Forum EN

Subscribe to our newsletter!

Don't miss our news: subscribe to our newsletter!
I agree with the Privacy policy

Cerata stagna o muta in neoprene 6 mm?

  • Mascalzone_Lariano
  • Topic Author
  • Visitor
  • Visitor
07 Dec 2014 23:19 #5 by Mascalzone_Lariano
Cerata stagna o muta in neoprene 6 mm? was created by Mascalzone_Lariano
Posto di seguito le domande inviate ad un amico esperto e le sue risposte sulla questione muta/cerata stagna. Penso che "l'intervista" possa essere interessante per tutti:

IO: Vorrei comprare anche una muta in neoprene invernale da sostituire alla mia cerata stagna nella maggior parte delle situazioni. Pensavo ad una 6 mm, se non basta una 5.

Francesco ha questo prodotto: www.nonsolomute-watershop.com/index.php?...2&controller=product
altrimenti, avrei trovato anche questa che costa una bella cifra: www.sportmission.com/product/8788/Muta-I...M-SELECT-5-4-SK.html

Che ne pensi? ciao. fabio

AMICO: Penso che non vadano bene per l'inverno!
Guarda qui: www.wetsuitoutlet.co.uk/67mm-mens-c-184_185.html
oppure la cerata di francesco www.nonsolomute.com/windcatcher-prodotti/drysuit.html
Aloha!

IO: Anche escludendo il periodo da dicembre a febbraio, per il quale eventualmente prenderò la stagna di Francesco? Vedo che i ragazzi che sono usciti con me a marzo/aprile avevano una 5 mm con la quale dicevano di stare bene ( abbinata a dei buoni calzari). La userei anche al mare in pieno inverno, per non sentire più Norberto ridere . . .
Rispetto alle mute che mi hai indicato come adatte anche per il pieno inverno, salendo molto di spessore del neoprene (6-7 mm), rimangono comunque comode e morbide? Grazie. Ciao

AMICO: Non farti ingannare Fabio! Per il neoprene: Al mare, in pieno inverno, semi stagna 5/4/3, al lago è meglio la 6/5/4 (a volte la usi anche a maggio!). Secondo te è meglio avere un pochino più caldo o rischiare di sentire freddo? Ricorda poi che si tratta di mute in bi-foderato, materiale utilizzato per renderle un po' più resistenti ma che rimane impregnato d'acqua e, sottoposto all'azione del vento, disperde facilmente calore. Ergo, per la stagione invernale e primaverile e se si vuole uscire in piena sicurezza anche al lago, servono 2 mute!
Aloha

IO: grazie. un'ultima domanda: ma non esistono in mono-foderato, perché anch'io sapevo di questo inconveniente del bi-foderato.

AMICO: Esistono ma non conviene, si aprono facilmente dei tagli anche solo indossandole

IO: mi sa che allora la scelta più versatile è la stagna di francesco da usare sia al lago d'inverno coprendosi bene sotto, sia al mare coprendosi meno. Poi ho una 4/3 mm, vecchiotta ma che per ora fa la sua funzione.

AMICO: Decisione saggia!

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
14 Dec 2015 12:36 #1208 by Venticello
Ciao a tutti,
riprendo questo topic per comodità. Attualmente ho una Mystic 5/3 (un po' grande per la verità) e mi domandavo se passare ad una ION 5.5/4.5:
www.ion-products.com/water/men/wetsuits/...amp/semidry-5545-dl/
poteva darmi maggiore confort nelle uscite di Marzo/Aprile sui laghi nostrani (Lario e Garda). Temo che la 5/3 non sia particolarmente adatta per quel periodo, anche combinandola con una lycra termica...oppure è solo una "pippa mentale" causata dalla mia astinenza forzata?
Nel mese di Marzo è comunque opportuno optare per la stagna? (cosa che no farò).
Thanks!
Andrea

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
14 Dec 2015 13:27 #1211 by ita4012
Ciao Andrea, io ti posso dire che in acqua con la mia muta umida (Scorpion Omega 5 mm bifoderata) mi trovo benissimo, e rimango caldo anche con temperature molto basse (come sabato scorso, con temperatura dell'aria percepita decisamente inferiore a quella di Marzo). Lo svantaggio della muta umida è al momento di toglierla: il corpo è umido, ed, a meno di non potersi svestire al chiuso, si patisce un po' di freddo per i pochi minuti necessari all'operazione. Con la cerata stagna sei asciutto, ma costa ben di più.
Per valutare l'idoneità della tua 5/3, bisognerebbe capire esattamente quanto è 5 e quanto è 3. Sicuramente a Marzo, con una 5/4.5 staresti caldo in acqua.

Ciao. Fabio

Fanatic Quad TE 87 2013, Tabou 3S 106 LTD 2013, Fanatic Skate TE 93 2014
Goya Banzai Pro X 5,7 e 5.3 2018 (in vendita), Ezzy Zeta 5.8 2019, Ezzy Elite 5.3 2019, Ezzy Elite 4.7 2018,
Ezzy Elite 4.2 2018, Ezzy Elite 3.7 2016
Al360 Carbon slim 140-190; Al360 E3 Carbon 140-200

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
14 Dec 2015 13:59 #1212 by Venticello
Grazie Fabio,

credo che la componente a 5mm è solamente nella zona petto mentre tutto il resto è 3mm. Una volta l'ho usata a metà Aprile, acqua ancora bella fresca (se non gelata) e devo ammettere che quando l'acqua mi è entrata dal collo la voglia di recitare il rosario c'era tutta....da spiegare è difficile ma il grosso svantaggio della mia attuale muta è che sulla schiena la fodera interna, che dovrebbe proteggerti dal freddo, non arriva fino al collo ma solo fino alle spalle e questo mi lascia perplesso sulla sua idoneità a temperature più sfidanti.

