Forum ES

Suscríbete a nuestros boletines!

No te pierdas nuestras noticias y comunicados: suscríbete a nuestros boletines!
Estoy de acuerdo con el Política de privacidad

Recensione ION MUTA Strike Core Semidry FrontZip DL 5/4mm + scarpette cappuccio

Más
19 May 2020 14:49 #9876 por Daniele
La muta comunque è veramente valida sotto il profilo termico, ma alla scomodità nel vestirsi e svestirsi non mi ci sono ancora abituato ... ho dovuto persino vedere un video di come si indossa.
Si molto meglio senza le scarpette, anche se vedo PRO che le usano anche con climi miti e sicuramente avranno scarpette TOP!
Ciao!

Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome è un altro e non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
Motore point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / Carbon boom
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
19 May 2020 14:35 #9875 por ita4012

Dopo 10 utilizzi esatti della muta ION MUTA Strike Core Semidry FrontZip DL 5/4mm e delle scarpette Ascan Star Round 5mm.....


Grazie. Sono preziose anche le recensioni negative.

Quanto alle scarpette, c'è chi si abitua ad usarle sempre. Personalmente, appena posso, sono felice di toglierle. Tutto un altro feeling con la tavola.

Ciao. Fabio

Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become a Supporter!

Share your passion!
El siguiente usuario dijo gracias: Daniele

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
19 May 2020 12:16 #9871 por Daniele
Dopo 10 utilizzi esatti della muta ION MUTA Strike Core Semidry FrontZip DL 5/4mm e delle scarpette Ascan Star Round 5mm, probabilmente la muta non la ricomprerei e quelle scarpette le eviterei proprio. I motivi sono:
nonostante la muta in acqua si comporti bene con temperature freddine 9° acqua e 7° gradi aria, nonostante si comporti bene anche con temperatura dell'acqua 15° e aria 20°, è brigosa nel vestirsi e vestirsi, causa la front-zip. La fattura direi che è buona, nonostante le cuciture sulle ginocchia siano un po' a rischio, causa antiscivolo tavola nel caso in poi si salga per recuperare la vela.
Le scarpette dal lato termico sono ineccepibili, ma comfort sulla tavola al limite del sopportabile. Sono riuscito a "farmele" andare un po' meglio stringendo le straps (perchè in più di un'occasione nel toglierle dalle straps ho perturbato la tavola). Resto in attesa delle scarpette con dito separato consigliatemi da MarcoQ. Poi quando l'acqua lo permetterà, cioè quando sarà > 15° vado senza.

Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome è un altro e non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
Motore point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / Carbon boom
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua
El siguiente usuario dijo gracias: ita4012

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
16 Mar 2020 15:29 - 16 Mar 2020 15:30 #9236 por Daniele
Io le mie le ho rovesciate 3 volte e alla quarta mi sono reso conto che a rovesciarle è facile che si allentino (forse è solo una mia sensazione). Comunque prova col sale bianco, 2 cucchiai per scarpetta (non da bagnate, ovviamente, ma da umide), facci sapere!

Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome è un altro e non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
Motore point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / Carbon boom
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua
Última Edición: 16 Mar 2020 15:30 por Daniele.

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
16 Mar 2020 14:58 #9232 por ita4012

“Quasi”asciutte dopo 1 settimana in bagno appese alla gruccia che da istruzioni deve essere di legno! Inaccettabile anche se di questi tempi non c’è fretta ahimè ☹️!
Ma perché poi non si possono sfoderare ( lo dicono le istruzioni)? Boh! Mi pare di capire, Fabio, che ti stanno durando abbastanza anche sfoderandole.
Sull ‘ odore non mi pronuncio essendo alla prima uscita.
Confermo comunque che da pdv calore e sensibilità sono eccezionali. Oltre 2h in acqua al lago di Como con temperatura acqua probabilmente di 8 gradi ( 7 marzo).
Speriamo a presto in acqua!
A


Grazie molte per l'aggiornamento. A questo punto, non vale la pena di sbattersi con il rimedio proposto da Atan. Piuttosto, da provare la soluzione del sale suggerita da Daniele.
Non so perchè non debbano essere rovesciate. Io ho notato che le mie, all'interno, si sono usurate tutte in punta e sui talloni, ma credo per lo sfregamento con le dita dei piedi e con i talloni, quando vengono usate.

Invece, le Atan notoriamente si usurano, e dopo qualche anno vanno cambiate, perchè, essendo molto sottili, quando le usi, progressivamente finiscono per bucarsi, o lacerarsi, fino a far entrare acqua. Ed allora non tengono più caldo....

