Articoli

Le tavole freewave, o freestyle wave, sono tavole da windsurf polivalenti, una via di mezzo tra le tavole freeride e wave, e sono in grado di coprire un ampio range di condizioni. In questo articolo, sintetizziamo i test della rivista francese Windmag, relativamente alle tavole 2021 di questa gamma.

 

Windsurf: test tavole freestylewave 2021

(Podcast dell'articolo nella parte centrale)

Come sempre, per tutti i dettagli e per gli approfondimenti, vi invitiamo ad acquistare il numero di aprile-maggio 2021 della rivista. Leggete anche l'articolo sui test delle tavole freewave 2020.

Quest'anno i tester di Wind Mag hanno provato ben 11 modelli di tavole freewave di volume intorno ai 95 litri. Gli spot dove le tavole sono state provate sono la Codouliere, e Le Brusc, a Six Fours, nella Francia del Sud. Le tavole sono state provate con vele freewave o freeride, no cam, da 4.7 - 6,5 metri quadri.

Le tavole testate sono:

  1. AV boards BT 97,
  2. Exocet Cross 94 Silver,
  3. Fanatic freewave 95 BXF,
  4. Goya One 3 95,
  5. Jp freestyle Wave 94 LXT,
  6. Patrick F-Cross 94,
  7. Quatro Power Pro 94,
  8. RRD freestyle Wave 96 LTD Y26,
  9. Severne Dyno 3 95,
  10. Simmer Helix 96,
  11. Tabou 3s+ 96 LTD.

 

2020 Boards power action3

2020 Boards one3 rendering

 

freewave2020 risco del paso xl xl

 

 

Aurelio Verdi propone un'AV boards BT 97 con uno shape particolare, con una poppa a tre punte, rails paralleli e prua arrotondata. Munita di tre scasse per le pinne, viene consegnata come single fin (pinna da 26, piuttosto dritta). Si posiziona nella categoria delle tavole tuttofare, e piacerà al windsurfer di livello intermedio, che vuole iniziare a fare esperienza tra le onde più piccole, garantendo una condotta tollerante. La conduzione in planata offre molte sensazioni ed è divertente. Unico aspetto negativo, i pads e le straps sono piuttosto rudimentali e poco comfortevoli.

La Exocet Cross è piuttosto cambiata nel 2020 (più corta di 20 cm, volume ben centrato). La tavola matiene una certa larghezza sia anteriormente che posteriormente. E' dotata di una sola scassa, e consegnata con una pinna in G10 di serie, da 30 cm. Grazie allo shape più compatto, si rivela una tavola da freeride nervosa e sportiva, con un appoggio solido, adatta a bordi al largo, e limitata al surf solo nello swell, al largo.

(Podcast dell'articolo)

 

La Fanatic freewave riprende un po' di forma arrontondata (dopo le versioni Stubby degli anni passati). Viene consegnata con una sola pinna da 28cm, sebbene abbia tre scasse. Questa versione BXF (fibra di vetro biassale), dotata di pinna singola, è rivolta al grande pubblico, e si caratterizza per una condotta freeride sobria, nel mare formato. E' meno nervosa ed esclusiva rispetto alla versione in carbonio testata lo scorso anno. Un equipaggiamento con tre pinne è raccomandato per renderla più adatta al surf.

La Goya One 3 ha uno shape da tavola wave, e si caratterizza per un buon spessore. I rails si rastremano verso la periferia, con una poppa stretta. La straps posteriore è arretrata e centrata sulla pinna centrale (configurazione thruster con pinne MFC). In acqua, si conferma una tavola che regala belle sensazioni in surfata, ma anche nei bordi dritti, anche in assetto thruster. Comfort, docilità e manovrabilità in abbondanza. Adatta ai riders esperti come ai principianti.

La Jp freestylewave ha una linea allungata, con rails arrotondati, e spessore conservato fino a prua. La costruzione LXT rappresenta una novità. Dotata di tre scasse, con la centrale Foil-Powerbox. E' una tavola al centro del programma freewave, divertente e rassicurante allo stesso tempo. E' una vera tavola per condizioni Bump and Jump, senza essere specializzata in nessun verso.

