Articoli di montagna

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Il Monte San Bartolomeo si erge sopra Salò, sul lago di Garda, in Provincia di Brescia. Si tratta di un rilievo modesto (600 metri circa), attorno al quale si sviluppa un buona sentieristica che consente di fare piacevoli passeggiate, non troppo impegnative, in mezzo ai boschi, a frazioni agricole, e con una una vista mozzafiato sul lago sottostante. Lungo il percorso si possono incontrare anche alcune chiese erette in luoghi di pace.

 

Trekking intorno al Monte San Bartolomeo (Salò, BS)

L'autunno è una stagione meravigliosa, e chi dice il contrario (rimpiangendo l'estate), non sa cosa si perde. La natura s'infiamma regalandoci colori meravigliosi, prima di addormentarsi per l'autunno. Il trekking intorno al Monte San Bartolomeo, effettuabile tutto l'anno, in autunno regala delle piacevolissime sensazioni.

 

RIMG3704

Abbiamo effettuato questo trekking intorno al Monte San Bartolomeo il 2 novembre 2015, in una giornata ancora gradevolmente calda. Il trekking (vedi mappa sotto) parte da Salò (via per Renzano), ed in 4 ore tocca la chiesa di San Bartolomeo, la Ca del Rocol, il passo della Stacca, la località Bagnolo, le case di Milord, il Santuario della Madonna del Rio, per tornare poi a Renzano.

banner pubblicita

 

RIMG3674

 

Il percorso non è impegnativo (dislivello massimo di quasi 500 metri). La prima parte, sul versante sud del Monte San Bartolomeo, è un po' ripida e porta ad uno spuntone di roccia (panchina e bandiera italiana), a strapiombo su Salò, da cui si può ammirare un panorama eccezionale su tutto il lago di Garda Meridionale. Questo versante, rimanendo esposto a Sud, è molto soleggiato, ed anche in pieno inverno la temperatura può essere particolarmente mite e gradevole (solo in alcuni tratti nel bosco, può fare più fresco). La chiesa di San Bartolomeo, in pietra, è molto bella.

 

 

RIMG3691

 

 

Sorge in un posto che dà una gradevole sensazione di pace (salvo we estivi, più affollati), ed è anche un posto bello dove fermarsi per una sosta lungo il percorso. Verso il passo della Stacca, il panorama si apre sul medio lago di Garda (Gardone Riviera), ed i suoi pendii punteggiati da olivi e cipressi, con di fronte il Monte Baldo, sulla sponda veronese.

 

RIMG3708

 

Ragiiunta la località Bagnolo (dove sorge l'omonimo agriturismo), il percorso volge verso la valle della Madonna del Rio, silenziosa e selvaggia (a parte qualche insediamento rurale). Qualche panchina lungo il percorso consente di fare una sosta nel silenzio quasi assoluto, in un contesto fuori dal tempo.

 

RIMG3705

 

Prima di completare il percorso, si passa da Renzano, amena frazione di Salò, dove la chiesa di Santa Maria Annunziata, se aperta, merita una sosta per gli affreschi all'interno.

 

Il giro consente di godere di una giornata di relax e di pace.

 

Buona strada. Fabio Muriano

Clicca qui per vedere la slidegallery completa dell'itinerario.

 

Waterwind.it esiste grazie al vostro contributo: diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!

Oppure, fai una donazione!

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social).

Vuoi collaborare con noi? Leggi questo articolo, allora!

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

 

Link utili per effettuare il trekking:

 

Descrizione di Albano Marcarini sul Corriere

 

Sito Internet del Comune di Salò

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.