Montagna

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

San Bernardino, in Comune di Mesocco, nel Cantone dei Grigioni (Svizzera), è un piccolo villaggio montano, facilmente raggiungibile dall'Italia, che offre la possibilità di trascorrere una bella giornata di sci di fondo, su un tracciato vario, e moderatamente tecnico. In questo articolo, vi forniamo molte informazioni utili, nel caso in cui vogliate praticare sci nordico in questa località.

 

 

Sci di fondo: San Bernardino, Cantone dei Grigioni, Svizzera

San Bernardino è situato in Val Mesolcina (vedi mappa qui sotto), subito prima (venendo da Sud) il tunnel autostradale che conduce nella Valle del Reno, e sotto l'omonimo Passo di San Bernardino. Dall'Italia, è raggiungibile percorrendo l'autostrada A2 in Svizzera fino a Bellinzona. Dopo Bellinzona, si seguono le indicazioni per San Bernardino, e si svolta al bivio che porta ad imboccare l'autostrada A13. Subito prima della Galleria del San Bernardino, venendo dall'Italia, si prende l'uscita in corrispondenza di San Bernardino, e poco dopo si entra in paese. Da Monza, senza traffico, noi impieghiamo 1 ora e 40 minuti in macchina. Dopo essere usciti dall'autostrada, si seguono le indicazioni per "Ostello - Centro Sci Nordico", e si parcheggia nell'ampio piazzale sterrato (parcheggio a pagamento (1 CHF all'ora), proprio di fronte all'Ostello. 

 

sci fondo san bernardino

 

 

Se avete necessità di cambiarvi al caldo, il Centro di sci nordico (scendere le scale a sinistra, dopo l'ingresso dalla porta a vetri dell'Ostello) offre spogliatoi riscaldati (con cassette di sicurezza/armadietti), con bagni, ed anche docce. Oppure, se siete già pronti, preparatevi al parcheggio. La pista di fondo inizia subito sul lato sud del parcheggio (vedi mappa). Se avete bisogno di noleggiare, proprio all'ingresso del parcheggio, e vicino alla scuola sci, avete "Marino Sport" (sci da skating per l'intera giornata a 30 CHF, nel 2020).

Potete comprare il biglietto giornaliero per la pista di fondo (8 CHF, nel gennaio 2020), direttamente al parchimetro del parcheggio (anche con carta di credito), oppure alla biglietteria (casetta in legno), all'inizio della pista.

Sul lato sud del parcheggio, dove inizia la traccia, inforcate gli sci, ed alla prima curva verso sinistra, attraversate un ponte, subito dopo il quale si trova la biglietteria (vedi mappa nell'articolo). Se invece proseguite senza attraversare il ponte, la pista vi conduce in paese sul lungo fiume, dove avete dei tratti in piano, buoni per chi volesse fare pratica. In realtà, questa è la parte finale della pista da cui tornerete, considerato che la maggior parte degli sciatori effettua il percorso in senso antiorario.

 

DSCN2235

DSCN2236

DSCN2313

DSCN2309

 

piste sci fondo san bernardino 3r

 

Se avete deviato sul ponte, superata la biglietteria, inizierete una parte di tracciato nel bosco molto bella, adatta sia per la tecnica classica (passo alternato), sia per lo skating (passo pattinato). Il tracciato è caratterizzato da una serie di saliscendi, mai estremi, è prevalentemente in ombra, ma con alcuni tratti esposti al sole, dove sostare e riscaldarsi se necessario. Dopo alcuni km, la pista arriva in prossimità della diga del Lago d'Isola, sulla quale scende con un deciso tornate verso sinistra. Passate sopra la diga per portarvi dall'altra parte del versante delle montagne della valle (vedete mappa delle piste qui sotto, e qui sopra).

