Forum EN

Subscribe to our newsletter!

Don't miss our news: subscribe to our newsletter!
I agree with the Privacy policy

Starboard Go 160lt wind range?????

More
05 Sep 2017 22:27 #3631 by MrQuality
Ciao a tutti!
Ho una Starboard Go 161 modello 2017. So che con vento forte è sempre meglio uscire con tavole piccole, ma quale è il range massimo in nodi per uscire con una 161 lt? La tavola e 250x86.5 e io peso 90kg. In molti mi hanno detto che prendendo aria avendo superficie grande violerebbe. Allo stesso tempo sono uscito l altro ieri con 30 nodi e posizionando il piede dell albero più avanti in planata sembrava andasse piatta la tavola. Era molto.raffinato e quindi poi ho cambiato tavola ma mi sono chiesto effettivamente con quanto vento. posso uscire conclave mia 160lt??????
Attachments:

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
06 Sep 2017 00:59 #3632 by Marco Q
Ragionevolmente max 20kn.
Poi è più la sofferenza che il divertimento.
Di solito le Case indicano il range di vento e di vele per ogni tavola, Starboard (il più grande produttore di tavole da windsurf del mondo) credo lo faccia; visita il sito.
Ciao

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
06 Sep 2017 09:02 - 06 Sep 2017 09:17 #3633 by ita4012
Sul sito della Starboard, per la Go 2018 161 (in archivio arrivano fino al 2016.....), indicano un sail range di 7.0m² - 10.0m².

Io ho provato ad uscire tanto tempo fa con una 146 con 25-30 nodi, con una 4,7 con chop modesto. Non era la situazione ottimale, ma ricordo che mi ero divertito, e la tavola tutto sommato planava, rimanendo orizzontale sull'acqua.

Ho anche provato ad uscire ad Andora, con onde sui 2-2,5 metri, con una 125 freeride con quasi 30 nodi, con risultati disastrosi: decollava ad ogni onda, ed in aria era incontrollabile.

Infine, a Gruissan con 30-35 nodi, esco, ancora adesso, con 106 FSW e 4,2 e con pinna ridotta a 25 cm, ma lì l'acqua è completamente piatta.

Qual è la morale?

Io credo che il limite di impiego delle tavole grosse non sia tanto rappresentato dall'intensità del vento, ma prima di tutto dal piano d'acqua. Quando il piano d'acqua diventa molto choppato, o addirittura con onda formata, la tavola grossa rende l'uscita poco piacevole, in quanto la tavola è poco manovrabile e non consente di muoversi al meglio nel piano d'acqua, non è gestibile in aria durante i salti, e, nel caso di alcuni modelli (quelli troppo larghi), non plana mantentendo la prua bassa. In tali circostanze, è molto meglio scendere di volume, passando, a seconda dei gusti, a tavole fsw/wave o slalom (c'è chi esce con slalom di 80-90 litri con onde di 2 metri e passa).

L'intensità del vento, invece, può non essere un particolare problema, a condizione che il piano d'acqua sia poco mosso. Ritengo, però, necessario ridurre la superificie della pinna, in quanto altrimenti si ha la sensazione della tavola troppo dura sotto i piedi (mentre in tali condizioni, fa solo bene perdere un po' di energia scarrocciando leggermente).

Ciao. Fabio

Fanatic Quad TE 87 2013, Tabou 3S 106 LTD 2015, Fanatic Skate TE 93 2014
Ezzy Zeta 5.8 2019, Ezzy Elite 5.3 2019, Ezzy Elite 4.7 2017,
Ezzy Elite 4.2 2017, Ezzy Elite 3.7 2016
Al360 Carbon slim 140-190; Al360 E3 Carbon 140-200
Last edit: 06 Sep 2017 09:17 by ita4012.
The following user(s) said Thank You: MrQuality

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
06 Sep 2017 09:15 #3634 by MrQuality
Grazie per le risposte, io esco in zone dove l acqua è prettamente piatta non in mare aperto quindi forse è per quello che con vele piccole riscontro a gestire comunque la situazione con ed nodi.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Time to create page: 0.368 seconds
 

This site uses cookies, including from third parties, in order to improve your experience and to provide services in line with your preferences. By closing this banner, scrolling this page or by clicking any of its elements you allow the use of cookies. If you want to learn more or opt out of all or some cookies go to the Cookie Policy.