Forum IT

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Parliamo di tecnica...

Di più
30/01/2019 19:21 - 31/01/2019 14:45 #6270 da nakaniko
Risposta da nakaniko al topic Parliamo di tecnica...
Ma no ciarlatano no, propone due modi alternativi al metodo classico, in certe situazioni possono funzionare. Ma lui stesso fa capire che il metodo classico rimane il principale.
Quello senza trapezio migliora il fitness e ci credo, se esiti qualche minuto ad agganciarti al trapezio ti fai un kiulo cosí. Poi in certe situazioni anche io sono saltato dalla waterstart alle straps quasi di scatto, e ok, mi sono agganciato dopo, chiaro. Sulla terza bah, con tavole freestyle voluminose in poppa e al lasco con vento solido é possibile, al surfista reale col vento trafficato dubito.
Ah che il nontrapezio-style sia un passo per la strambata Power mi pare un po' forzato, quando è peso in avanti e vela chiusa il discorso principale, é il filmato di Pritchard mostra che uno senza trapezio sta con vela aperta e tutto arretrato in difesa...

windsurf e snowboard ovunque, vedere www.youtube.com/user/nakaniko/videos
A Venezia: tavole Starboard
Fuori Venezia: tavole JP + windsup Moki
Vele: Hot Sails Maui
Ultima Modifica 31/01/2019 14:45 da nakaniko. Motivo: disastri del correttore automatico del telefonino

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
30/01/2019 21:12 #6271 da Marco Q
Risposta da Marco Q al topic Parliamo di tecnica...
In tutto ciò dovresti fare una cosa che, quando si parla in via teorica di qualunque attività che prevede una tecnica quasi chiunque dimentica: concentrati su di te, su chi sei, che cosa vuoi (relativamente alla pratica del windsurf) e quali siano il tuo livello ed il tuo obbiettivo...
Ovvero, sei disposto a rallentare l’apprendimento per investire nell’abituare le braccia alla strambata (che a differenza della planata trapezio e straps, raggiungerai fra non meno di due stagioni intense)? Vuoi provare a perdere chilometri di acqua per provare a partire con entrambi i piedi nelle straps chiaramente soprainvelato, quindi faticando oltremodo, per evitare di passare comodamente (si fa per dire) dove sono passati i più? Libero, saresti se non il primo (alle nostre latitudini) uno dei pochissimi (che io non ho mai conosciuto).
Il sistema che abbiamo utilizzato noi non solo è il meno faticoso (quindi avresti energie per rimanere più tempo in acqua per progredire e divertirti) ma anche il più rapido.
Elucubra...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
30/01/2019 21:21 #6272 da ita4012
Risposta da ita4012 al topic Parliamo di tecnica...
Se ti può interessare, io entro in planata con almeno il piede anteriore già nella straps, e quasi di bolina larga, solo quando sono in condizioni di vento veramente forte. In tali casi, appena si poggia, la tavola parte come un razzo, ed allora è meglio giocare sulla difensiva ed avere un (o raramente anche tutte e due) piede nella strap. Oppure, bisogna essere molto rapidi.

Oppure, sempre con vento forte, a volte faccio la partenza dall'acqua con entrambi i piedi nelle straps, ed entro poco dopo in planata.

Sto parlando di vento veramente forte, e di tavole con volume ridotto.


Ciao. Fabio

Tabou Da Curve 80 TE, Tabou 3S 106 LTD 2015, Fanatic Skate TE 93 2014
Ezzy Zeta 5.8 2019, Ezzy Elite 5.3 2019, Ezzy Elite 4.7 2017,
Ezzy Elite 4.2 2017, Ezzy Elite 3.7 2016
Al360 Carbon slim 140-190; Al360 E3 Carbon 140-200

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
03/03/2019 15:50 - 03/03/2019 15:56 #6396 da MrQuality
Risposta da MrQuality al topic Parliamo di tecnica...
Ciao!
Io penso che col tempo ognuno di noi affini la propria tecnica ma entrare in planata è più o meno la stessa cosa per tutti. Io dopo le tante uscite ho capito quello che funziona per me per entrare in planata e nelle straps velocemente. Per farla breve, inizio stando centrale sulla tavola ed attaccato al trapezio, vado al lasco per prendere velocità e quando la tavola raggiunge velocità infilo il piede anteriore partendo in planata , cerco di avere la gamba anteriore tesa ed il corpo basso( io sono 1.92 cm ed ho scoperto che abbassandomi la planata parte prima) dopo che la tavola prende ancora un pò di velocità metto repentinamente il piede posteriore nella straps(con un colpo secco e veloce) e in full planing sposto il corpo in avanti verso la prua e spingo pian piano col piede posteriore per andare in bolina. Quando sono in planata ho gamba tesa anteriore e semitesa posteriore. Questo funziona per me, proprio ieri ho provato una bella planata con la mia tavola con le straps in posizione tutta arretrata ed è stata una figata perché 8 mesi fa quando.la.utilizzai per l'ultima volta le straps erano tutte all'interno e ieri pur essendo molto freddo(1 grado)e acqua gelata mi sono divertito con gli altri. Non vedo l'ors du ritornare in aqua!!!!

