer 


Puoi descrivere il processo dall'inizio all'introduzione della gamma di tavole Hydro?

Abbiamo iniziato con una pagina bianca e ci siamo concentrati su stabilità e aerodinamica. Diversi progetti sono stati progettati in 3D e costruiti con un processo CNC. Abbiamo quindi eseguito test comparativi sull'acqua in molte località con diversi concetti, e abbiamo cercato di trovare il perfetto equilibrio nell'intervallo di condizioni, per ciascun progetto. Ad esempio, il 100 Hydro doveva avere una gamma operativa molto più ampia, e quindi ha un concetto di forma leggermente diverso dal resto degli Hydro.

Perché l'Hydro ha questo aspetto? 

Senza svelare i segreti del design, la forma è ottimizzata per stabilità, bassa resistenza aerodinamica, decollo anticipato e massima leva sul foil. Il ponte convesso favorisce il flusso d'aria laminare più a lungo sulla tavola e puoi effettivamente sentirlo attraverso il vento. Il volume e la lunghezza elevati aumentano l'inerzia della massa e stabilizzano la tavola in aria, dandoti controllo come un "pilota automatico". Gli intagli in carena (cutaways) aiutano a ridurre la linea di galleggiamento, rendendo più efficienti il ​​decollo e gli atterraggi.

I rails alti danno al rider più leva quando è inclinato sopravvento e questo aumenta il momento di raddrizzamento + la spinta in avanti. Track dell'albero ultra basso, riduce la leva tra il centro di sforzo nella vela e il foil e quindi aumenta la spinta in avanti e quindi la velocità.

La protuberanza della coda sul ponte ha due scopi;
1) ti dà un sesto senso durante la strambata così puoi sempre trovare il tuo equilibrio.
2) ti dà supporto per il piede per pompare fuori, nel decollo con vento più leggero.

 

Ci sono caratteristiche chiave che vorresti sottolineare?

Penso che la chiave di questo progetto, consista nel bilanciare tutti i principali aspetti del design; ci sono molte innovazioni incluse, e trovare un solido equilibrio senza compromessi è probabilmente la caratteristica chiave.

Per le gare, hai sempre condizioni e scenari inaspettati, quindi hai bisogno di una tavola che possa funzionare sia in condizioni sub-perfette che ideali. Abbiamo anche dato alla tavola un'enorme quantità di opzioni di messa a punto, con un lungo mastrack, 5 inserti longitudinali per le strap. Questo aiuta qualsiasi rider a prepararsi esattamente come preferisce.

Cosa distingue l'Hydro?

Quando ci navighi, sei solo più veloce. Non si può sfuggire alle leggi della fisica. A parte la forma della prua a proiettile, è visivamente sorprendente quando vedi per la prima volta il design.

Qual era l'obiettivo progettuale dell'Hydro?

Bassa resistenza aerodinamica e massima stabilità senza compromettere il decollo.

Per chi è l'Hydro?

Inizialmente è stato progettato per i migliori atleti per spingere i loro limiti nel foiling, e fornire loro gli strumenti per vincere.

Tuttavia, ad essere onesti, gli aspetti della stabilità che costituiscono una buona tavola da gara, rendono anche la vita più facile a tutti durante il foil, quindi i freerider si sono davvero divertiti a testare la tavola e sono rimasti sinceramente sorpresi di quanto fosse più facile per loro creare nuovi P.Bs in velocità.

Fonte:  https://www.severnesails.com/

 
 
 
 
 

Lista articoli windsurf pubblicati (per anno)

Salva
Preferenze dell'utente per i Cookies
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Se rifiuti l'uso dei cookie, questo sito Web potrebbe non funzionare come previsto.
Accetta tutto
Rifiuta tutto
Leggi altro
Marketing
Insieme di tecniche che hanno per oggetto la strategia commerciale ed in particolare lo studio del mercato.
DoubleClick/Google Marketing
Accetta
Rifiuta
Facebook
Accetta
Rifiuta
Quantcast
Accetta
Rifiuta
Analytics
Strumenti utilizzati per analizzare i dati per misurare l'efficacia di un sito web e per capire come funziona.
Google Analytics
Accetta
Rifiuta
Functional
Strumenti utilizzati per darti piu' funzionalita' durante la navigazione sul sito Web, questo puo' includere la condivisione sui social.
AddThis
Accetta
Rifiuta