Articoli di trekking

L'amico Davide ci ha mandato questo avvincente resoconto della salita primaverile alla Grigna settentrionale, che, in questo periodo, regala dei panorami mozzafiato.

Anche in pieno gennaio, in giornate molto fredde, il lago di Como offre un po' di tepore per poter passare una giornata intera all'aria aperta, passeggiando tra panorami mozzafiato.

Ed eccomi qua, a raccontarvi di un'altra mia passione, tipicamente invernale, che alterno alle uscite in windsurf, e che costituisce un ottimo metodo per tenere allenato il fisico, ma anche in salute la mente. Il 6 gennaio 2016, sono ritornato in Engadina (Svizzera), il paradiso dei fondisti (e non solo), con oltre 300 km di piste di fondo sempre tenute alla perfezione.

Simone Guidetti, accompagnatore di media montagna, in collaborazione con la guida alpina Giovanni Rivolta, propone escursioni e trekking in montagna, sia in Italia che all'estero. Per la prossima stagione invernale, propone alcuni affascinanti itinerari con le ciaspole, che consentono di immergersi in paesaggi fiabeschi. Ci ha inviato il programma con le prossime date, che volentieri pubblichiamo, e diffondiamo in questa sezione di Waterwind.it. 

La Grigna settentrionale è un massiccio montuoso delle prealpi lecchesi molto più vario ed articolato, di quanto non possa sembrare a prima vista, soprattutto nei suoi versanti Nord ed Ovest. Il Rifiugio Bogani è situato, a 1800 m circa, a Nord Ovest della vetta principale, ed è raggiungibile agevolmente dall'Alpe Cainallo, in comune di Esino Lario (LC).

Il Monte San Bartolomeo si erge sopra Salò, sul lago di Garda, in Provincia di Brescia. Si tratta di un rilievo modesto (600 metri circa), attorno al quale si sviluppa un buona sentieristica che consente di fare piacevoli passeggiate, non troppo impegnative, in mezzo ai boschi, a frazioni agricole, e con una una vista mozzafiato sul lago sottostante. Lungo il percorso si possono incontrare anche alcune chiese erette in luoghi di pace.

L'itinerario da Torno a Pognana consente di effettuare una delle più belle passeggiate a mezza costa sui pendii che contornano il lago di Como. L'itinerario segue la Strada Regia, antica via di collegamento, che consentiva un tempo di raggiungere, a piedi o dorso di mulo, Bellagio partendo da Como.

La ferrata Brigata Tridentina è una delle più famose ferrate delle Dolomiti. Realizzata dagli alpini sale da poco sopra Colfosco, fino al Rifugio Ciavazza al Pisciadù. Con buon allenamento, può essere concatenata con la salita alla cima Pisciadù, posta sopra il Rifugio a 2900 m.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.