Forum FR

Abonnez-vous à nos newsletters!

Ne manquez pas notre actualité: abonnez-vous à notre newsletter en anglais!
J'accepte la Politique de confidentialité

Surfista scarso...

Plus d'informations
21 Oct 2016 00:28 #2347 par marcusgw
Surfista scarso... a été créé par marcusgw
Cari ragazzi...
Sono un giovane 51enne che ha iniziato il windsurf tardi ma dopo la prima planata non sono più riuscito a smettere...
negli ultimi due anni grazie anche alla famiglia che mi ha compreso (o forse non mi sopporta più) sono uscito in modo abbastanza regolare, almeno i we.
purtroppo la tecnica non mi assiste ma la passione è grande....
Vivo in alta valle di Susa, ...fronte piste sci, e lo spot per noi più comodo (1 ora da casa circa) è il lago Serre Poncon in Francia (Savines - Embrun). Per chi non lo conosce è un posto splendido, con ambiente ottimo di surfer abituali, anche se purtroppo sempre più infestato di kiters strafottenti. Il bordo è di oltre 1 km e il termico pomeridiano abbastanza garantito se il tempo è bello (in genere h 14-18.30 da contratto), con un po' di ondina. Unico neo è che di norma, salvo giornatoni particolari si plana con vele intorno a 8 m e tavole con un po' di volume (120-130 lt, io uso un Gecko 133). Molto difficile prendere confidenza con condizioni di vento più sostenute e con manovre veloci.
Adoro uscire in mare (mi sono munito da poco di attrezzatura più piccola, 3S 107 su cui devo ancora un po' prendere confidenza) ma essendo scarso, solo in posti dove non ti caghi sotto al pensiero di rompere qualcosa o di trovarti in difficoltà a rientrare.
Per questo scelgo accuratamente... L'anno scorso vacanze a Talamone (con l'est alla peggio se rompi finisci alla Giannella, con lo scirocco torni in spiaggia). Quest'anno vacanza a Hyeres (solo 3 giornate buone con l'W e una con l'E su 14)... super sicuro con l'ovest.... mi si è sfilato il piede d'albero al largo e dopo cinque minuti ero in spiaggia all'Almanarre senza patemi.
Il mio problema è la tecnica... il fisico regge (tra bici e sci alpinismo mi tengo abbastanza) ma probabilmente sono destinato a restare scarso.
Planata va, la paura di infilare anche la strap dietro con la tavola già in corsa l'ho superato... waterstart non mi sembra di aver problemi, anche con vele grandi (ho mal di schiena e cerco quindi di non partire mai dalla tavola se il vento c'è per tirarti su). Questo almeno con l'onda non cattiva di Hyeres, e nel piatto di Talamone.... in condizioni più impestate non ho mai provato e probabilmente troverei più lungo.
Il disastro sono purtroppo le manovre, e non mi sembra più di migliorare. Se devo strambare un po' veloce seguo tutte le istruzioni dei tutorial.... tira con il piede ancora dentro la strap, spingi sul bordo sottovento, cambia, plufff...
Il mio surf se il vento non consente manovre lente sono quindi lunghi bordi (se ci sono), bagnetto, waterstart, bordo, bagnetto, ecc.
Mi sono fissato di migliorare ma mi spaventa non riuscire a passare lo scoglio delle manovre...
Comunque... spero di unirmi a voi quanto prima, sempre che usciate in posti "rilassanti"... dove non c'è rischio di finire in Corsica per capirsi. O dove se perdi acqua non vai a scogli, ecc.
Già ho visto movimenti su Hyeres per domenica.... anche se con l'est alla Bergerie non l'ho presente. Ondone ostiche?
A presto
Les utilisateur(s) suivant ont remercié: ita4012

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Plus d'informations
21 Oct 2016 08:11 #2348 par Marco Q
Réponse de Marco Q sur le sujet Surfista scarso...
Ciao,
Non c'e' nulla in questo sport che ti debba spaventare. Trent'anni fa i principianti erano per la meta' abbondante trenta/quarantenni e le attrezzature, rispetto a quelle odierne, erano fortemente dissuasorie.
C'e' pero' sicuramente qualcosa che non va. OvvIo che il fatto di non essere vicino ad uno spot con frequenti buone condizioni non ti favorisce (ma d'altro canto succedeva a molti negli anni '70 ed '80 con lo sci, ciononostante si e' imparato a sciare discretamente lo stesso - immagino tu sappia), e' difficile capire e consigliarti senza averti mai visto praticare. Non dici della tua stazza, ma gia' il fatto di gestire un fsw all'Almanarre depone a tuo favore.
Sarebbe il caso che tu ti palesassi in zona Garda piu' spesso (localita' dove le buone condizioni si verificano spesso e consecutivamente).
Per puro caso (eolico) domenica e lunedi' si pensava di infilare una doppietta alla Bergerie (uscita un po' piu' difficoltosa che dall'altra parte ma solo per i primi 100 mt, nulla di insormontabile, in navigazione anche piu' noiosa). Se puoi (porta il deretano in zona dimenticandoti vele dai 5.5 mq in su, cosi' ci si conosce e confronta)...
A presto (boia chi molla)
Marco
Ps: chissa' che, piu' avanti, non si possa scivolare su un pendio innevato insieme. Li' immagino che la tua abilita' sia di un altro livello.

