Forum EN

Subscribe to our newsletter!

Don't miss our news: subscribe to our newsletter!
I agree with the Privacy policy

Giusto diametro del boma

More
10 Mar 2016 14:33 - 10 Mar 2016 15:28 #1436 by ita4012
Oggi esistono boma con diametri dei tubi (in corrispondenza dell'impugnatura) molto differenti, andando dagli slim (24 mm) ai ridotti (28), fino agli standard (31-32 mm). Con quale criterio (oltre ovviamente alla dimensione delle mani) scegliere il diametro del boma? E quali vantaggi e svantaggi per le diverse soluzioni?

Ciao. Fabio

Fanatic Quad TE 87 2013, Tabou 3S 106 LTD 2015, Fanatic Skate TE 93 2014
Ezzy Zeta 5.8 2019, Ezzy Elite 5.3 2019, Ezzy Elite 4.7 2017,
Ezzy Elite 4.2 2017, Ezzy Elite 3.7 2016
Al360 Carbon slim 140-190; Al360 E3 Carbon 140-200
Last edit: 10 Mar 2016 15:28 by ita4012.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
12 Mar 2016 14:47 #1451 by Marco Q
Replied by Marco Q on topic Giusto diametro del boma
Rispondo da storico del windsurf prima che da esperto (che non sono).
Il diametro del boma e' sempre stato un argomento ricorrente e controverso.
Ora pare che il Graal sia 1" (=25,4mm) più il grip, chi lo sostiene porta ad esempio le barre dei bilancieri per il sollevamento pesi ed anche l'impugnatura dei manubri di mtb e bmx (addirittura le manopole delle racchette da sci freeride e powder sono così e vengono pubblicizzate con il parallelo con la bmx); chi l'ha provato ne parla un gran bene (meno stancanti, impugnatura più salda, maggior comfort dall'uso con guanti); di certo i costruttori hanno dovuto cambiare tipo di carbonio (più fitto... e più costoso) per ottenere la stessa rigidità del 28 mm, per la maggiore in questi ultimi anni e peraltro un ottimo compromesso rigidità, costo, peso.
Per la cronaca fino a più di 10 anni fa il diametro standard era 30/32 (ma è anche vero che l'alluminio imperava ed il carbonio era raro e costosissimo). Negli anni '80 primi '90 una marca di accessori molto quotata (Windsurfing Hawaii) ora scomparsa misteriosamente che produceva apprezzatissimi boma e prolunghe perché ben costruiti, rifiniti ed esteticamente una spanna sopra tutti promuovette la propria linea top chiamandola "Gorilla", il boma (alu) aveva il diametro 36mm ed era di gran lunga più rigido di tutti gli altri. Chi scrive l'ha avuto e mi sembrava comodissimo (ma avevo la metà degli anni che ho ora ed un quarto della malizia, ero un neofita febbrile ed entusiasta di qualsiasi cosa il mercato sfornasse, soprattutto se di livello alto e non dormivo la notte dalla voglia di planare...).
Concludendo, qual'e' la verità? L'ultima, ovviamente (il mercato, ormai saturo di prodotti dalle prestazioni minime medio-alte, sforna continuamente prodotti sempre più sofisticati e studiati)!
A conferma di ciò sappiate che quanto riportato sopra non vale per i boma slalom/race, che hanno il diametro minimo da 30 e più, ingrossati nella parte posteriore per mantenere la rigidità anche con vele molto grandi usate in condizioni di sovrainvelatura (quindi? è vero tutto ed il contrario di tutto, perciò tutto e' relativo...).
Alla prossima
MQ

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Time to create page: 0.552 seconds
 

This site uses cookies, including from third parties, in order to improve your experience and to provide services in line with your preferences. By closing this banner, scrolling this page or by clicking any of its elements you allow the use of cookies. If you want to learn more or opt out of all or some cookies go to the Cookie Policy.