Ciao

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
14 Dec 2015 14:03 #1213 by ita4012
Le mute moderne hanno un collare interno di neoprene più sottile, che ostacola (ma non esclude definitivamente) l'ingresso di acqua dal collo. Si, se il neoprene a 5 mm è solo sul petto. non va bene.

Ciao

Fanatic Quad TE 87 2013, Tabou 3S 106 LTD 2013, Fanatic Skate TE 93 2014
Goya Banzai Pro X 5,7 e 5.3 2018 (in vendita), Ezzy Zeta 5.8 2019, Ezzy Elite 5.3 2019, Ezzy Elite 4.7 2018,
Ezzy Elite 4.2 2018, Ezzy Elite 3.7 2016
Al360 Carbon slim 140-190; Al360 E3 Carbon 140-200
The following user(s) said Thank You: Venticello

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
14 Dec 2015 16:30 - 14 Dec 2015 16:31 #1216 by bxr
Ciao Andrea,
io ho la Hybrid della ION ( www.ion-products.com/water/men/wetsuits/hybrid/semidry-54-hyb/ ), che a memoria è anche + basic della Strike, e mi trovo molto bene (anche se non ancora provata con temperature molto rigide). Ad esempio nell'ultima uscita a Dervio non ho avuto freddo al corpo (solo un pò alle mani).
Fai conto che con un discreto numero di tuffi, tutto il corpo è rimasto asciutto.
Chiudersela da soli non è molto agevole (specialmente x via del collare interno, che cmq ha un suo velcro, da chiudere prima, nel caso te la volessi mettere da solo)
Last edit: 14 Dec 2015 16:31 by bxr.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
14 Dec 2015 17:17 #1217 by Venticello
Grazie a tutti! credo che il collare sia sicuramente un plus che non dovrebbe mancare in una muta semistagna.
Mi sa che finite le feste Natalizie vado alla ricerca della muta, così posso provarla con il nuovo shape della panza post-cotechino e vedere anche se è meglio una fornt-zip oppure una back-zip visto cha anche su questo argomento ho trovato pareri diversi.
Ciao

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
15 Dec 2015 21:03 #1227 by Marco Q
Ciao fart (venticello),
Se dovessi scegliere io per te, visto ciò che vuoi farne, prenderei una 6 mm front zip con cappuccio incorporato (su wetsuitoutlet a meno di 200 sterline ce ne sono di marca).
Avendo il cappuccio incorporato risolvo i problemi di collo, nuca e testa; considera che se dovessi avere caldo alla testa (!) puoi sempre far scivolare indietro il cappuccio (qui sul Garda è molto diffusa e certamente sarà la prossima muta che acquisterò quando quella che ho non sarà più utilizzabile).
Attualmente ho una 5 mm con frontzip bifoderata, precedentemente avevo una 5 mm backzip monofoderata di vecchia concezione.
Non c'è confronto. Anche se la vecchia aveva il batwing, una sorta di soffietto con bloccaggio attorno al collo e persino una valvola alla base della zip sulla schiena per lo scarico dell'acqua che ristagnasse tra là zip a ed il soffietto e fosse costruita con neoprene mono quindi in teoria piu caldo, preferisco la nuova.
Innanzitutto prima ero sempre in cerca di qualcuno che me la chiudesse, ora sono autosufficiente; il neoprene è molto più morbido e meno delicato (la precedente era piena di micro tagli da infilaggio); l'aderenza e quindi la sensazione di calore che ne deriva è molto migliorata, pare di essere immersi nel neoprene; non ci sono parti che danno sensazioni relative a poca elasticità (cerniera sulla schiena) o a zone con più o meno freddo, è tutto uniforme.
L'unico neo è dovuto alla vestizione, ma poca cosa, ed alla svestizione, un po' più difficoltosa (molti riescono da soli, io mi faccio aiutare in minima parte; ma meglio dopo la surfata che prima...)
Anche se dovessi riacquistarla farei la stessa scelta, anzi penso che quando cambierò quella a gamba lunga/manica corta ne prenderò una con la cerniera sul petto.
A presto (a Hyeres? Chissà...)
Marco Q

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
16 Dec 2015 01:06 #1229 by Venticello
Grazie Marco, mi sa che anche questa volta seguiró il tuo consiglio.
Tra l'altro ho modificato la posizione delle strap così come mi hai indicato e devo ammettere che ho anticipato/semplificato sensibilmente l'ingresso in planata...grazie mille ;)
A questo punto spero in una bella uscita di gruppo a Hyeres o zone equivalenti.
Ciao!!
Andrea

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
16 Dec 2015 10:16 #1231 by Marco Q
...old surfers rule! You know why...

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Time to create page: 0.572 seconds
 

This site uses cookies, including from third parties, in order to improve your experience and to provide services in line with your preferences. By closing this banner, scrolling this page or by clicking any of its elements you allow the use of cookies. If you want to learn more or opt out of all or some cookies go to the Cookie Policy.