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Plus d'informations
21 Oct 2016 09:30 #2350 par ita4012
Réponse de ita4012 sur le sujet Surfista scarso...

marcusgw écrit: Cari ragazzi...
....Mi sono fissato di migliorare ma mi spaventa non riuscire a passare lo scoglio delle manovre...


Ciao Marco, benvenuto in questa comunità di tossici...

Il windsurf è uno sport meraviglioso, proprio perchè non lo impari in una settimana (come il Kite....). Io ci ho messo quasi due anni a capire i movimenti della power jibe, ed ancora ho alcune cosucce da capire... Poi, capita quella, ci saranno altri due o tre milioni di manovre da imparare. Non avendoti visto in azione, è difficile darti consigli sulle manovre, se non di passare tante ore in acqua, e cercare di "sentire" le risposte della tavola e del rig, alle tue diverse azioni, assimilando bene ed automatizzando quello che funziona...

Personalmente, frequento spot solo dove posso tenermi un marigne di sicurezza. Es. Esco ad Andora con Libeccio, e non alla spiaggia d'Oro ad Imperia, dove se sbagli spacchi l'attrezzatura. Oppure, se esco con vento offshore (es. Gruissan), sto vicino a riva dove si tocca per 100 metri, prima di prendere il largo.

Hyeres con Est la proverò anch'io per la prima volta questa domenica. Mi dicono che il vento sia decisamente onshore (ma anche il Maestrale vero lo è), e quindi sia un po' più complicato uscire, e che l'onda sia un po' più ripida a riva. Ma la Tabou 3s è una tavola che bolina ottimamente i ti dovrebbe aiutare ad uscire. Per il resto (salvo il cielo coperto...), non dovrebbero esserci radicali differenze rispetto alla baia dell'Almanarre con Maestrale. Questo we il vento dovrebbe essere tra i 30 ed i 40 nodi.

Oltre, al Garda, tieni d'occhio d'estate anche il Lago di Como (ed il Maggiore), per te più vicini (vedi i nostri alert). Con la Breva, dovresti poter uscire con vele sui 6-7 metri.

Se ci sei in Francia nel we, fatti vivo. Ciao. Fabio

Fanatic Quad TE 87 2013, Tabou 3S 106 LTD 2015, Fanatic Skate TE 93 2014
Ezzy Zeta 5.8 2019, Ezzy Elite 5.3 2019, Ezzy Elite 4.7 2017,
Ezzy Elite 4.2 2017, Ezzy Elite 3.7 2016
Al360 Carbon slim 140-190; Al360 E3 Carbon 140-200

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Plus d'informations
21 Oct 2016 21:59 #2351 par marcusgw
Réponse de marcusgw sur le sujet Surfista scarso...
Grazie a entrambi degli incoraggiamenti.
Marco… di sicuro c’è qualcosa che non va, come dici… sulle manovre, ma su tutto, sono 100% autodidatta e mi sfugge qualcosa. La “stazza” non è il problema, 73 chili circa su 1.80, al limite non ho il fisico. Negli ultimi mesi ho comunque migliorato molto la sensibilità con vento leggero, “parto” come o almeno non troppo dopo molti altri e quindi più divertimento e meno frustrazione a sentire arrivare da dietro planatori “molesti”…
Sono però convinto che se azzeccassi 3-4 giorni con il vento giusto nello spot giusto (magari dove strambi in acqua bassa e non ti consumi ogni volta a ripartire) potrebbe essere la svolta (che vista l’età direi …ahora o nunca!)
Mi da l’idea dalle vostre discussioni che i “vostri” laghi abbiano condizioni di vento più sostenute, che però mi sembra di capire, almeno per il Como sono più che altro estive o inizio autunnali. Se comunque ci fosse ancora vento in questo periodo e qualcuno è ancora in acqua non mi dispiacerebbe muovermi…
Sul fsw…. È un nuovo acquisto, quindi non depone (ancora) a mio favore. A Hyeres ho girato finchè possibile con il mio Gecko con 5.5 fino a quando è diventato ingestibile con rimbalzi da paura, poi ho preso a noleggio sempre un Gecko ma 105 vecchio modello con una 4.7. Sempre una tavola larga, ma andava comunque molto meglio, anche se il rider è sempre quello.
Il 3S (mio da 1 mese) per ora è più che altro un oggetto fetish per variare rispetto alla solita bambola gonfiabile. L’ho comunque provato al lago due volte con una 7 (di meno non si muoveva) e mi sono trovato molto bene anche se chiaramente ha bisogno di più vento.
Per Hyeres, lunedì putroppo non posso non lavorare… per domenica ho provato a sentire qualche surfer torinese per viaggiare assieme ma mi è stato obiettato che piove (in effetti meteofrance lo da)…. A parte i 40 nodi che dici Fabio e il frangente più ripido della Bergerie, non certo le mie condizioni… Non ci fossero tutti quei chilometri due mazzate si potrebbe anche andare a prenderle, ma così è un po’ tanto. Con l’Ovest che mi da più tranquillità lo farei più volentieri, non ci starei su a pensare. Non escludo comunque fino all’ultimo, vedo anche che aria tira in famiglia.
Buon vento quindi a chi va ma per me se non questa vale sicuramente la prossima…. Certo che un ovest al ponte del primo novembre… speriamo. Comunque mi vedrete sicuramente spesso.
Marco, per la discesa sul pendio innevato volentieri! E’ il mio ambiente… ma pista mai… Pelli & freeride forever!

