Articoli di montagna

Campra è una località famosa per la pratica dello Sci Nordico, situata in alto Canton Ticino, a 1500 m s.l.m., poco prima del passo del Lucomagno. Lo sci da discesa è bandito qui, e lo sci di fondo (insieme alle passeggiate con le ciaspole), d'inverno, la fanno da padrone in un paesaggio quasi incontaminato. 

L’isola della Réunion fa parte dei “Territori d’Oltremare” della Francia e si trova nell’Oceano Indiano, circa 700 km al largo della costa orientale del Madagascar. Simone Guidetti ci ha inviato questo dettagliato ed avvincente resoconto del lungo trekking effettuato nell'isola, ricco di informazioni utili per chi volesse ripetere l'esperienza.

L'anello di Surlej è un breve itinerario di sci di fondo, che richiede un'ora circa di tempo; è un percorso poco impegnativo ed alla portata di tutti, che, ciò nonostante, vi consentirà di immergervi nel fiabesco panorama invernale dell'alta Engadina (Svizzera).

Ormai è inziata la stagione degli sport invernali. Lo sci di fondo è uno sport fisicamente completo, e tra i più dispendiosi in termini energetici. Inoltre, è in grado di regalare giornate fantastiche in mezzo a panorami, a volte quasi incontaminati. Vediamo, allora, come preparare la nostra attrezzattura, e procedere alla sciolinatura degli sci.

Simone Guidetti, accompagnatore di media montagna abilitato IML, organizza escursioni e trekking in montagna, sia in Italia che all'estero. Per la prossima stagione invernale propone alcuni affascinanti itinerari con le ciaspole, che consentono di immergersi in paesaggi fiabeschi.

Punta Giordani è una delle più basse cime del gruppo del Rosa, ma comunque molto panoramica. E’ anche una delle più facili da salire, infatti non sono presente grossi difficoltà alpinistiche, l’importante è affrontare la salita con la giusta attrezzatura da alta montagna.

Questo anello escursionistico, termale e gastronomico offre un bello spaccato del territorio di Bobbio, nell'Appennino tra Emilia e Lombardia. Ci mostra infatti tre aspetti importanti del luogo: il termalismo, con le sue acque libere, la montagna meno battuta, e quindi ancora ricca di flora e fauna, e infine le produzioni del territorio, che qui sono ancora vive e decisamente gustose.

L'anello integrale delle creste del Monte Alfeo è un itinerario inedito che si può facilmente realizzare concatenando alcuni percorsi che si snodano su questa bella montagna appenninica. Data l'altitudine della cima, rilevante per questa catena, il trekking si presta per una bella giornata a caccia di panorami e di flora e fauna.

Lista articoli pubblicati trekking (per zona)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.