Forum IT

Iscriviti alle nostre newsletter!

Non perderti le nostre news e le nostre uscite: iscriviti alle nostre newsletter!
I agree with the Privacy policy

Come prevedere il Peler al lago di Garda

Di più
13/09/2018 17:20 #5140 da Marco Full
Ottimo!!!!

RRD fire race 122l
JP Fsw 93l
Ultra Kode 76l


Neilpryde v8 7.0
Neilpryde Atlas 5.7
Neilpryde Combat 5.3 --> 3.7
Simmes 3.4 Black Tipe



Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

 

Di più
13/09/2018 11:13 #5133 da ita4012
Mi è stato chiesto via mail come faccio ad azzeccare spesso le previsioni per il Peler al Garda. Rispondo qui in modo che la risposta sia disponibile per tutti (scrivete qui sul forum per simili richieste).

Devo premettere che con i termici ai laghi è sempre un terno al lotto, e ci vuole anche una certa dose di fortuna (almeno per noi che non siamo metereologi).

Ciò detto, considerate e ragionate sui fattori che generano il Peler (ma il discorso è simile anche per il Tivano sul lago di Como).

Deve crearsi una zona di aria più fredda (e con peso/pressione quindi maggiore), a nord del lago, ed una zona di aria più calda (quindi più leggera) sul lago o a sud del lago. Inoltre, il Peler è un vento diretto da Nord a Sud, quindi, non vi devono essere venti di perturbazione in quota, orientati più o meno al contrario (sud est, ad esempio), a bloccare il Peler.

Come capire se si verificano tali condizioni.

Personalmente, guardo ormai poco i siti previsionali specifici (es. meteo-allerta), che mi sembrano troppo approssimativi, e che spesso non ci hanno preso (o cambiano indicazioni alla mattina stessa). E poi, sfido a capire da un differenza di pressione del grafico di meteo-allerta di -2, o di -2,qualcosa.... se farà Peler o no.....

Io procedo così.

1) Guardo condizioni meteo generali a Trento, Riva del Garda, Gargnano, e Desenzano Brescia. Verifico temperature previste, e rischio precipitazioni. In genere, uso meteoblue, che spesso da anche un'indicazioni di tendenza sul possibile vento, e sul orientamento (alla superficie del suolo).
2) Controllo anche Windy (gli ultimi giorni, i modelli a maggior risoluzione - 4 e 7 km), che a volte dà indicazioni sul vento alla mattina all superficie del suolo. Se anche non dà questa indicazione, non è detto che non faccia Peler, se la verifica di cui al punto 1, ha dato indizi favorevoli. Su windy (o anche su CML previsioni), controllo la tendenza per i venti in quota.
3) Se sono previste precipitazioni, su meteo.search.ch/prognosis.it.html , controllo il loro andamento nella notte e mattina che mi interessa per il Peler.

Bene, ora che vi ho svelato questi trucchi, divertitevi anche voi, e provate a postare qui le vostre previsioni!

Ciao. Fabio

Fanatic Quad TE 87 2013, Tabou 3S 106 LTD 2013
Ezzy Zeta 6,4 2017, Ezzy Tiger 5.5 2013, Ezzy Elite 4.7 2018,
Ezzy Elite 4.2 2018, Ezzy Elite 3.7 2016
Al360 Carbon slim 140-190; Al360 E3 Carbon 140-200
Ringraziano per il messaggio: Marco Full

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 1.389 secondi

Messaggi Privati

Non sei identificato sul sito.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.