Forum ES

Suscríbete a nuestros boletines!

No te pierdas nuestras noticias y comunicados: suscríbete a nuestros boletines!
Estoy de acuerdo con el Política de privacidad

Gera Lario, 22 aprile 2014

Más
22 Abr 2015 22:17 - 23 Abr 2015 18:48 #291 por ita4012
L'uscita di oggi a Gera Lario è la dimostrazione che l'unione fa la forza.....
Se non fosse stato per Simone, oggi non sarei uscito, e probabilmente, viste le previsioni, nei prossimi giorni mi sarei immalinconito....
Invece, con Simone ci siamo sentiti ieri al telefono per tentare di risolvere il cronico problema della scaletta di Dervio, e, con l'occasione, mi ha proposto di uscire oggi.
Se non fosse stato per me, Simone non avrebbe scoperto lo spot di Gera Lario - spiaggia di San Vincenzo, che regala spesso, come oggi, belle uscite.
Fino alle 15, a Dervio, dove avevamo deciso di uscire, il vento non si alzava (poi guardando i grafici delle stazioni meteo, qualcosa deve aver fatto anche lì).
Cosi, con lui e con Rolando, ci siamo spostati a Gera (dove abbiamo anche incontrato Paolo con un amico).
Ne è un uscita una sessione piacevole che ci ha risollevato il morale. Il vento non è stato dei migliori, questo va detto. Vento a folate forti e durature, alternate a scarsi talora fastidiosi. Ma nei momenti migliori, si riusciva quasi ad attraversare il lago. Io sono uscito con la 6,3 e con il 111 litri. Simone prima con la 7,5, e poi con la 5,9 (entrambi simmer) abbinata ad una tavola slalom tiga da 130 litri. Rolando con lo slalom, e con la neil pryde V8 da non ricordo quanti metri, ma un po'....
Nelle folate, io ero sovrainvelato con la 6,3, ma comunque la situazione era gestibile.
Simone ad un certo punto, mi ha fatto provare la 5,9 e lo slalom, ed è stata una bella sensazione. Un po' più pesante da spostare all'inizio e far partire rispetto al 111 litri FSW, ma una volta partito molto stabile, veloce, ed incredibilmente boliniero con quella bella pinna. I settaggi (boma, trapezio, e straps), peraltro, sono risultati subito perfetti anche per i miei gusti. Sono così risalito a San Vincenzo facilmente. Il vento oggi, era infatti tanto girato da SW e non era facile ritornare in planata.
Particolare degno di nota: l'acqua del lago oggi era completamente bordeaux da Gera a Colico senza soluzione di continuità. Probabilmente, tale colorazione era dovuta a qualche fioritura algale, conseguenza dei primi caldi e dell'incremento di radiazione solare di questi giorni, ma anche dello stato di eutrofizzazione in cui versa il lago di Como. L'effetto dovrebbe sparire nel giro di qualche giorno.

Rolando se l'è goduta fino alla fine, rimanendo quasi l'ultimo in acqua, e rimediando un botta ad una costola, che, per un ventenne come lui, sarà un scherzo....

Ah, dimenticavo... Ancora non faccio la power jibe, ma azzecco ormai quasi sempre, e sto migliorando nella virata veloce, anche sulla 111 litri, e questo è motivo di soddisfazione.

Alla prossima. Fabio

Breve video dell'uscita qui .







Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become a Supporter!

Share your passion!
Adjuntos:
Última Edición: 23 Abr 2015 18:48 por ita4012.

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Tiempo de carga de la página: 0.523 segundos

Mensajes privados

No has iniciado sesión

Este sitio utiliza cookies, incluso de terceros. Al cerrar este banner, desplazarse por esta página o hacer clic en uno de sus elementos, autoriza el uso de cookies. Si desea saber más, lea la Política de cookies.