La Patrik F-Cross ha uno shape basato sui modelli slalom, ma che variano secondo la taglia, con una curvatura a poppa più accentuata nei piccoli volumi. Dispone di una sola scassa, per un assetto unicamente single fin. La Patrik è una tavola da funboard che garantisce un ottimo controllo e molte sensazioni nel bordo dritto. Partenza in planata rapida.

La Quatro Power ha uno spessore più accentuato a prua (davanti al piede d'albero), che si riduce progressivamente fino a poppa. La linea del rocker è la più rapida dei modelli Quatro, su una linea allungata. La Quatro è una grossa tavola wave, che si caratterizza per un'ottima planata. Ottimo spunto in planata e sensazione di velocità emergono in uno shape orientato al wave, che è il DNA del marchio. La distribuzione dei volumi generosa fa si che questa tavola sia destinata ad un rider di buone dimensioni, amante dei bordi veloci e dei salti.

La RRD freestylewave si caratterizza per un volume abbondante e dei grandi rails sotto i piedi e fino a prua. Ha una Step-tail dietro il piede posteriore. Viene consegnata con tre pinne K4, e presenta una finitura superba. Per la sua struttura nervosa, e la sua attitudine al surf, è destinata ad un rider di un certo livello. E' perfettamente efficace in condizioni marginali, ed è un ottimo modello per i rider pesanti tra le onde.

 

RRD freestylewave 2021

jp2021fw 3

 

La Severne Dyno presenta un buon spessore nell'area dei piedi, una prua sollevata ed una poppa troncata. Le scasse per le tre pinne e le straps sono piuttosto arretrate. La carena è profondamente sagomata a V. E' una tavola equamente orientata verso il freeride ed il Bump and Jump, e simpatica tra le onde. Docile e stabile in linea retta, vivace e divertente se condotta sulla sua poppa, con il piede posteriore, che garantisce una surfata assistita e tollerante. Difetta solo nella conduzione al largo.

La Simmer Helix 2021 è stata accorciata di 10 cm, e disegnata con una larghezza maggiore verso poppa. Le straps e le scasse delle pinne sono arretrate, ed il volume è concentrato tra le straps anteriori ed il piede d'albero. La 86 e la 96 sono consegnate con tre pinne in carbonio. Il nuovo shape regala una condotta dinamica in linea retta, e docile in curva. Facilita le prime incursioni tra le onde, rimanendo tollerante. Con una posizione delle straps più esterna, guadagna in polivalenza, anche se rimane nervosa (per via della sua rigidità).

2021 Tabou gallery 3S PLUS 02

La Tabou 3S è prodotta, da qualche anno, in due versioni, quella Classica e la 3S Plus. La versione Plus (quella testata) ha uno shape mutuato dai modelli wave, con una configurazione Thruster, ed una rastremazione accentuata dei bordi, a partire dal piede posteriore. La posizione delle straps è piuttosto arretrata. E' una tavola che si adatta a tutti i tipi di condizioni, e sia che si tratti di disegnare delle curve, che di navigare lungo bordi dritti, o di saltare, senza nemmeno modificare l'assetto delle sue pinne. 

Tra tutte le tavole testate, la scelta dei tester è ricaduta sulla Goya One 3 e sulla Tabou 3S+.

Buona scelta.

 

Visita il forum di Waterwind, ed unisciti alla nostra community.

Diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!   

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

Lista articoli windsurf pubblicati (per anno)

Salva
Preferenze dell'utente per i Cookies
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Se rifiuti l'uso dei cookie, questo sito Web potrebbe non funzionare come previsto.
Accetta tutto
Rifiuta tutto
Leggi altro
Marketing
Insieme di tecniche che hanno per oggetto la strategia commerciale ed in particolare lo studio del mercato.
DoubleClick/Google Marketing
Accetta
Rifiuta
Facebook
Accetta
Rifiuta
Quantcast
Accetta
Rifiuta
Analytics
Strumenti utilizzati per analizzare i dati per misurare l'efficacia di un sito web e per capire come funziona.
Google Analytics
Accetta
Rifiuta
Functional
Strumenti utilizzati per darti piu' funzionalita' durante la navigazione sul sito Web, questo puo' includere la condivisione sui social.
AddThis
Accetta
Rifiuta