Ciao. Fabio

Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become a Supporter!

Share your passion!

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
16 Mar 2020 13:24 #9225 por Daniele
Grazie per queste informazioni, io riconfermo che quando sono umide (e non bagnate) col metodo del sale si asciugano in 36 ore, forse troppe per il surfer che esce ogni giorno, ma per chi esce il weekend direi che è OK. L'importante è che per scarpetta ci siano 2 cucchiai da cucina (quelli da minestra) di sale, meglio se quello comune e non rosa, con l'accortezza di non mettere il sale a contatto col neoprene, usando dei tappi come da foto nel precedente post

Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome è un altro e non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
Motore point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / Carbon boom
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
16 Mar 2020 00:54 #9224 por rrd
“Quasi”asciutte dopo 1 settimana in bagno appese alla gruccia che da istruzioni deve essere di legno! Inaccettabile anche se di questi tempi non c’è fretta ahimè ☹️!
Ma perché poi non si possono sfoderare ( lo dicono le istruzioni)? Boh! Mi pare di capire, Fabio, che ti stanno durando abbastanza anche sfoderandole.
Sull ‘ odore non mi pronuncio essendo alla prima uscita.
Confermo comunque che da pdv calore e sensibilità sono eccezionali. Oltre 2h in acqua al lago di Como con temperatura acqua probabilmente di 8 gradi ( 7 marzo).
Speriamo a presto in acqua!
A
El siguiente usuario dijo gracias: ita4012

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
14 Mar 2020 09:06 #9208 por nakaniko
Per il discorso asciugatura racconto le mie esperienze da veneziano coi noti problemi, vivo a Venezia, macchina a Mestre, lavoro in terraferma...
Attualmente ho calzari alti e spessi Gul da tempo, che però uso poco perché non esco d'inverno e anche a inizio primavera al lago preferisco la praticità delle scarpette basse O'Neill credo Superfreak anche se leggere.
Comunque quando usavo i calzari alti e non avevo ancora un mio garage privato, ma mettevo l'auto Opel Astra SW in un silos a pagamento, dopo l'uso arrotolavo le caviglie dei calzari e li piazzavo alzando il cofano nello spazio che c'è fra il.radiatore e la griglia frontale, sulla mia c'è una specie di vaschetta da cui non escono e non interferiscono quasi per nulla colla funzione del.radiatore. Poi magari andavo al lavoro in auto, anche per far asciugare al.sole le vele arrotolate. Questo causava e causa una ventilazione.forzata fresca che li asciugava rapidamente.
Per le scarpette, insabbiate o meno le metto sempre sulla mensoletta a lato della cappelliera in bagagliaio, al sole basta per loro, oltretutto belle sporche hanno imho un ottimo effetto repulsivo per i ladri hehehe...
A Venezia ho solo un paio di scarpette Deca o Okespor, qui il problema semmai é il fango nero che emettono quando entro in doccia direttamente in muta smontando.dalla barca, dopo lavate nel corso della mia stessa doccia (ehm le tolgo ovvio) le ficco fra balcone ed inferriata lato giardino e li si asciugano

windsurf e snowboard ovunque, vedere www.youtube.com/user/nakaniko/videos
A Venezia: tavole Starboard
Fuori Venezia: tavole JP + windsup Moki
Vele: Hot Sails Maui

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
10 Mar 2020 22:16 #9160 por Daniele
Questo sistema delle grucce funziona?

Io sto mettendo nei calzari, dopo averli fatti sgocciolare bene, del sale da cucina (rosa, quello bianco va meglio) e 36 ore sono asciutti.
Il sale non è a contatto col neoprene come da foto.
1 cucchiaio e mezzo da cucina per calzare.



Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome è un altro e non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
Motore point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / Carbon boom
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua
Adjuntos:
El siguiente usuario dijo gracias: ita4012

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
07 Mar 2020 22:47 #9124 por ita4012
Il dottore (Andrea) ha letto le istruzioni per la manutenzione dei calzari Atan. Pare che vadono fatti asciugare tramite una stampella di legno come in foto.

Ciao. Fabio


Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become a Supporter!

Share your passion!
Adjuntos:
El siguiente usuario dijo gracias: Daniele

Por favor, Identificarse o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Tiempo de carga de la página: 0.827 segundos

Mensajes privados

No has iniciado sesión

Este sitio utiliza cookies, incluso de terceros. Al cerrar este banner, desplazarse por esta página o hacer clic en uno de sus elementos, autoriza el uso de cookies. Si desea saber más, lea la Política de cookies.