Windsurf
0
0
0
s2sdefault

Questo mese siamo andati a perlustrare il Portogallo, per la prima volta. Anche se non si trattava di un tour dedicato principalmente al windsurf, abbiamo avuto modo di raccogliere molte informazioni su questa destinazione affascinante, ed abbiamo piazzato anche qualche bella uscita.

 

Windsurf, report vacanze: Portogallo 2018

 

Il Portogallo è indubbiamente una destinazione affascinante, con città e paesi ricchi di storia, con la magia delle spiagge atlantiche, e dove si mangia molto bene, ed a prezzi in genere contentuti. Il clima estivo è meraviglioso (almeno sulla costa centro-settentrionale), con l'Atlantico che garantisce un'aria condizionata naturale. Nel nostro soggiorno la temperatura minima è arrivata qualche volta a circa 18-20 gradi alla mattina presto, quella massima è arrivata a 28-30 °C, con una media attorno ai 25. Nella zona di Lisbona, in particolare, il clima estivo è piacevolmente caldo, secco e spesso ventilato. La gente è mediamente calma e disponibile (a parte certe abitudini alla guida in autostrada che ricordano l'Italia...). E' un paese in generale ben organizzato e con servizi abbastanza efficienti.

Ma, indiscutibilmente, il Portogallo è anche un'ottima destinazione per il windsurf, con tanti chilometri di spiaggia, e condizioni in grado di soddisfare dai principianti, fino ai riders professionisti.  

Da Milano, abbiamo raggiunto il Portogallo, atterrando a Porto.

banner pubblicita

 

Porto è una cittadina piacevole, godibile soprattutto la sera, da passare in uno dei locali della Ribeira, ma anche passeggiando la mattina lungo le rive del fiume Douro. Sulla sponda Sud del fiume, peraltro, si affacciano le più famose cantine dove è possibile degustare e comprare il Porto, il famoso vino liquoroso prodotto da queste parti.

 

Portogallo windsurf luglio 2018 30

Affittata la macchina, abbiamo perlustrato i dintorni, spingendoci fino a Viana do Castelo, noto spot per il windsurf ed il kitesurf. Nei giorni del nostro passaggio a Viana, purtroppo, non abbiamo incontrato condizioni buone per una sessione. Brezza leggera, e mare piatto. Ma la Praia do Cabedelo di Viana si è confermata una spiaggia affascinante, così come i dintorni ed il borgo di Viana. Decisamente, bisogna tornarci, per beccare le condizioni stupende che si possono vedere nel video che trovate a questo link. Tutti i dettagli nell'accurata recensione dello spot pubblicata qui su Waterwind.it (clicca qui, per leggerla). Memorabile la mangiata di sardine al ristorante Castelo Velho, per 12 euro. 

 

Portogallo windsurf luglio 2018 34

Portogallo windsurf luglio 2018 35

Portogallo windsurf luglio 2018 5

Portogallo windsurf luglio 2018 7

Portogallo windsurf luglio 2018 S1

 

Nei giorni seguenti, ci siamo spostati nel regno del surf da onda (ma dove si può uscire anche in windsurf, se esperti): Nazarè e Peniche.

Praia do Norte, a Nazare', per intenderci, è quella dove, in autunno-inverno, le perturbazioni fanno formare le onde più grandi del mondo, e che solo i surfers più impavidi, che vengono qui da tutto il mondo, osano sfidare. Tra i windsurfers, ogni tanto da queste parti, si vede il fortissimo rider francese Thomas Traversa....

 

Portogallo windsurf luglio 2018 41

Portogallo windsurf luglio 2018 42

Portogallo windsurf luglio 2018 18

Portogallo windsurf luglio 2018 47

Portogallo windsurf luglio 2018 48

Portogallo windsurf luglio 2018 43

Portogallo windsurf luglio 2018 44

 

 

È un posto che incute soggezione anche in una giornata di mare relativamente calmo, come quella in cui lo abbiamo visto noi (anche se lo shorebreak a riva, era pur sempre di due-tre metri....).

Peniche è famosa per la spiaggia di Supertubos (un nome, un programma), e quella di Baleal.

Noi abbiamo fatto surf da onda a Supertubos, con onde piccole - 1 metro circa, lisce, regolari e precise come un orologio, che si incontrano tipicamente negli oceani. Molto bella si è rivelata anche la spiaggia di Baleal, sempre a Peniche, a ridosso dell'omonimo villaggio arroccato sulla penisola, dove si trovano delle ottime Guest House.

 

Portogallo windsurf luglio 2018 52

Portogallo windsurf luglio 2018 55

Portogallo windsurf luglio 2018 56

 

A Peniche, ed in misura minore anche a Nazarè, purtroppo abbiamo riscontrato un po' di speculazione edilizia, che non sempre rende gradevole il panomarama a ridosso della costa. Un giretto di perlustrazione lo abbiamo fatto anche alla Lagoa de Obidos, tra Peniche e Nazarè.

