Forum FR

Abonnez-vous à nos newsletters!

Ne manquez pas notre actualité: abonnez-vous à notre newsletter en anglais!
J'accepte la Politique de confidentialité

Di ritorno da Grado

Plus d'informations
22 Nov 2016 09:39 #2482 par Livia
Di ritorno da Grado a été créé par Livia
Ringrazio innanzitutto Fabio che mi ha dato l'input per scrivere un report sulla mia prima uscita a Grado, distogliendomi da altri pensieri sempre in tema windsurf.
Che dire, dopo tante uscite in solitario, oramai mi sono abituata così, uscire in uno spot con il ventone e gli amici è stato qualcosa di magico e divertente, però... dico la verità... a me non è piaciuto quello spot, probabilmente, certamente per limiti miei, perché so che per i più bravi e per i freestyle è un ottimo spot.
Gli anemometri non funzionavano, quindi di preciso non so dire quanti nodi ci fossero (siamo arrivati attorno alle otto e mezza, mi pare, non ho guardato l'orologio).
Achille e Zizza sono usciti rispettivamente con la 4 e 7 e con la 4 e 5, io, ed un altro caro amico, con la 4 e 2 per due motivi precisi: immaginavo che con il passare del tempo il vento sarebbe aumentato ed inoltre, quando vado in uno spot nuovo, per mia abitudine preferisco rischiare di essere sotto invelata.
Dopo circa venti minuti ho cominciato a planare "a stecca" pure io, ma a prescindere dalla planata, ho trovato la direzione del vento a me piuttosto ostica; vediamo se riesco a spiegarmi. Mi spingeva sempre verso la spiaggia, credo che fosse, rispetto alla riva, perpendicolare ed io facevo una fatica da matti a bolinare. Mamma mia, speriamo stia dicendo le cose giuste. In pratica, io correvo quasi parallela alla riva, poi ad un certo punto sono riuscita a planare in direzione più obliqua rispetto alla riva (vi prego, perdonatemi se mi esprimo così).
Ad un certo punto, quando mi sono sentita tranquilla, ho deciso di andare a provare le onde che erano lontane, lontanissime (è seguita una tirata di orecchie dopo), ma anche lì non riuscivo a capire come prenderle: perché risalendo il vento (sarà giusto?), rallentavo un sacco.
Sono tornata indietro, e verso la fine dell'uscita ad un certo punto è calato il vento, ho fatto un po' di esercizi e dopo... boom!!!!! La bomba d'acqua e di vento...Zizza ed Achille spariti plananti in mezzo alla bomba, io ho planato un pochino dentro la bomba e poi ho pensato "sai che c'è?!? io la natura la rispetto, e dal momento che non ho molta confidenza con le bombe, scendo dalla tavola e proseguo a piedi con la tavola"; ero vicino a riva.
Di buono è che sono uscite delle strambate niente male e l'assetto in planata migliora sempre. Meraviglia vedere Zizza freestyler e quanto l'ho invidiato quanto è riuscito a tornare a riva, esattamente dallo stesso punto in cui era partito.
Un abbraccio bagnato a tutti e spero di non aver fatto troppi errori di concetto.

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Plus d'informations
22 Nov 2016 17:30 - 22 Nov 2016 17:33 #2484 par ita4012
Réponse de ita4012 sur le sujet Di ritorno da Grado
Sei stata chiarissima: sei uscita con vento onshore, sottoinvelata.

Uscire sottoinvelati non è sempre una scelta prudente, proprio perchè poi si fa più fatica a bolinare bene (quando stringi, la vela non spinge). Anche nei buchi di vento fai più fatica a tenere la planata senza poggiare.
In questo caso, sei rimasta semplicemente in prossimità della riva, ma in altri casi (es. con vento side, side on, side off, oppure off shore) lo scarroccio ti può portare in zone dello spot problematiche (es. con scogliere), o al largo, in caso di vento side-off o off shore. Meglio, quindi, cercare di essere sempre invelati giusti!

Quanto allo spot, io l'ho solo perlustrato senza uscire, ma non mi aveva impressionato favorevolmente (vedi la mia recensione nella sezione apposita di Waterwind).

Quanto a surfare con cattivo tempo, e sotto il diluvio universale, non è il mio ideale di windsurf, e condivido la tua scelta di lasciar perdere.

Grazie per aver condiviso le tue impressioni.

Buon vento. Fabio

Fanatic Quad TE 87 2013, Tabou 3S 106 LTD 2013, Fanatic Skate TE 93 2014
Goya Banzai Pro X 5,7 e 5.3 2018 (in vendita), Ezzy Zeta 5.8 2019, Ezzy Elite 5.3 2019, Ezzy Elite 4.7 2018,
Ezzy Elite 4.2 2018, Ezzy Elite 3.7 2016
Al360 Carbon slim 140-190; Al360 E3 Carbon 140-200
Dernière édition: 22 Nov 2016 17:33 par ita4012.

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Plus d'informations
22 Nov 2016 17:39 #2485 par Livia
Réponse de Livia sur le sujet Di ritorno da Grado
Grazie a te ed a tutti i windsurfers che scrivono; imparo un sacco di cose, leggendovi.

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Temps de génération de la page : 0.547 secondes
 

Ce site utilise des cookies, y compris de la part de tiers, afin d'améliorer votre expérience et de fournir des services en ligne avec vos préférences. En fermant cette bannière, en faisant défiler cette page ou en cliquant sur l'un de ses éléments, vous autorisez l'utilisation de cookies. Si vous voulez en savoir plus ou vous désabonner de tout ou partie des cookies, consultez la Politique sur les cookies.