Seleccione su idioma

Velocità durante strambata

Más
29 May 2020 00:59 #10033 por Daniele
Respuesta de Daniele sobre el tema Velocità durante strambata
Grande Luca, giusta filosofia!
Vedrai che ce la farai!

Ciao!

Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome vero non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / AL360 E3 carbon
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua

IN THRUSTER WE TRUST

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

  • luca
  • Autor del tema
  • Invitado
  • Invitado
28 May 2020 23:39 #10031 por luca
Respuesta de luca sobre el tema Velocità durante strambata
Grande Daniele, grazie per i consigli, proverò - io sono uno che cade, preferisco fare una bella strambata su 10 e rischiare di cadere le altre 9 piuttosto che farne 10 pessime ma asciutte!
Ciao!

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
28 May 2020 20:44 #10030 por Daniele
Respuesta de Daniele sobre el tema Velocità durante strambata, cambio dei piedi
Per quanto riguarda il modo corretto del cambio dei piedi , senza perturbare la tavola e mantenendola piatta sull'acqua, segnalo il video seguente, dal quale estraggo le seguenti sequenze:









Qui il video completo:

Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome vero non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / AL360 E3 carbon
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua

IN THRUSTER WE TRUST
El siguiente usuario dijo gracias: ita4012

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
26 May 2020 15:33 - 26 May 2020 15:36 #10001 por Daniele
Respuesta de Daniele sobre el tema Velocità durante strambata
Di nulla Luca!

Per le strambate in uscita io ho un problema su quelle a destra non appena sento fastidio al ginocchio o ai malleoli (della gamba dx), in sostanza tendo ad essere meno elastico ed affondo leggermente la tavola a poppa. Questo fa si che la velocità si riduca notevolmente, insomma non ottengo una bella strambata in velocità

Consiglio:
  1. entra in strambata veloce (al lasco e possibilmente su piano d'acqua piatto, evita contesti choppati o di onda)
  2. tieni la vela SEMPRE piena di vento (tenendola cazzata, però senza sventarla (cioè se cazzi oltre succede che la vela perde potenza))
  3. il braccio d'albero è disteso (meglio) o quasi disteso, ma MAI PIEGATO specie in fase iniziale (perchè altrimenti arretri l'albero ed appoppi la tavola col tuo peso)
  4. non appoppare la tavola, devi avere la sensazione di avere il peso spostato in avanti (come quando si scia, che non bisogna stare sulle code)
  5. così facendo non arretri l'albero (che è perpendicolare) e la tavola resta piatta sul piano d'acqua, quindi veloce
  6. nel cambio di mura e nella ripresa del boma sulle nuove mura inizialmente potresti avere l'esperienza di essere tirato in acqua con relativa caduta
  7. la probabile caduta in acqua, le prime volte, è dovuta:
    • al timing errato in cui fai girare la vela
    • nel cambio non fluido di gambe e piedi
    • nella foga di riprendere a navigare sulle nuove mura, in realtà la vela deve essere "ricaricata" d'aria in modo graduale
    • nel non controbilanciare gradualmente la forza del vento che man mano carica la vela
Riguardo al punto 6, ci sta! Meglio dei bagni in più per capire il timing (di quando strambare la vela, cambio gambe/piedi e come riprenderla con il giusto carico di vento) piuttosto che far di tutto per non cadere e chiudere le strambate in qualche modo.In sostanza per strambare bene bisogna fare tanti bagni, come ogni altra manovra, poi quando stramberai bene con la power potrai uscire con lo smoking senza bagnarti :-) o meglio ancora iniziare con la speed jibe :-)

Fatti una bella bolina in andata e fai una discesa al punto di partenza con una serie di 8. Sforzati a strambare piuttosto che virare e fatti un po' di bagni. E' tutta gavetta!

ps: per la velocità massima, non lo farò mai più, è stata una cosa troppo stressante con quel vento e specialmente per il piano d'acqua non piatto. Ero solo curioso. Miei conoscenti, che fanno gare GPS, mi hanno detto che loro fanno bordi quasi tutti a più di 70 continui ... no grazie, paura.


Qui una sequenza di immagini in cui noterai la verticalizzazione dell'albero e il fatto che la tavola è sempre piatta sul piano d'acqua.


Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome vero non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / AL360 E3 carbon
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua

IN THRUSTER WE TRUST
Última Edición: 26 May 2020 15:36 por Daniele.
El siguiente usuario dijo gracias: Paolol

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

  • luca
  • Autor del tema
  • Invitado
  • Invitado
25 May 2020 23:41 #9996 por luca
Respuesta de luca sobre el tema Velocità durante strambata
Ciao Daniele
Grazie per le risposte super dettagliate. Complimenti per la velocità massima, un missile

Per la strambata 20kmh mi sembra sia decisamente power.
Ho sempre pensato che si iniziasse a planare poco prima dei 20kmh

Appena posso riprovo

Ciao

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Más
24 May 2020 04:58 - 24 May 2020 05:26 #9982 por Daniele
Respuesta de Daniele sobre el tema Velocità durante strambata

Daniele escribió: Per curiosità ho notato che la tavola inizia a planare (due piedi nelle straps) a 17Km/h (ho registrato un waypoint per l'occasione).


QUI E' DOVEROSO IL SEGUENTE CHIARIMENTO:
non credo che una tavola tipo la mia, in condizioni di giusta invelatura, possa planare a 17Km/h costanti, ma può però iniziare a planare a quella bassa velocità. E questo lo dico riguardando i dati. Il waypoint di inizio planata, con due piedi nelle straps, è fissato a 17km/h ma nei metri successivi noto che ero in una situazione di forte accelerazione.

Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome vero non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / AL360 E3 carbon
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua

IN THRUSTER WE TRUST
Última Edición: 24 May 2020 05:26 por Daniele.

Por favor, Conectar o Crear cuenta para unirse a la conversación.

Tiempo de carga de la página: 0.902 segundos
Gracias a Foro Kunena