Forum FR

Abonnez-vous à nos newsletters!

Ne manquez pas notre actualité: abonnez-vous à notre newsletter en anglais!
J'accepte la Politique de confidentialité

non riesco a chiudere bene il gap vela-tavola (freeride)

Plus d'informations
12 Avr 2017 14:04 - 12 Avr 2017 14:07 #3029 par bxr
Ciao,
nelle ultime due uscite ho cercato, senza successo, di chiudere bene, in andatura, il gap tra vela (freeride/freerace) e tavola (freeride).
Come mi avete suggerito ho allungato le cime del trapezio, e in effetti andavano allungate.. ora va molto meglio.
Sto parlando di vele freeride, quindi quelle "predisposte" per chiudere bene il gap, facendo quasi appoggiare la vela alla tavola (il famoso "close the gap")... da qualche parte qui avevo letto che questa cosa non si riesce comunque a farlo con vele piccole o cmq wave/freestyle perchè hanno un taglio diverso.

In particolare volevo chiedervi:

1) non riesco a chiudere il gap: ne in verticale (la vela non arriva a filo di tavola), in senso longitudinare (la vela mi resta sempre un pò "aperta"). Per chiuderla dovrei fare uno sforzo "innaturale" col braccio dietro, sia per spingerla in basso, sia per chiuderla. Credo sia un problema di regolazioni e/o postura. Il boma è già abbastanza alto. Le straps sono nella posizione media (tavola freeride 120)

2) qual è la spiegazione fisica per cui è meglio chiudere il gap? Intendo: chiudere la vela longitudinalmente lo posso anche intuire, ma invece spostarla in "basso" verso la tavola... non trovo immediata la spiegazione

grazie in anticipo!
Dernière édition: 12 Avr 2017 14:07 par bxr.

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Plus d'informations
12 Avr 2017 14:23 #3030 par ita4012
Penso che il tuo problema sia dovuto al fatto che tendi ad avere uno stance (assetto del corpo) ancora troppo arretrato sulla tavola durante la planata. Come già, ti dicevo di persona, forzati a portare il bacino ed il busto in avanti, con il petto ed il viso rivolti verso prua; gamba di prua tesa, quella posteriore lievemente flessa. Ti "tirerai dietro" le cimette, che chiuderanno automaticamente la vela.

Per quanto riguarda il chiudere lo spazio tra la base della vela e della tavola, sfrutta una rafficona, orza con i talloni, arretra ed abbassa la vela (cosa che ti aiuterà ulteriormente ad orzare). Vedrai che sono le manovre più efficaci per stringere al vento.

Se chiudi il gap, catturi meglio il vento, che rimane "imprigionato" tra vela e tavola, e può scaricare tutta la sua potenza sulla vela (e quando stringi, visto che è facile perdere velocità in qualche scarso, intrappolare tutta la potenza del vento, è ancora più importante). Comunque, le nostre vele freeride, non sono vele slalom, e non arrivano proprio a toccare la tavola.

Ciao

Fanatic Quad TE 87 2013, Tabou 3S 106 LTD 2013, Fanatic Skate TE 93 2014
Goya Banzai Pro X 5,7 2018 (in vendita), Ezzy Zeta 5.8 2019, Ezzy Elite 5.3 2019, Ezzy Elite 4.7 2018,
Ezzy Elite 4.2 2018, Ezzy Elite 3.7 2016
Al360 Carbon slim 140-190; Al360 E3 Carbon 140-200

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Plus d'informations
13 Avr 2017 09:10 #3033 par pepwind
Ciao Davide, il consiglio di Fabio sulla postura è fondamentale. Da quando mi spingo in avanti mi sembra di arrivare prima della tavola (a volte succede pure :D) e la vela viene chiusa per un movimento naturale delle braccia che compensano l'avanzamento in avanti del corpo. Con vele grosse lo si sente ancora di più. Il piede davanti ormai fa quasi male da quanto spinge sulla tavola mentre quello dietro e flesso in riposo e serve solo per direzionare la tavola. Un esercizio che trovo personalmente molto buono per sentire l'equilibrio sulla tavola è quello di rimanere con i piedi nelle strep anche quando il vento cala al punto di perdere la planata e aspettare in quella posizione molto avanzata una nuova raffica. Un pò come rimanere in equilibrio in bici quando arrivi al semaforo e non vuoi metter giù i piedi. Io lo faccio molto spesso e mi ha aiutato moltissimo.
Les utilisateur(s) suivant ont remercié: ita4012

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Temps de génération de la page : 0.423 secondes
 

Ce site utilise des cookies, y compris de la part de tiers, afin d'améliorer votre expérience et de fournir des services en ligne avec vos préférences. En fermant cette bannière, en faisant défiler cette page ou en cliquant sur l'un de ses éléments, vous autorisez l'utilisation de cookies. Si vous voulez en savoir plus ou vous désabonner de tout ou partie des cookies, consultez la Politique sur les cookies.