 

 

piste sci fondo san bernardino 2

 

 

DSCN2252

DSCN2254

 

Il percorso qui diventa più aperto e soleggiato. Prima si dirige verso Sud, per poi tornare a Nord, e superato un facile valico, vi conduce ad un incrocio in cui avete diverse possibili piste alternative su cui proseguire. Girando a sinistra, o in corrispondenza di una ripida discesa, o all'incrocio poco più avanti, avete la possibilità di proseguire verso Nord, lungo la pista Fornas, per tornare in paese (con possibile breve anello, prima di tornare a San Bernardino). Seguendo, invece, le indicazioni per la Pista Pian Doss o la Pista Lido, potete proseguire in direzione Sud, facendo un giro, più o meno ampio, intorno al Lago Doss (bello anche d'estate). Noi abbiamo proseguito, scegliendo questa seconda opzione. La pista prosegue con alcuni saliscendi, parte nel bosco, parte esposta bene al sole, con alcune salite e discese significative, ma in genere brevi, talora anche con curve decise (attenzione in discesa, e tenete sempre la vostra destra). Dopo circa un'ora dalla vostra partenza, arriverete al punto della pista che raggiunge l'Hotel Ristorante Lido sul Lago Doss.

Il Lago Doss è un ottimo punto soleggiato, molto aperto, ideale per una sosta (anche se, nel caso di ritorno a San Bernardino, siete già più avanti di metà tragitto). Qui disponete, volendo, anche di un punto di ristoro (Ristorante Hotel Lido), raggiungibile anche in macchina (vedi mappa).

Nonostante quanto riportato sulle mappa delle piste inserite in questo articolo (tratte dai siti internet relativi alla località in questione), ed anche a differenza di quanto sperimentato in precedenti occasioni, la pista finisce al Ristorante (l'anello intorno al lago non si chiude). Quindi, per tornare indietro, o potete togliervi gli sci, seguire per alcune centinaia di metri il percorso pedonale, sul lato ovest del lago sopra la strada, fino a ritornare alla Pista Pian Doss; oppure, potete ripercorrere la pista da cui siete venuti (nella nostra occasione Pista Lido), per breve tratto, fino a raccordarvi con la Pista Pian del Doss, all'incirca a Sud Ovest del lago. Senza particolari deviazioni in circa 30 minuti ritornerete in paese, con percorso facile, prevalentemente, in leggera discesa.

 

DSCN2265

DSCN2285

DSCN2302

Segnaliamo, comunque, che al di là del tracciato principale qui descritto, vi sono diverse varianti interessanti, più o meno tecniche. In particolare, poco dopo l'inizio del percorso, potete imboccare la pista Fracc, e Fracc-Diga, dove avrete qualche salita e discesa più impegnative; oppure, all'incrocio descritto prima, potete deviare per la pista 5 Pian Doss in direzione prima Nord e poi Sud (giro in senso orario). Infine, più avanti, potete seguire le indicazioni per la Pista Forcola (n. 7), più tecnica (vedi mappa piste).

Ritornati in paese, se volete, o avete la famiglia, potete fare una passeggiata nel centro storico (che è abbastanza piacevole), e prendervi qualcosa nei bar-pasticcerie lungo la strada principale.

Per informazioni sullo stato delle piste, o altre informazioni su San Bernardino, potete consultare i seguenti siti utili:

https://it.bergfex.com/graubuenden/langlaufen/san-bernardino/

https://moesano.graubuenden.ch/it/sci-di-fondo

https://snow.myswitzerland.com/bolletino_delle_nevi/sci_fondo/sanbernardino/

 

Buona sciata. Fabio Muriano

Clicca qui, per una bella slidegallery relativa alla nostra giornata di sci di fondo.

 

Waterwind.it esiste grazie al vostro contributo: diventa nostro supporter, ed accedi ai contenuti riservati!

I commenti a fine articolo sono graditi (se non siete registrati su Disqus, e non volete farlo, potete accedere con il vostro account social).

Vuoi collaborare con noi? Leggi questo articolo, allora!

Se vuoi sponsorizzare Waterwind, fare pubblicità con noi, o inserire un tuo banner in questo articolo, contattaci.

Lista articoli di montagna (per categoria)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, vai alla sezione Cookie Policy.