Ma la zona che, sicuramente, ci è piaciuta di più tra quelle visitate è la zona intorno a Lisbona, ed in particolare vicino a Cascais (che è veramente molto suggestiva).

Abbiamo avuto l'occasione di fare windsurf nella mitica Praia do Guincho (clicca qui, per la recensione completa di questo spot), in una giornata con vento intorno ai 25-30 nodi, un po' onshore, e con circa 1,5 metri di onda.

In tanti, ci avevano parlato della bellezza di questo spot (in primis, il Norby, che qui ci metterebbe le tende), ed anche della sua possibile pericolosità.

Il Guincho ci ha accolto, innanzitutto, con il suo panorama e con la sua atmosfera unica (un misto di wilderness ed una giusta dose di servizi/comodità), e poi, windsurfisticamente parlando, con una giornata impegnativa ma umana.

 

Portogallo windsurf luglio 2018 109

Portogallo windsurf luglio 2018 68

Portogallo windsurf luglio 2018 84

Portogallo windsurf luglio 2018 90

 

In realtà, il vento, il giorno della nostra sessione, era un po' onshore - e, quindi, non perfetto, mentre di solito qui è side on. Abbiamo avuto la fortuna di incontrare Wenzel, il mitico tedesco, che noleggia sullo spot, e che ci ha salvato la giornata, mettendoci a disposizione un Tabou Pocket Vintage 86, ed una Severne SWAT 4,2.

Putroppo, la gestione della famiglia non ci ha consentito di godere le altre due giornate consecutive di vento che il Guincho ha regalato, e così, ovviamente, ci è rimasta la voglia matta di tornarci al più presto, anche se qui l'onda non è la più pulita del Portogallo.

Cascais, la sera, è veramente godibile: oltre a diversi posti dove mangiare dell'ottimo pesce o carne, potete farvi una bella passeggiata per le vie del centro, e provare il Gelato da Santini (la più famosa gelateria italiana dei d'intorni).

 

Portogallo windsurf luglio 2018 107

 

Lisbona, anche se più affollata di Cascais, è piacevole, con una bella passeggiata lungo il fiume Tejo, ed un centro storico molto ampio. A noi è capitato di vederla in una bella giornata di sole, con la luminosità che, tipicamente, le belle città di mare sanno regalare.

 

Portogallo windsurf luglio 2018 108

Portogallo windsurf luglio 2018 119

Portogallo windsurf luglio 2018 118

 

Ma la zona di Lisbona offre anche numerosi altri spot, a sud del fiume Tejo, sulla Costa do Caparica, nella penisola di Setubal.

Noi siamo usciti a Sao Joao do Caparica, dove c'è il centro di Windsurf gestito da Elisiario Carvalho, da cui abbiamo noleggiato (anche per questo spot, pubblicheremo la recensione). La giornata ci ha regalato 20 nodi side off, e mare quasi piatto, ed è stata una bellissima occasione, finalmente, per tirare un po' di bordi insieme a mio figlio, che a fine uscita ha dichiarato di "essersi divertito un casino". E chi è padre e windsurfer sa quale sogno sia poter fare windsurf insieme ai figli, e vederli finalmente appassionati.

Portogallo windsurf luglio 2018 24

Portogallo windsurf luglio 2018 25 

 

Lo spot, come tutta la Costa do Caparica, con swell, in autunno-inverno, deve regalare delle condizioni molto belle, come testimonia il video visionabile a questo link, ed anche per questo motivo la zona di Cascais, sicuramente, sarà una meta dove torneremo spesso.

Con Lisbona, il nostro viaggio si è concluso. Volutamente, abbiamo scelto di riservare ad un prossimo viaggio le regioni a sud (Alentejo ed Algarve), perchè i posti vanno gustati con i tempi giusti, e non con lo stile metropolitano stressato, ormai diffuso.

In un futuro, vi racconteremo il resto della storia. Se avete esperienze da condividere sul Portagallo, postatele nei commenti qui a fine articolo.

Aloha. Fabio

Clicca qui, per gustarti tutta la slidegallery della vacanza.

 

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social). E ricordate che i commenti su facebook volano, qui rimangono.....

Mandateci i report (anche brevi) delle vostre uscite con foto e video, o le vostre recensioni degli spot, o dell'attrezzatura. Li pubblicheremo su Waterwind, per condividerli con tutti!

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Sei un windsurfer appassionato? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora!

Aiuta Waterwind.it a crescere: sostienici

Per le sveltine.... andate su Facebook...., per la passione venite su Waterwind.it

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

 

Il video con la sessione di windsurf al Guincho

 

 

0
0
0
s2sdefault

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.