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Plus d'informations
22 Oct 2016 19:29 #2359 par ita4012
Réponse de ita4012 sur le sujet Surfista scarso...

marcusgw écrit: Grazie a entrambi degli incoraggiamenti.
Mi da l’idea dalle vostre discussioni che i “vostri” laghi abbiano condizioni di vento più sostenute, che però mi sembra di capire, almeno per il Como sono più che altro estive o inizio autunnali. Se comunque ci fosse ancora vento in questo periodo e qualcuno è ancora in acqua non mi dispiacerebbe muovermi…


Solo una precisazione, Marco: noi, sui laghi di Como e Garda, usciamo praticamente tutto l'anno, ed anzi, soprattutto per il Como, le sventagliate più forti le fa in autunno/inverno/primavera. Il problema è che i venti da Nord, rispetto ai termici, talora sono un po' più difficili da prevedere: a volte, bisogna scommetterci ed esserci per prenderli. Ovviamente, il freddo può rendere le condizioni più impegnative (ma in realtà, solo a gennaio e febbraio, il freddo diventa veramente pungente). Se le condizioni sono troppo rischiose, d'inverno neanche io esco. Andora, con Libeccio, se sai fare la waterstart, è sempre fattibile (tranne se picchia oltre i 40 kts).

A presto!

Fanatic Quad TE 87 2013, Tabou 3S 106 LTD 2015, Fanatic Skate TE 93 2014
Ezzy Zeta 5.8 2019, Ezzy Elite 5.3 2019, Ezzy Elite 4.7 2017,
Ezzy Elite 4.2 2017, Ezzy Elite 3.7 2016
Al360 Carbon slim 140-190; Al360 E3 Carbon 140-200

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Plus d'informations
22 Oct 2016 23:42 #2360 par marcusgw
Réponse de marcusgw sur le sujet Surfista scarso...
Grazie, tutto chiaro. Mi sposto quindi a seguire i vostri movimenti su compagni di merende e sicuramente mi unirò a voi in qualche prossima uscita. Io vado avanti fino a quando inizia lo sci poi si pensa solo più alla neve, che è un'altra bella droga. Non sono grande fan dell'inverno in acqua.... Oggi sono uscito a Embrun in Francia in una giornata gelida (lo spot è a 900 m di quota) e da ora in poi preferenza verso il mare. Buon giro a Hyeres domani!

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Plus d'informations
23 Oct 2016 08:44 #2361 par Marco Q
Réponse de Marco Q sur le sujet Surfista scarso...
Visto dove vivi ti capisco e ti approvo (ogni stagione ha i suoi atouts!). Tieni presente che la rarefazione dell'aria influisce sul suo peso, sicche' a parità d'intensità al mare usciresti con una vela più piccola (ed al Garda - 65 m.s.l. - ? Anche!). Io esco al lago finché è possibile farlo a piedi nudi (metà novembre) e ricomincio tra la metà e la fine di aprile (con una certa sofferenza). Prima mtb e sci (in pista - da noi le condizioni che pratichi tu sono più rare). Gli altri qui presenti sono una congrega di fanatici...
Intanto siamo sulla strada per la Bergerie!
Ciao
Marco

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Temps de génération de la page : 0.578 secondes
 

Ce site utilise des cookies, y compris de la part de tiers, afin d'améliorer votre expérience et de fournir des services en ligne avec vos préférences. En fermant cette bannière, en faisant défiler cette page ou en cliquant sur l'un de ses éléments, vous autorisez l'utilisation de cookies. Si vous voulez en savoir plus ou vous désabonner de tout ou partie des cookies, consultez la Politique sur les cookies.