Forum ES

Suscríbete a nuestros boletines!

No te pierdas nuestras noticias y comunicados: suscríbete a nuestros boletines!
Estoy de acuerdo con el Política de privacidad

Sovrainvelatura massima_consigli

Más
06 Jul 2018 16:33 #4815 por ita4012
Respuesta de ita4012 sobre el tema Sovrainvelatura massima_consigli

Ciao a tutti, approfitto subito del forum e della vostra esperienza per chiedere un consiglio.

Vorrei sapere se esiste una regola per predeterminare qual'è il limite di invelatura (o sovrainvelatura) per una determinata tavola.

Credo che dipenda anche dal peso della persona e dalle condizioni di vento, non aggiungo altre informazioni (peso mio, peso della tavola..) che ritengo non necessarie.

Grazie mille


Il range di utilizzo delle vele con una tavola esiste, eccome, anche se va un po' tarato rispetto al proprio peso, ed alle condizioni di utilizzo della tavola, senza basarsi ciecamente su quanto indicato dal costruttore. Non c'è una formula esatta che regoli la questione.

Per quanto concerne concerne la misura minima, ad esempio, in condizioni bump and jump, trovo piuttosto corretta l'indicazione di Tabou, relativa al mio 3S 106, di non scendere sotto la 4,7, che per me (70 kg) vogliono dire circa 25 nodi. Con 30 nodi (dovrei usare la 4,2), ed anche mezzo metro di chop, la 3S 106, diventa poco godibile. E' troppo grossa, e sbatte troppo, o gira troppo poco stretta nelle onde, per gestire al meglio quelle condizioni. In quelle condizioni, mi diverte molto di più con il quad 87 (magari settato a twinzer, se il vento è rafficato). Attenzione, però: con acqua piattissima, a Gruissan, l'ho usata senza problemi anche con la 4,2.

Un rider più pesante di me, potrebbe gestirla con la 4,7, anche con condizioni di chop a 30 nodi, in quanto il suo peso non la farebbe sbattere così tanto.

Per quanto riguarda il limite massimo, credo che dipenda in primo luogo da una questione di ingombro e di peso del rig, che non può essere esagerato in relazione alle dimensioni ed al volume della tavola, altrimenti risulta veramente poco gestibile, ovvero poco maneggevole sopra quella tavola.

In secondo luogo, credo che dipenda dalla velocità massima per cui è progettata una tavola. Pertanto, non va bene metterle sopra una vela troppo grande e potente, in quanto poi la tavola in planata, oltre una certa velocità, sarebbe fuori controllo (una tavola slalom da 100 litri tollera vele più grosse di una tavola fsw di pari litraggio).

Spero di averti dato qualche idea.

Ciao. Fabio

Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become a Supporter!

Share your passion!

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
06 Jul 2018 13:28 - 06 Jul 2018 13:30 #4814 por nakaniko
Respuesta de nakaniko sobre el tema Sovrainvelatura massima_consigli
Ciao, sovrainvelatura di solito si riferisce al vento, cioè data una certa tavola con 20 nodi sto usando una vela che per il mio peso è eccessivamente grande, e quindi per esempio non tengo più la 8,0 metri quadri. La cosa poi è relativa, in formula windsurfing con 20 nodi e più escono con le 9,5 camberatissime che tengono sti venti, se io esco colla mia 8,0 freeride senza camber con venti nodi sono fritto hehehe...
Invece se ti riferisci al range di vento di una tavola... Non so come si dice, boh forse sovrainvelatura lo stesso o sovraintavolatura? O sottointavolatura? Boh, hehehe.Comunque quello è serrpe dichiarato dalla casa costruttrice nelle specifiche.
Insomma, e qui ne ho fatti di esperimenti, può capitare di uscire con una vela più grossa o più piccola del range previsto (anzi ce ne sono du, quello consigliato, più largo, e quello ideale), se è poco di più o di meno di solito non ci sono eccessivi problemi, se la differenza è tanta allra qualche problema può determinarsi.
Anni fa col Mistral Score 98 uscii a Talamone colla 8 pure in triax (Yes Move SL), quindi manco leggera e flessibile, il piede d'albero vibrava e oscillava da matti e complice il gommino non cambiato di recente, crack! In mezzo alla baia, poi...
Invece poi sono uscito prima col Mistral Score 112 e adesso col Jp Frestyle Wave 112 colla Hot Sails Maui Superfreak 8,0, morbida e in dacron, e nessun problema, anzi, anche se per entrambe il range finirebbe alla misura 7,2, Microclip video sotto a riprova.
Al contrario usare una vela molto più piccola del range è inconsueto, ma di per se non crea instabilità alla tavola, il fatto è che semmai stai uscendo con una vela da 25 nodi (per me) come una 4,5 o 4,7 con una tavola moltovoluminosa, come una 150 litri, e quindi, formula a parte, la cosa diverrà di per se abbastanza problematica per il piano d'acqua e per il rischio che la tavola voli via. NMa non ricordo di ave provato anche questo.

windsurf e snowboard ovunque, vedere www.youtube.com/user/nakaniko/videos
A Venezia: tavole Starboard
Fuori Venezia: tavole JP + windsup Moki
Vele: Hot Sails Maui
Última Edición: 06 Jul 2018 13:30 por nakaniko.

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
06 Jul 2018 11:46 #4811 por Pie_eyed
Ciao a tutti, approfitto subito del forum e della vostra esperienza per chiedere un consiglio.

Vorrei sapere se esiste una regola per predeterminare qual'è il limite di invelatura (o sovrainvelatura) per una determinata tavola.

Credo che dipenda anche dal peso della persona e dalle condizioni di vento, non aggiungo altre informazioni (peso mio, peso della tavola..) che ritengo non necessarie.

Grazie mille

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Tiempo de carga de la página: 0.455 segundos

Mensajes privados

No has iniciado sesión

Este sitio utiliza cookies, incluso de terceros. Al cerrar este banner, desplazarse por esta página o hacer clic en uno de sus elementos, autoriza el uso de cookies. Si desea saber más, lea la Política de cookies.