Report-articoli

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
0
0
0
s2sdefault

Ciao a tutti, con l’articolo di oggi vorrei raccontarvi le impressioni di un’uscita che mi ha visto fare i primi passi su di una tavola da 98 litri.

Lo Spot : Camping  Parco del Lago, lago di Bracciano, uno dei pochi spot laziali dove si esce con il grecale,  con lo sfondo di Trevignano Romano e i monti Sabatini.

DSC 6453 1

Le condizioni : vento Grecale (NNE) tra i 20-25 nodi, e da come è situato il campeggio si esce con il vento Sideshore da destra. Anche se non entra bello teso fino alla riva, che risulta un po coperta per i primi 20/30 metri.

Screenshot 2017 10 07 20 20 04 1

Stato fisico : non proprio al massimo visto che per piccoli problemi venivo da un riposo forzato di tre settimane.

Stato emotivo: GASATISSIMO perché non vedevo l’ora di provare il 98 litri JP freestyle wave, che ho acquistato da poco, dietro i consigli di qualche amico e di alcuni personaggi illustri di questo sito ;-)  

Viste le previsioni che davano vento bello forte sui 25 nodi prevalentemente la mattina sono arrivato presto sullo spot, dove ho trovato ad aspettarmi l’Amico Angelo che quando può non esita ad invitarci al campeggio Parco del Lago di Anguillara Sabazia, che con il N/NE regala delle condizioni ottimali.

Forse un po frettolosamente ho montato la mia 5,7 North Sails Ice da abbinare inizialmente al JP 120 Xcite–ride e a seguire sul JP FSW 98 litri.

IMG 20171007 140654 1

L’uscita: Che dire dopo aver fatto qualche bordo risultando un po soprainvelato, con il 120+5.7 , ho messo in acqua il 98 litri…. sin da subito sono partito a razzo ed ho infilato i piedi nelle strap appena entrata in planata, ho sentito immediatamente un senso di leggerezza e scioltezza che non avevo mai provato prima, ma anche di essere in un precario equilibrio . Quindi non avendo ancora imparato strambata e virata, ad ogni cambio di direzione o caduta, sicuramente più frequente, la partenza dall’acqua mi ha messo a dura prova. Anche perché se è vero che molto più snella e leggera, non perdona nulla.

DSC 6438 1

DSC 6463 1

Per cui dopo una rifoccilante pausa ho rimesso in acqua il JP 120, ma a quel punto ho sentito la grande differenza con quel “razzo-saponetta” e anche la stanchezza si è fatta sentire in maniera preponderante.

Impressioni: Molto contento per il piccolissimo traguardo raggiunto, ma consapevole che devo imparare quanto prima la virata e/o strambata per iniziare a godermi a pieno le uscite con questo volume ridotto.

Ogni consiglio e suggerimento è sempre ben accetto.

Ciao. Bruno

 

Per vedere la slidegallery completa dell'uscita, clicca qui.

 

 

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social). 

Mandateci i report (anche brevi) delle vostre uscite con foto e video, o le vostre recensioni degli spot, o dell'attrezzatura. Li pubblicheremo su Waterwind, per condividerli con tutti!

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Sei un windsurfer esperto? Vuoi collaborare con noi? Leggi qui, allora!

Aiuta Waterwind.it a crescere: sostienici

Per le sveltine.... andate su Facebook...., per la passione venite su Waterwind.it

Acquista i nostri gadgets, o le nostre Lycra.

0
0
0
s2sdefault

Lista report uscite (per mese ed anno)

Vimeo playlist - best of web

Youtube playlist: best of web!

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.