Tabou Rocket CED 105; Tabou Speedster LTD 128; RRD avantiride CR 127; Challenger Liquido 9.2; Challenger Fluido T3 8.5; Challenger Bad 2- 7.7; Challenger Konda 6.3; Challenger 4-G Pro 5.5; Severne boom Alu Race, Tecnolimits boom Freeride, Tecnolimits boom wave etc. etc. etc. etc.
Ultima Modifica 03/03/2019 15:56 da MrQuality.
Ringraziano per il messaggio: Paolol

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
04/03/2019 09:12 - 04/03/2019 21:53 #6398 da ita4012
Risposta da ita4012 al topic Parliamo di tecnica...

MrQuality ha scritto: Ciao!
.... e spingo pian piano col piede posteriore per andare in bolina. ..... e ieri pur essendo molto freddo (1 grado) e acqua gelata mi sono divertito con gli altri. Non vedo l'ors du ritornare in aqua!!!!


In questa discussione, sul tema è stato già scritto molto, e non aggiungo altro rispetto a quanto da me riportato nei miei precedenti passaggi per non rendere la discussione dispersiva.
Mi soffermo, però, solo su questa tua affermazione sopra citata, che non trovo corretta. In planata, per bolinare non si spinge con il piede posteriore, ma si fa lavorare maggiormente il rail (lo spigolo del bordo) di sopravento della tavola, per fargli fare maggiore presa nell'acqua, calcando con i talloni di entrambi i piedi.

Spingendo con la gamba di poppa, ed orzando, si va in spin out, e solo una tavola con una pinna sopra i 30 cm, è in grado di tollerare per un po' questa azione scorretta.

Per il resto, complimenti per essere uscito con 1 grado di temperatura dopo essere stato 6 mesi al caldo a Tenerife. E' solo una vera passione che spinge a fare simili cose!

Ciao. Fabio

Tabou Da Curve 80 TE, Tabou 3S 106 LTD 2015, Fanatic Skate TE 93 2014
Ezzy Zeta 5.8 2019, Ezzy Elite 5.3 2019, Ezzy Elite 4.7 2017,
Ezzy Elite 4.2 2017, Ezzy Elite 3.7 2016
Al360 Carbon slim 140-190; Al360 E3 Carbon 140-200
Ultima Modifica 04/03/2019 21:53 da ita4012. Motivo: Errore di battitura
Ringraziano per il messaggio: MrQuality

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
04/03/2019 20:56 #6402 da MrQuality
Risposta da MrQuality al topic Parliamo di tecnica...
Grazie Fabio del consiglio, un effetti volevo aprire un topic per parlare della bolina stretta, hai ragione io avevo la mia tavola freeride grande con pinna da 50 per questo non entravo in spinout, devo provare a far lavorare il bordo come dici tu voglio testare, ma non voglio andare fuori topic qui. Grazie

Tabou Rocket CED 105; Tabou Speedster LTD 128; RRD avantiride CR 127; Challenger Liquido 9.2; Challenger Fluido T3 8.5; Challenger Bad 2- 7.7; Challenger Konda 6.3; Challenger 4-G Pro 5.5; Severne boom Alu Race, Tecnolimits boom Freeride, Tecnolimits boom wave etc. etc. etc. etc.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.583 secondi

Messaggi Privati

Non sei identificato sul sito.

Waterwind Messanger

Avatar di ita4012 ita4012 - 21/08/2019 - 05:25

Gran tivano e bel peler. Sveglia!

Avatar di ita4012 ita4012 - 20/08/2019 - 22:43

@Husky.Mc per questo genere di richieste articolate devi postare nel forum di waterwind. Qui, nella chat, solo comunicazioni veloci

Husky.Mc - 20/08/2019 - 21:30

ciao a tutti, volevo chiedere un consiglio essendo poco pratico in ambito di termini ect. La scorsa settimana ho comprato una vela Naish SL 7.8 2016, mi potreste dire con che albero e prolunga potrei armarla? Grazie in anticipo e scusate la domanda da ingenuo.

Avatar di ita4012 ita4012 - 20/08/2019 - 08:24

Ottima ricaduta in corso a Valmadrera. Potrebbe durare a lungo

Avatar di ita4012 ita4012 - 13/08/2019 - 10:51

Gran bel foehn sul lago di Como. Probabilmente, dura a lungo

Cancel
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.