Forum ES

Suscríbete a nuestros boletines!

No te pierdas nuestras noticias y comunicados: suscríbete a nuestros boletines!
Estoy de acuerdo con el Política de privacidad

Correlazione fra inquinamento atmosferico e intensità costanza dei venti

Más
16 Abr 2020 11:43 #9476 por Il Mene
Ciao a tutti!
forse il vero elemento anomalo di questa primavera, e che favorisce sia la Breva che la Ora, è la stabilità atmsferica.
E' difficile che in 'mezza stagione' ci siano periodi di stabilità atmosferica duaraturi come quello di quest'anno.

Un bell'anticiclone delle Azzorre, unito al periodo dell'anno dove sono massime le differenze termiche che favorisco le brezze pomeridiane è un mix perfetto...per rosicare da casa.

Ma tranquilli, posso prevedere con precisione matematica quando tutto questo finirà: in corrispondenza del primo week-end successivo al rompete le righe!:side:

Starboard Kode FSW 94 2016 | Starboard Flare 106 2011 | Tabou 3S 117 2018 || Ezzy Wave SE 4.2 2008 | Point-7 Salt 4.8 2012 | Ezzy Zeta 5.5 2018 | Ezzy Legacy 6.5 2019 | Ezzy Freeride 7.5 2008
El siguiente usuario dijo gracias: ita4012, Daniele

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
15 Abr 2020 13:27 #9472 por ita4012
Quanto a Hyeres, confermo che già solo rispetto ai primi anni (2013-2014) che ci andavo, fa meno giorni consecutivi di maestrale. Allora, era più facile e frequente beccarne 4-5 consecutivi (Marco ricordi agosto 2015?). Ora, ne fa quasi sempre solo due consecutivi, al massimo, poi succede qualcosa.
In quel caso, però, sono venti di perturbazione e non termici.
Il cambiamento climatico è più facile che sia la causa di ciò, dal momento che è stata stravolta la circolazione atmosferica in quota.

Ciao. Fabio

Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become a Supporter!

Share your passion!
El siguiente usuario dijo gracias: Daniele

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
15 Abr 2020 12:32 #9470 por Marco Q
Non credo nella correlazione fra inquinamento locale (Italia settentrionale), sebbene anch’io ricordi le Ore potenti della comune giovinezza (da 19/20 kn in su) nella stagione calda (e a dire il vero in marzo, mese che ho sempre disertato, e aprile anche più forti); registro però un cambiamento generale a livello europeo, da 20 anni e più a questa parte: a Hyeres, in assenza di internet, si andava nelle mezze stagioni e su 4/5 giorni di vacanza un paio di vento forte (25 kn e oltre) c’erano sempre; per non dire di Tarifa , sempre frequentata in agosto, dove le giornate da 40 nodi abbondanti erano circa un terzo del mese (le altre da 25 in su con una settimana, sparsa, di respiro), ora è diventata una delle mete estive europee dei kiters (quindi da 15 a 25)... detto ciò, non ho idea di come mai si sia attestato questo fenomeno di cambiamento (anche se mi chiedo: ma se deve cambiare come mai non rinforza? Perché deve essere sempre in calo? Mah!?) ne’ se fra qualche anno possa cambiare ancora (sempre meno o un’inversione di tendenza? Temo non faremo in tempo a viverlo). D’altra parte so che anche i colleghi del Lario dicono che vent’anni fa ce n’era di più e più frequentemente.
Si prende quel che viene (ma niente corone) sapendo di essere comunque fra i fortunati.
Questo è il mio pensiero
MQ
El siguiente usuario dijo gracias: Daniele

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
15 Abr 2020 11:59 #9468 por Daniele
In effetti l'ho fatta troppo semplice, senza dati alla mano e solo per sensazioni personali, comunque oggi si sta alzando un'Òra fotonica!

Ciao!

Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome è un altro e non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
Motore point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / Carbon boom
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
15 Abr 2020 09:13 #9467 por ita4012
Servirebbe un meteorologo, per analizzare la questione, con dati scientifici precisi. C'è anche chi dice che, causa riscaldamenti ancora accesi, l'inquinamento, per alcuni parametri, in realtà sia diminuito solo del 25%. Peraltro, minor soleggiamento in pianura (per la presenza di pulviscolo), e sole più caldo nelle valli sopra il laghi (dove si suppone che, comunque, l'inquinamento sia inferiore) dovrebbero addirittura favorire i termici da sud.
Per quanto riguarda i termici da sud, che dipendono fondamentalmente dalla presenza di aria più fresca sulla superficie dei laghi, e più calda nelle vallate a Nord, a me sembra, più semplicemente che, in un periodo - la primavera - storicamente favorevole per questi venti, abbia fatto tante giornate consecutive di bel tempo, fondamentali per queste brezze, ed anche qualche giornata con venti da Est/Sud Est, o Sud Ovest, che rafforzano questi venti.
E noi forse eravamo anche meno distratti dagli impegni quotidiani abituali, e più vogliosi..., e ci abbiamo fatto ancora più caso, esaltando la situazione.

Ciao. Fabio

Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become a Supporter!

Share your passion!
El siguiente usuario dijo gracias: Daniele

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
15 Abr 2020 05:30 - 15 Abr 2020 05:32 #9463 por Daniele
Forse scopro l'acqua calda, magari se ne è già parlato, ma in questi giorni (non sono riuscito a non guardare le webcam), ho notato che gli anemometri del Lago di Garda (in particolare questo del Circolo Surf Torbole www.windguru.cz/station/632, dove le zone verdi/gialle indicano condizioni di buona surfabilità) hanno dato delle belle giornate ventose. Sul Garda si parla, da sempre, delle famose "Òre di marzo", però non ricordo negli altri anni una frequenza tale di giornate così ventose. Da qui la domanda: c'è una forte correlazione fra inquinamento atmosferico e frequenza intensità del vento?
Io credo che ci sia tale correlazione per il fatto che le cappe di smog possono alterare le temperature e quindi le pressioni atmosferiche, stravolgendo persino la periodicità e costanza dei venti termici. Io ricordo che 30 anni fa, che oggettivamente c'era minor inquinamento, i venti erano regolari e con buona intensità.
Voi che ne pensate?

Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome è un altro e non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
Motore point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / Carbon boom
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua
Última Edición: 15 Abr 2020 05:32 por Daniele.

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Tiempo de carga de la página: 0.488 segundos

Mensajes privados

No has iniciado sesión

Este sitio utiliza cookies, incluso de terceros. Al cerrar este banner, desplazarse por esta página o hacer clic en uno de sus elementos, autoriza el uso de cookies. Si desea saber más, lea la Política de cookies.